Jean Luc Perrier: l'idrogeno solare

Estratto dall'articolo "L'auto solare a idrogeno soppianta l'auto elettrica" ​​di Luc Augier, Science et Vie, 1979

Jean Luc Perrier, 34 anni, professore presso l'Università cattolica di Angers, crede nell'idrogeno ma i suoi mezzi limitati non gli permettono di preoccuparsi delle prestazioni. Questo idrogeno ha scelto di ottenere da un impianto solare che fornisce vapore, che aziona una turbina che a sua volta aziona un alternatore assegnato all'elettrolisi dell'acqua.

Per il momento, Jean Luc Perrier materializzato entrambe le estremità della sua catena.

  • Un insieme di 263 specchi fissati su un telaio metallico di 12 metri per 8,60 metri - girevoli con il sole grazie a un sistema di fotocellule - concentrando il calore su una caldaia, la cui temperatura si innalza a 800 ° C.
  •  

  • Trasformare un motore Simca 1000 (acquistato 300 F al caso e per visualizzare oltre 100 000 chilometri) propano operativo o l'idrogeno, né assunta dalle bottiglie commercio.
  • L'adattamento effettuato dimostra almeno che la trasformazione è agevole all'ingresso del carburatore aprire un normale tubo di alimentazione, un tubo di flusso inferiore per il funzionamento al minimo e un tubo di "ripresa" il cui flusso è modulato da un sistema del vuoto ricavato dalla consueta correzione del vuoto di accensione.
  •  

  • Tutto fatto con i mezzi a portata di mano, con passione, con l'unico intento di dimostrare che “può funzionare”.
Leggi anche:  Fotovoltaico Energia Solare

Altro:
- Discussione su forums centrale solare con concentrazione di idrogeno solare
- Il riassunto del libro di Jean-Luc Perrier
- Idrogeno solare: miti e realtà
- Rassegna stampa su auto a idrogeno solare

13 commenti su "Jean Luc Perrier: l'idrogeno solare"

    1. Non è la stessa cosa… 🙂 Citi un brevetto per la combustione H2-O2 di un motore a combustione interna… che sicuramente migliorerà la combustione! (È già positivo e vergognoso per le case automobilistiche che non sia stato utilizzato ... mai ... insomma ...)

      JL Perrier gli ha creato la generazione solare di idrogeno basata sulla termolisi dell'acqua… e ci è riuscito! Ed è morto ... certo!

  1. Sono Perrier Estelle, figlia di Jean-Luc Perrier. Manca a tutti noi ..
    Presto il suo libro, il suo lavoro, la sua passione ... saranno online. Lo devo a lui e anche a te.

    1. In omaggio a Mr. JLPerrier per il suo lavoro sulle energie rinnovabili e il vettore H2.
      Ricevi le nostre considerazioni sincere per il suo lavoro.
      JOSEPH FAMEREE,
      Presidente dell'associazione: "LES COMPAGNONS d'EOLE / CLUB HYDROGENE,
      FRISEE STREET, 16 -5364 SCHALTIN. BELGIO.
      joseph.fameree@gmail.com

    2. Buongiorno Sig.ra Estelle Perrier,
      Ex angioino, ho comprato il libro di tuo padre a porte aperte nel settembre 1980. Non l'ho trovato nella casa di famiglia.
      Possiamo ottenere il suo libro se è stato ristampato?
      Grazie tutti.
      Cordiali saluti.

    3. Ciao Estelle
      Non so se ti ricordi di me, ci siamo conosciuti da bambini a Ste eulalie, inoltre Jean Luc ha finito il suo libro sotto il tendone della nostra roulotte il giorno prima del tuo incidente che gli è costato la vita. È parte del motivo per cui papà è nominato nella pagina dei ringraziamenti per questo prezioso libro che ho conservato per così tanto tempo.
      cordialmente
      Eric Doucet

    4. Complimenti a tuo padre, anch'io avevo un prototipo di motore a idrogeno nel 2002. Eravamo tutti un po' in anticipo sull'imminente catastrofe, ma i soldi del petrolio, del gas, sono i re sulla Terra...

      Niente da sperare assolutamente niente...

    1. Ciao, mi chiamo Jacques HOULLIERE, sono un ex studente della Baronnerie Saint d'Anjou in 1980, 81,82. Conoscevo Jean Luc PERRIER come professore di design industriale. Eravamo tutti appassionati delle sue delusioni di invenzione e del suo umorismo esplosivo: arrivò alla Baronnerie con i suoi veicoli a idrogeno. Tutti i corsi tecnici sono andati a visitare le sue installazioni solari.
      Io sono e siamo rimasti tutti scioccati dall'improvvisa scomparsa di Jean Luc, soprattutto da quando ci aveva avvertiti delle minacce ricevute. Sono convinto dell'omicidio Coluche.
      Possiamo trovare i suoi libri o sono anche vietati dalle pubblicazioni?
      se qualcuno mi ascolta, grazie per avermi risposto
      I miei rispettosi saluti a Estelle se mi legge.
      ps: Il museo di Poitiers è visitabile?
      jacques HOULLIERE

      1. Buongiorno,
        Sto cercando il libro di Jean-Luc Perrier che ho comprato durante una casa aperta a casa sua nel settembre 1980.
        Hai ricevuto risposte sulla possibilità di ottenere i suoi libri?
        Cordiali saluti.

  2. Ciao
    I collegamenti al libro digitalizzato del signor Perrier sopra non funzionano più.
    Per favore scrivimi direttamente a fred. boutet [at] wanadoo. Fr; Farò del mio meglio per renderli accessibili.
    Mi sembra incredibile che non possiamo condividere un simile tesoro oggi, quarant'anni dopo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *