L'Assemblea soffoca la piccola turbina eolica

Estratto di testo:

“La prima parte della serie legislativa sull'energia eolica si conclude all'Assemblea nazionale. Ieri sera i deputati hanno votato per un emendamento alla legge di orientamento sull'energia. D'ora in poi, il beneficio dell'obbligo di acquisto di energia elettrica da parte di EDF è riservato ai parchi eolici di capacità non inferiore a 12 megawatt (MW) come fino ad ora, ma "Di oltre 20 megawatt a condizione che si trovino nelle zone di sviluppo eolico individuate dal prefetto" (1). Un emendamento che, secondo i tre deputati UMP all'origine del testo, dovrebbe favorire il decollo dell'eolico in Francia. Per gli industriali del settore, sarebbe la fine dell'energia eolica in Francia. Il PS, il PC e i Verdi hanno votato contro, così come tre deputati UDF e quattro UMP. Ma il testo è stato approvato con 68 voti contro 29 ... "

Commento: la Francia era in fondo alla classifica quando si tratta di energie rinnovabili. Il cattivo studente insiste e fa segno.

Leggi anche:  Definizioni e classificazioni delle energie rinnovabili.

Leggi l'articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *