banca verde

Banca verde: che cos'è?

Il green banking è un concetto relativamente nuovo, ma di cui sentiamo parlare sempre di più. Questa espressione si riferisce ad alcune categorie di organizzazioni finanziarie che militano a favore dell'ecologia. In questa guida, Econologie.com spiega cosa significa veramente questo concetto. Vi presentiamo anche alcune delle banche verdi presenti in Francia.

Green bank: definizione del concetto

Una banca verde è un istituto finanziario che non ha l'unico obiettivo di massimizzare il proprio profitto a tutti i costi. Mira inoltre a lavorare per la conservazione dell'ambiente e il rispetto del pianeta. Questo slancio può essere visto sia nel modo in cui l'azienda (la banca) opera internamente, sia nei progetti che finanzia.

Il green banking viene talvolta definito banca etica in senso lato. Le banche etiche, oltre ad agire a favore del pianeta, investono anche nel bene comune (la soddisfazione dei cittadini). Questo a volte viene fatto a scapito di altre attività lucrative che vengono così escluse a causa della loro natura “non etica”.

Attualmente ci sono alcune banche etiche o ecologiche in Francia, ma il concetto è sempre più discusso. Si presentano come ottime alternative alle banche tradizionali, con una modalità operativa trasparente che sta attirando sempre più clienti. Se stai cercando un professionista dell'online banking che finanzia progetti sostenibili, a cui puoi rivolgerti un'istituzione verde o etica. Le loro condizioni di credito sono il più delle volte molto flessibili per incoraggiare iniziative a favore del pianeta. Si tratta principalmente di organizzazioni finanziarie online, chiamate anche neo-banche.

Leggi anche:  The Yellow Vests 600 Millions € di commissioni bancarie per il francese per 2019!

Caratteristiche di una banca verde

Tre caratteristiche principali permettono di riconoscere una banca verde e in una certa misura una banca etica:

  • riducendo la sua impronta di carbonio,
  • il finanziamento di progetti di transizione ecologica o energetica,
  • sostegno all'economia locale.

Una banca verde è un'azienda che fa ogni sforzo per farlo ridurre la tua impronta di carbonio. Ciò comporta la riduzione del consumo di energia elettrica dei suoi server, la riduzione dello spreco di carta nei suoi locali e la dematerializzazione di molti servizi e servizi. Anche la commercializzazione di prodotti finanziari realizzati con materiali biodegradabili come il legno è un'azione in questa direzione. Alcune istituzioni finanziarie verdi forniscono anche ai loro agenti mezzi di trasporto elettrici per ridurre le emissioni di gas serra.

Le finanziamento di progetti di transizione ecologica è anche una delle principali caratteristiche delle organizzazioni finanziarie etiche e verdi. Dirigono la maggior parte dei loro flussi di denaro verso esigenze di finanziamento legate ad iniziative eco-responsabili e virtuose. Diversi strumenti finanziari destinati a privati, professionisti e istituzioni consentono loro di raggiungere questo obiettivo: specifici conti di risparmio, green bond, ecc.

Leggi anche:  Truffa monetaria, valuta virtuale e inflazione

Le banche verdi sono anche note per essere un vero supporto per l'economia locale. Partecipano agli equilibri del territorio offrendo i loro prodotti finanziari (principalmente crediti) agli attori economici locali. Le piccolissime imprese, le microimprese e gli enti locali possono infatti beneficiare del sostegno di queste istituzioni.

Anche le banche etiche e verdi stanno lavorando direttamente con i loro clienti sensibilizzarli alle sfide dello sviluppo sostenibile. Lo fanno attraverso campagne periodiche mirate e diffuse attraverso vari moderni canali di comunicazione.

Quali banche verdi sono presenti in Francia?

Attualmente in Francia, il neo-banche non sono numerosi coloro che hanno optato per una politica ecologica ed etica. Attualmente sono meno di dieci:

  • Hélios, la banca online francese che propone un concept innovativo (i fondi depositati dai clienti vengono utilizzati per finanziare progetti di iniziative eco-responsabili, escludendo sistematicamente qualsiasi progetto inquinante),
  • OnlyOne, la neo-banca che offre un supporto personale ai propri clienti affinché adottino gesti ecologici,
  • Bunq, la banca impegnata nella lotta al riscaldamento globale,
  • Monabanq, la neo-banca del gruppo Crédit Mutuel CIC,
  • Green-Got, la nuova struttura che permette ai propri clienti di pagare ed essere pagati con un'impronta ecologica ridotta.
Leggi anche:  Il mondo dopo il Coronavirus: cosa cambierà e non?

Stai cercando il migliore banca online per creare un account nell'ambito delle tue attività o per richiedere finanziamenti per un progetto sostenibile? Il modo migliore per trovare una neo-banca che soddisfi le tue esigenze specifiche èutilizzare un comparatore bancario. Potrai così valutare tutte le possibilità a tua disposizione e fare una scelta adeguata. I comparatori bancari online ti fanno risparmiare tempo e ti aiutano a sottoscrivere un'offerta vantaggiosa, a volte con offerte speciali come bonus.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *