Pompa di calore split per esterno

5 buoni motivi per installare una pompa di calore in casa

I riscaldatori convenzionali sono altamente inquinanti e antieconomici. Questi includono coloro che usano l'olio combustibile. Pertanto, in questa spinta alla lotta ai cambiamenti climatici in atto da alcuni anni, si raccomanda, anche obbligatoriamente, di sostituirli. Inoltre, la maggior parte delle nuove case non li usa più. A questo scopo, una delle migliori alternative è la pompa di calore. Attraverso questo articolo, scopri 5 buoni motivi per installarne uno nella tua casa.

La pompa di calore è ecologica

Come accennato in precedenza, il pompa di calore è una delle migliori alternative per sostituire i tradizionali riscaldatori che sono inquinanti. Il che significa che lo è piuttosto ecologico. In effetti, questo tipo di dispositivo emette pochissimo, se del caso, C02. La produzione di acqua calda sanitaria e quella del riscaldamento sono alla base del 15% delle emissioni di gas nocivi per il pianeta. Pertanto, preferire la pompa di calore ai mezzi tradizionali è un modo per preservare questi ultimi. L'altro punto importante che deve essere affrontato con la pompa di calore è che sia composto da elementi riciclabili.

L'installazione di una pompa di calore consente di beneficiare di alcuni ausili

Per incoraggiare la sostituzione delle caldaie a gasolio, il governo ha messo in atto diversi aiuti. Prima di tutto hai "Il mio primo Renov". Questo è stato introdotto per sostituire il “CITE (Credito d'imposta per la transizione energetica), così come le sovvenzioni “Habiter Mieux” dell'Agenzia per il miglioramento degli alloggi.

Leggi anche:  Confronta i fornitori di energia per risparmiare denaro

"Ma Prime Renov" viene concesso a famiglie modeste e molto modeste non appena i lavori di ristrutturazione sono terminati. Allora hai “premio ecologico”. Questo è concesso dai fornitori di energia nell'ambito dei certificati di risparmio energetico. Inoltre, puoi anche usufruire di " L'eco ptz o eco prestito a tasso zero ». Ti permette di ricevere fino a 30€ o più. Finalmente hai assistenza degli enti locali e regionali. La cosa più interessante è che hai la possibilità di combinare tutti questi ausili.

La pompa di calore è economica

Secondo un'indagine condotta dal governo, le famiglie che riscaldano con olio combustibile spendono in media 3000 euro all'anno per il riscaldamento. riscaldamentoAdottando le pompe di calore, puoi risparmiare fino a 3⁄4 dell'importo della bolletta del riscaldamento. In effetti, il COP (coefficiente di prestazione) della maggior parte delle pompe attuali varia da 3 a 4. Va notato che il COP misura la capacità del dispositivo di produrre energia in relazione al numero di kilowatt che utilizza per il suo funzionamento.

Leggi anche:  Lower bollette a casa

La pompa di calore ha un prezzo relativamente abbordabile

Oltre a farti risparmiare sulle bollette, la pompa di calore ha un prezzo di acquisto piuttosto abbordabile.. Quel che è certo, non è l'attrezzatura a energia rinnovabile più costosa. Se prendi l'esempio delle caldaie a biomassa o delle caldaie ibride a legna e pellet, per acquistarne una devi pianificare quasi 20000 €. Per una pompa di calore invece si spende poco. Tuttavia, i prezzi variano da una pompa di calore all'altra. A tal fine, per una pompa di calore:

  • Aria-aria, è necessario pianificare meno di 7000 €;
  • Aria-acqua o falda, è necessario pianificare tra 11000 € e 16000 €;
  • Geotermico, è necessario pianificare circa 15000 €.

Tuttavia, il costo può aumentare con le difficoltà incontrate durante l'installazione del sistema di captazione, quando si tratta di un'installazione geotermica.

La pompa di calore è di facile manutenzione

L'ultimo motivo per cui dovresti considerare l'installazione di una pompa di calore è che è facile da mantenere. Infatti, quando si prende il caso di una caldaia a gas o a combustibili fossili, è necessaria una pulizia e una regolazione regolari. È anche un obbligo di legge. Quest'ultimo raccomanda che siano effettuati almeno una volta all'anno.

Leggi anche:  vacanze Greener

Questa legge è stata introdotta per ridurre il rischio di asfissia da monossido di carbonio. Per quanto riguarda la manutenzione della pompa di calore, è molto meno restrittiva. Non è necessario eseguire questa pulizia se la quantità di refrigerante non supera i 2 kg.

Ci sono quindi molte ragioni per cui sarebbe l'ideale installare una pompa di calore in casa. Quindi, non esitate a farlo per sfruttare tutti i suoi vantaggi.

Per qualsiasi altra domanda, visita forum riscaldamento e risparmio energetico

1 commento su “5 buoni motivi per installare una pompa di calore in casa”

  1. Oltre all'alto costo di investimento delle pompe di calore geotermiche e di falda, non si menziona il principale svantaggio delle pompe di calore aerotermiche, che sono molto più accessibili in termini di costo di investimento, il calo del COP a seconda della temperatura, tanto in modo che per temperature negative, questo tipo di pompa di calore non produca più calore di quanto non consumi elettricità! Che in clima freddo necessita di un supplemento (stufe elettriche, stufe a legna, ecc.).
    Questo problema, ricorrente da decenni, ha spinto alcuni costruttori a proporre pompe di calore ibride, unendo nello stesso assieme una moderna caldaia a condensazione (gas e anche olio, legna, ecc.) con un'unità aerotermica di minore potenza utilizzata purché la temperatura consente (rimane positivo). Questo dovrebbe anche limitare i picchi di consumo di elettricità in climi molto freddi.
    Questo nuovo tipo di riscaldamento è già promulgato in paesi come i Paesi Bassi, oltre alle reti di riscaldamento che consentono una moltitudine di tipi di fonti di calore nelle aree urbane.

    Posso condividere con voi alcuni studi recenti che affrontano questo argomento. su quale filo forum si può trattare questo tipo di argomento?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *