La costruzione di energia positiva

Questo articolo delle pagine 17 firmato da tre leader CSTB (Scientific and Technical Center for Building) mostra che l'edificio conserva ancora margini significativi per migliorare le sue capacità energetiche. La questione dell'indipendenza energetica consiste nel mettere i settori di consumo tradizionali in posizione di produzione. Nel concetto di "costruzione di energia positiva", l'edificio diventa un luogo di produzione energetica decentralizzata che utilizza energie rinnovabili e restituisce alla rete l'energia non consumata. L'articolo esplora questo problema e formula proposte per incoraggiare le autorità pubbliche a implementare vari incentivi affinché i cittadini optino per un alloggio "intelligente" da un punto di vista energetico.

Fonte: www.enviro2b.com

Leggi anche: Gli ingegneri chimici sviluppano additivi per carburanti ecologici

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *