Aerei e CO2

Gli aerei sono così inquinanti?

Di recente abbiamo letto sul sito web di Nouvel Observateur:

"Vorrei un viaggio di andata e ritorno Parigi-Bangkok con un aereo recente e ben rifornito". Questo è ciò che potrebbe chiedere alla sua agenzia di viaggi un viaggiatore molto preoccupato per combattere l'effetto serra. Su un aereo, un passeggero emette in media 140 grammi di CO2 chilometro, contro 100 in media in auto, ha detto l'Istituto Francese dell'Ambiente (Ifen) in una sintesi sul contributo dei trasporti aerei all'effetto serra. Anche tenendo emissioni connesse alla produzione di automobili e raffinazione del petrolio, l'aereo respinge 16 anidride carbonica% per passeggero.

Anche nelle migliori condizioni di riempimento di volo tale Carta, un andata e ritorno Parigi-New York è il rifiuto di una tonnellata di CO2 per passeggero, dice Ifen nell'ultimo numero di dati ambientali. I voli più inquinanti sono più brevi.

Le emissioni di CO2 Non sono l'unico contributo dei trasporti aerei all'effetto serra continua Ifen. Il velivolo emettono anche ossido di azoto e vapore acqueo che favorisce la formazione di scie di condensazione (contrails).
Il lavoro di Patrick Minnis, Langley Research Center della NASA, hanno dimostrato che queste scie si formano cirri che intrappolano il calore.

Il trasporto aereo globale rappresenta 2,5% delle emissioni globali di CO2 legati al consumo di energia fossile. Il margine di manovra per migliorare l'efficienza energetica degli aerei è molto limitato, afferma l'articolo di Ifen. Di conseguenza, con l'aumento del traffico, l'impatto sul clima si intensificherà. " 

Le nostre analisi sul trasporto aereo

Questa notizia è tuttavia completamente sbagliata: ecco la prova dei calcoli.

Leggi anche:  Piste ciclabili a Lione, video amatoriale

preliminari:

Recentemente ho calcolato i rilasci di massa dall'equazione di combustione completa (e ideale).

Concludiamo con le seguenti cifre: un motore che consuma 1 L di benzina respingerà quindi poco più di un chilo di acqua e 2.3 kg di CO2.

Tuttavia, il cherosene, combustibile per i reattori, è più pesante della benzina (vedere le sue proprietà qui: proprietà dei combustibili derivati ​​dal petrolio ). Prendiamo un numero di atomi di carbonio di 12, vale a dire a forumla sostanza chimica media di C12H26.

Secondo le formule di combustione, arriva:

Applicazione al cherosene. n = 12
[C12H26] = 12 12 * + = 26 1 170 * g / mol.
La massa di CO2 rilasciata per mole di cherosene consumata è: 44 * 12 = 528 g.
Il rapporto tra il consumo di massa di cherosene e le emissioni di CO2 è 528/170 = 3.10

Ciò significa che vengono emessi per 1 chilo di cherosene consumati 3.1 chilogrammi di CO2.

Dettagli di calcoli di combustione sono in questa pagina: equazioni di combustione e le emissioni di idrocarburi CO2

Cosa dice questo articolo?

Secondo uno: un andata e ritorno Parigi-New York rifiuta 1 tonnellata di CO2 per passeggero.

Leggi anche:  Andare in moto o in scooter elettrico nel 2024: il punto amministrativo e tecnologico

Ciò significa che sono stati consumati 1000 / 3.1 = 322 chilogrammi di cherosene, o 322 / 0.8 = 402 L perché la densità del cherosene è dell'ordine di 0.8.

Il km di distanza Parigi New York 5850 è circa è * 5850 2 11700 = km per un viaggio di ritorno.

402 L per 11 km… che ci dà un consumo medio per passeggero di 700 L per 3.43 km.

Quale automobile tradizionale attuale è capace di consumi così bassi? Nessuno senza esitazione!

Eppure l'articolo porta il punto un po 'oltre:

"Un aereo passeggeri emette circa 140 CO2 grammi per chilometro, contro 100g / km per un automobilista."

Ecco allora? Supponendo che l'automobilista sia solo nel suo veicolo e seguendo la stessa procedura inversa, un'auto a benzina che emette 100 g di CO2 / km consumerà 100 * 100 / 2.3 = 4.3 L / 100 ... Pochissimi veicoli a benzina sono in grado di tale consumo ... ovviamente non parlo di traffico urbano! La realtà è piuttosto vicina al doppio ...

Un altro ragionamento direbbe che l'aereo consuma il 40% in più dell'auto, o al contrario che l'auto consuma il 28% in meno dell'aereo ...

Leggi anche:  Oli motore, additivi e super lubrificanti 4

Una piccola applicazione digitale con la cifra di 3.43 L per 100 km per il consumo di un aereo dà un consumo di un veicolo di 3.43 * 0.72 = 2.46 L / 100.

Ancora: quale automobile attuale è capace di tale consumo? Nessuno (bis)!

Nota: il tasso di riempimento la media delle auto europee è compresa tra 1.2 e 1.6 persona / auto, una correzione dei calcoli è quindi possibile grazie a questi dati per ottenere le emissioni o il consumo medio per auto in g di CO2 per km. passeggero o L / 100km. passeggero . In ogni caso, e secondo la cifra iniziale di 1 tonnellata di CO2 per un viaggio di andata e ritorno Parigi / New York, l'aereo resta meno consumante delle auto.

Non così inquinante, i grandi vettori sono pieni!

Qui mi fermo qui per dire che mi sembra che le cifre annunciate in questo articolo o siano false o che il trasporto aereo, di massa sulle lunghe distanze, sia meno inquinante del trasporto su gomma ...Eppure gli autori dell'articolo in realtà non lo hanno affermato.

Il principale problema del futuro è l'aumento del traffico mondiale, sia terrestre, marittimo o aereo! Accusare aerei o barche per esonerare l'uso di auto private è comune e molto fuorviante! Le vere domande sono: dobbiamo volare così tanto? Dobbiamo acquistare dall'altra parte del mondo? Dobbiamo prendere così tanto la nostra macchina?

3 commenti su “Aerei e CO2”

  1. Ovviamente i dati sono manipolati e anche chi li ha scritti non ci crede, inoltre gli aerei che lanciano queste scie chimiche di merda non portano passeggeri a parte il pilota, il copilota e uno o due altri. Non volano con passeggeri... lol

  2. se devo supporre che un aereo consumi 1 kg di carburante per km, ovvero 3,1 kg di emissioni di CO2 (+ altre tossine)
    quindi un viaggio andata e ritorno per New York è di 6 km x 000 kg di CO3,1 = 2 kg di CO18 e quello diviso per circa 600 passeggeri in media è 2
    kg di co2 per persona per un singolo viaggio.
    Un'auto ibrida consuma in media un massimo di 40 grammi al km con una media di 1,6 passeggeri x una media di 18 km all'anno) = 000 kg di CO450 a persona. Con la presente accetto come vere le impostazioni utilizzate su questo sito.
    Con l’aumento del numero di auto elettriche, le emissioni totali di tutte le auto diminuiscono, a condizione che l’elettricità sia prodotta in modo sostenibile.
    La differenza sta nella finalità di consumo: molte persone prendono l'aereo più volte nel corso di un fine settimana, per più vacanze e per fare shopping, l'auto viene utilizzata più per viaggi di lavoro, assistenza sanitaria e servizi sociali.

  3. la mia 2° risposta in base ai dati dell'articolo: aereo 140 grammi di co2 al km x 12 km andata e ritorno New York = 000 kg a persona!
    quindi i 3,4 kg di CO2 al km non sono per l'aereo completo (?), ma per persona.
    Ciò significa che le emissioni di un'auto per l'intero anno sono solo il 26% di quelle di un singolo viaggio aereo a New York.
    quindi un singolo viaggio a New York equivarrebbe a guidare un’auto per circa 5 anni.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *