Fotovoltaico Elettricità: produzione e energia grigia

Supplemento all'articolo sul fotovoltaico solare, vedi qui.

tecnica di produzione e il ritorno sull'investimento energetico (di wikipedia)

Il silicio è attualmente il materiale più utilizzato per produrre celle fotovoltaiche disponibili a livello industriale. Vari trattamenti della sabbia consentono di purificare il silicio che viene quindi riscaldato e ridotto in un forno. Il prodotto ottenuto è un silicio metallurgico, solo puro al 98%. Questo silicio viene quindi purificato chimicamente e si traduce in silicio di grado elettronico che è in forma liquida. Successivamente, questo silicio puro verrà arricchito con elementi dopanti (P, As, Sb o B) durante la fase di doping, al fine di poterlo trasformare in un semiconduttore di tipo P o N.

La produzione di celle fotovoltaiche richiede energia e si stima che una cella fotovoltaica deve funzionare per circa 2-3 anni secondo la sua tecnologia per produrre l'energia necessaria per la sua fabbricazione (ritorno energetico del modulo)

Leggi anche: Biogas in Africa

Altro:
tecnologie solari fotovoltaiche Ecobilan
PV Redditività

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *