serra solare

Solare fotovoltaico: confronti intorno al pannello "I'm solar 400W" di Alma Solar

L'aumento di bollette energetiche è il tema imprescindibile del momento, tanto più che l'aumento interessa molti servizi quotidiani. In questo contesto, ci sembra interessante ricordare i vantaggi di energia solare fotovoltaica. Tanto più che i prezzi dei pannelli solari, come il pannello I'm solar da 400W, sembrano rimanere piuttosto stabili nonostante la crisi! È il momento di pensare a lavorare in questo settore perché la redditività dell'energia solare non è mai stata così buona come oggi. Attenzione, alcuni installatori o venditori hanno notevolmente aumentato i loro prezzi dall'inizio della crisi energetica. Fai attenzione e confronta le citazioni prima di firmare! Questo articolo comparativo ti aiuterà a scegliere i pannelli solari giusti, sia in termini di tecnologia che di costi.

Ricordiamo i benefici dell'energia solare

Il primo, e non meno importante: è un'energia rinnovabile, cioè un'energia gratuito e inesauribile ! Che cosa non è il caso dei combustibili fossili, come è il caso gas naturale. In effeti; per non parlare dei prezzi, la loro disponibilità non è sempre garantita soprattutto quando ci sono tensioni geopolitiche come attualmente. Alla fine, tutti i combustibili fossili saranno esauriti. Al contrario, con il riscaldamento globale, la durata del sole dovrebbe essere rivista al rialzo in molte regioni, in particolare in Europa. Questo è un asset per la produzione di energia solare.

D'altra parte, il settore dell'energia solare inizia ad avere qualche anno di retrospettiva! Uno esce democratizzazione dei componenti. Un pannello che consenta una corretta efficienza energetica ora sarà molto più conveniente rispetto a qualche anno fa. Anche le garanzie offerte sull'hardware sono più lunghe poiché i pannelli spesso si rivelano più durevoli di quanto inizialmente sperato.

Così, diventa possibile fare reali notevoli risparmi utilizzando l'energia solare fotovoltaica. Attenzione, tuttavia, se si desidera utilizzare ibrido solare (calore ed elettricità in cogenerazione sugli stessi pannelli). Infatti, se l'idea di recuperare il calore sprigionato dai pannelli solari per riscaldare l'acqua o l'interno dell'abitazione può sembrare allettante, nel 2022 è più interessante realizzare 2 installazioni: un solare fotovoltaico e un solare termico.

Per maggiori informazioni sulla realizzazione di un impianto di pannelli solari, non esitate a consultare il nostro articolo Tutto sui pannelli solari fotovoltaici nel 2022 e le loro specificità.

Quali caratteristiche bisogna tenere a mente quando si sceglie un modello di pannello solare?

Pannelli monocristallini o policristallini?

Per la realizzazione di un impianto solare redditizio, è importante scegliere il materiale da allestire secondo le aspettative in fase di utilizzo. Quindi, come abbiamo discusso in un articolo precedente, questi sono ora i pannelli monocristallini che dominano il mercato dell'energia solare per gli individui. Le altre tipologie di pannelli più datate sono destinate a scomparire progressivamente nel corso dei prossimi anni. Questi pannelli, le cui celle sono composte ciascuna da a silicio monocristallino, consentono una resa interessante pur sopportando meno soleggiamento rispetto ai pannelli policristallini, più adatti alle regioni molto soleggiate o agli impianti solari ad alta potenza dove la superficie è disponibile. Possiamo quindi, con questi pannelli più recenti, sperare in buone prestazioni anche nelle regioni dove il soleggiamento è moderato, o quando il sole è basso o basso.

Leggi anche:  inclinazione ideale dei pannelli solari

L'importanza delle prestazioni del pannello

L'efficienza di un pannello solare è calcolata come percentuale che rappresenta la quota di energia prodotta dal pannello solare in relazione all'energia luminosa ricevuta sul pannello. Infatti, l'energia che può essere trasformata in elettricità è solo una parte dell'energia solare irradiata sul pannello. Occorre quindi effettuare il seguente calcolo:

Rendimento = Energia elettrica prodotta / Energia solare ricevuta

Per i pannelli attualmente in commercio, l'efficienza può arrivare fino al 24% per i pannelli più efficienti. Gira intorno 18 al 21% per la maggior parte dei modelli recenti. In laboratorio, alcuni pannelli in sviluppo possono superare il 30% di resa. Tuttavia, questi pannelli sono ancora in fase di studio e ricerca. La loro fabbricazione, relativamente costosa, non ne consente ancora la generalizzazione per il settore dell'energia solare applicata ai privati. Tuttavia, questo se ne va prospettive di miglioramento per i prossimi anni.

Potenza erogata, dimensione dei pannelli e numero di celle fotovoltaiche

I pannelli solari sono generalmente presentati dai rivenditori in base alla potenza che sono in grado di fornire. Questa potenza è espressa in Wc (per Watt di picco). È quindi il massima potenza cosa può fornire il pannello solare quando funziona seguendo condizioni standardizzate :

La potenza annunciata del panel è quindi un'informazione utile, ma da mettere in relazione con altri criteri sviluppati di seguito.

Ad esempio, occorre prestare particolare attenzione alle dimensioni e al peso del pannello solare. Infatti, a potenza costante, la potenza di un pannello solare dipende direttamente dalle sue dimensioni e quindi dalle dimensioni che occupa. Quindi, a seconda della superficie che hai, a volte può essere interessante passare a un pannello con meno potenza ma che corrisponda allo spazio disponibile.

Analogamente per il peso, un impianto solare può rappresentare un peso complessivo significativo sulla struttura portante, in particolare i telai basati su capriate leggere.

L'impianto solare deve anche soddisfare le vostre esigenze di elettricità. Realizzare un impianto che produca 3 volte di più o 3 ​​volte di meno rispetto ai propri consumi non ha più senso nel 2022.

Di seguito, un confronto tra potenza e peso di diversi pannelli solari, incluso il pannello solare Sono solare 400W :

confronto tecnico pannelli solari

Possiamo vedere che il pannello I'm solar da 400W sta andando abbastanza bene con solo 17kg annunciati, per un totale di 108 celle fotovoltaiche, segno di una buona produzione solare! In effeti, più celle ci sono su un pannello solare, meno l'ombreggiatura o le maschere solari ne ridurranno la produzione.

Confronto dettagliato per il pannello I'm solar 400W di Alma Solar

Oltre ai criteri abbastanza generali sopra elencati, dovrebbero essere presi in considerazione anche altri criteri:

La durata della garanzia

In effetti, può essere molto variabile da un pannello all'altro. Soprattutto perché spesso si scompone in più parti:

  • garanzia del negozio o del rivenditore
  • garanzia del produttore
  • eventuale garanzia aggiuntiva per l'installatore: due o dieci anni
Leggi anche:  L'esempio della Spagna, l'energia solare

È anche possibile che determinate garanzie si applichino solo a un criterio molto specifico del pannello:

  • garanzia materiale (sui difetti di fabbricazione)
  • garanzia di prestazioni dopo un certo numero di anni di utilizzo
  • garanzia sull'usura, ovvero sull'assenza di usura del pannello per un certo numero di anni di utilizzo
  • ...

Per tutti i pannelli della gamma I'm solar, le varie garanzie messe in atto sono relativamente generose!

In primo luogo, c'è una garanzia del produttore di 30 anni che copre i difetti dei materiali. Questa è una delle garanzie più lunghe che si possono trovare su questo tipo di servizio. A questa prima sicurezza si aggiunge la garanzia Sono al sicuro. Questa seconda garanzia prevede prestazioni lineari per almeno 25 anni.

confronto della garanzia del pannello solare

Trattamenti applicati ai pannelli solari fotovoltaici

Il trattamento superficiale di finitura non è sufficientemente evidenziato, eppure è a criterio essenziale per la durata della vostra futura installazione !

I pannelli solari, infatti, installati all'esterno, dovranno resistere non solo alle intemperie, ma anche e soprattutto a condizioni climatiche non sempre miti. Se il pannello non è stato accuratamente protetto quando è stato prodotto, potrebbe non durare quanto avresti sperato, con un conseguente costo di sostituzione prima del previsto. Per evitare questo inconveniente, ecco le principali preoccupazioni che possono interessare i tuoi pannelli solari, nonché le soluzioni che possono essere fornite.

L'effetto PID

PID è un termine inglese che significa "Potenziale degradazione indotta". Questa è una carica statica che si crea tra le celle e il telaio del pannello solare. La resa può quindi essere drasticamente ridotta, fino a 80% di rendimento in meno Nel peggiore dei casi. È possibile proteggere i pannelli solari dall'effetto PID, una norma: IEC TS 62804, consente anche di garantire che questa protezione sia stata eseguita.

Il pannello I'm solar da 400 W è garantito contro l'effetto PID durante i suoi primi 25 anni di utilizzo.

Il fenomeno degli hotspot

Un hotspot è un punto caldo che tende a formarsi alla giunzione tra le celle quando alcune di esse smettono di funzionare a causa, ad esempio, di un'esposizione irregolare alla superficie del pannello. A differenza di altri problemi tecnici con i pannelli solari, gli hotspot sono direttamente visibili sul pannello poiché assumono la forma di macchie nere o marroni sulle celle solari interessate. Anche in questo caso, il produttore può mettere in atto dei mezzi per ritardare il più possibile la comparsa di questi hotspot. Può trattarsi ad esempio di dotare il pannello solare di diodi di bypass.

Anche il pannello I'm solar da 400 W lo è garantito per 25 anni contro il fenomeno Hotspot.

Effetti LID e LeTID

LID è un termine inglese che significa “Degrado indotto dalla luce”, o in francese “Degradazione per effetto della luce”. Questo fenomeno, che si verifica sin dalle prime ore di esposizione del pannello alla luce, è inevitabile. Tende a ridurre l'efficienza del pannello solare rispetto alla sua efficienza nominale. Tuttavia, i diversi pannelli solari sono più o meno resistenti all'effetto LID a seconda della qualità del silicio utilizzato durante la loro fabbricazione. È quindi fondamentale scegliere un pannello resistente al momento dell'acquisto per evitare perdite di resa.

Leggi anche:  Mini Stirling solare centrale in Odeillo

LeTID viene anche dall'inglese "Degradazione indotta da temperature leggere ed elevate". Questo effetto si verifica quando il pannello solare è esposto a temperature superiori a 50°C e contribuirebbe al suo precoce degrado. Per il momento i mezzi per evitare questo effetto sono ancora poco conosciuti, ma potrebbe rivelarsi utile investire in pannelli dotati di sistema di raffreddamento integrato. Infatti, in tutti i casi, la resa della produzione solare è migliore quando i pannelli solari rimangono a temperature ridotte al di sotto dei 25°C.

confronto del trattamento superficiale dei pannelli solari

Per andare oltre

Sopra, abbiamo elencato le principali caratteristiche inerenti all'acquisto di un impianto fotovoltaico. Tuttavia, in determinate situazioni specifiche potrebbe essere necessario prendere in considerazione altri criteri. Così alcuni pannelli dedicati all'uso agricolo potranno essere trattati contro la produzione di ammoniaca, altri saranno protetti contro l'ossidazione per adattarsi ad un ambiente marittimo. Il pannelli in doppio vetro sono progettati con celle fotovoltaiche incapsulate tra due strati di vetro, possono produrre su entrambi i lati. Più pesante, semitrasparente e un po' più costosa, la sua robustezza può essere un criterio di scelta in determinate situazioni meteorologiche complesse o installazioni specifiche.

I pannelli di vetro bifacciali sono particolarmente interessanti per catturare il riflesso dei raggi solari in un ambiente innevato, superfici chiare o su una superficie trasparente o semitrasparente... come serra, veranda o pergola. La foto introduttiva di questo articolo mostra un piccolo impianto solare basato su 5 pannelli Sono un vetro a doppia faccia solare montato su una serra. Per questo progetto è stato necessario rinforzare la struttura portante della serra.

Allo stesso modo, alcune strutture sono progettate per adattarsi al loro ambiente. Così è possibile trovare pannelli che possono inclinarsi direttamente in base all'esposizione in modo da fornire la migliore produzione solare possibile, ma l'inseguimento solare rimane raro tra i privati ​​perché è un'installazione molto più complessa e costosa di un'installazione fissa, sia per l'acquisto e manutenzione. Gli inseguitori solari sono riservati solo a casi molto specifici.

Attaccante solare

Conclusione

Il pannello I'm solar da 400 W sembra essere una buona scelta entry-level o addirittura di fascia media per creare un'installazione solare per gli individui. Il suo prezzo di acquisto è molto ragionevole rispetto a pannelli simili offerti sul mercato della stessa potenza. Per il momento, non sembra risentire fortemente degli effetti dell'aumento dei prezzi dell'energia. Più leggero della maggior parte dei pannelli della stessa potenza, la sua installazione è più semplice. In vendita sul sito diAlma solare, ha anche il vantaggio di essere prodotto e in Europa.

Per andare oltre, puoi fare qualsiasi domanda sul forum Fotovoltaico

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *