1998 2002 2003 e 2004: anni più caldi a partire dalla fine del XIX secolo

Le emissioni di gas serra combinate con il fenomeno di El Nino hanno reso il 1998 l'anno più caldo in media sulla Terra dalla fine del 19 ° secolo, seguito in ordine decrescente dal 2002, 2003 e 2004, hanno detto gli scienziati giovedì. dalla NASA.

"Abbiamo osservato una chiara tendenza al riscaldamento negli ultimi 30 anni principalmente a causa dell'aumento delle emissioni di gas serra nell'atmosfera", ha detto James Hansen, climatologo del Goddard Institute della NASA per studi spaziali.

Nel 2004, la temperatura media globale della Terra era di 14 gradi Celsius (57 gradi Fahrenheit), che è di 0,48 ° C (0,86 ° F) superiore in media rispetto al periodo dal 1951 al 1980 , secondo il signor Hansen, citato sul sito web della Nasa.

Le regioni del globo con il maggiore aumento di temperatura sono state l'Alaska, la regione del Mar Caspio e l'Antartide.

Leggi anche:  Lancio della struttura di test della tecnologia dell'idrogeno

L'energia solare trattenuta nell'atmosfera dall'accumulo di gas a effetto serra - in particolare il monossido di carbonio dalle industrie e dalle automobili - combinata con la corrente del Pacifico di El Nino potrebbe rendere il 2005 un anno ancora più caldo di 1998, ha detto la NASA.

Secondo l'agenzia, il riscaldamento è ora tale da influenzare le stagioni rendendole permanentemente più calde.

Per determinare se la Terra si riscalda o raffredda, scienziati cadono temperature in molte parti del mondo a terra (da stazioni meteorologiche) e la superficie dell'oceano (satellite).

Quindi calcolano la temperatura media in modo da stabilire una temperatura media su tutta la superficie della Terra.

Fonte : AFP

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *