riscaldamento termodinamico, pompa di calore: l'equilibrio finanziario ed ecologico

Il riscaldamento termodinamico, sono pompe di calore e di energia geotermica in una soluzione ecologicamente ed economicamente accettabile?

Articolo liberamente ispirato le riflessioni di questo argomento

Questo articolo riguarda il riscaldamento termodinamico, molto "di moda", soprattutto per le persone che si interrogano sulla scelta del loro futuro mezzo di riscaldamento perché le informazioni che circolano sono piuttosto vaghe ... Lo scopo di questo articolo è vedere più chiaro.

In effeti; a condizione che la pompa di calore sia alimentata da una fonte rinnovabile situata in casa (eolico, fotovoltaico, ecc.) o da elettricità verde al 100% (contratto verde), il riscaldamento termodinamico è lontano dall'essere pulito come lo è lo afferma!

Ad esempio, non è vero parlare di energia rinnovabile al 100% o verde al 100% o addirittura gratuita in connessione con l'energia geotermica. Tuttavia, questo è ciò che possiamo ancora leggere troppo spesso in molti documenti commerciali.

Ecco perché: in Francia, l'elettricità ha un costo dell'energia primaria pari a 2.58 volte l'energia del consumatore finale. Quindi, per 1 kWh speso, sarà stato necessario spendere 2.58 kWh alla fonte. Quindi una pompa di calore che consumerà 1 kWh consumerà infatti 2.58 kWh di energia primaria se volessimo confrontarla con una caldaia a gas o gasolio.

Ecco le diverse ponderazioni di energia primaria / finale di energia in base alle diverse etichette: RT2005, Minergie Effinergie e Passive House.

Punti di riflessione sulla scelta del riscaldamento termodinamico (pompa di calore acqua-acqua, acqua di falda, aria-acqua, aria-aria, ecc.)

Alcuni spunti di riflessione per chi "esita" nella scelta del proprio riscaldamento attuale:

A) Passando da una caldaia a gasolio a una pompa di calore, la tua bolletta elettrica rischia di essere moltiplicata per ... un certo coefficiente! Comprendiamo meglio la promozione fatta da EdF e dai venditori di elettricità per questa soluzione!

Una pompa di calore non è economica per le tue bollette elettriche.

B) Se la tua elettricità è prodotta da carbone o olio combustibile, la produzione complessiva di CO2 può essere lo stesso di una caldaia a gasolio tenendo conto delle rese delle centrali termiche, delle perdite di linea e del COP della tua pompa di calore.

Leggi anche:  Le conseguenze del coronavirus sul mercato immobiliare

Questi sono CO2 scarichi per kWh per diversi paesi europei.

Caso in questione:

- Riscaldamento a gasolio. 2.6 kg di CO2 per litro di olio combustibile consumato per circa 8.5 kWh di calore (efficienza 85%).
CO2 rilascia: 2.6 / 8.5 0.3 = kg di calore / kWh.

- Riscaldamento con pompa di calore in Germania (poca energia nucleare): 0,60 kg CO2 / kWh el. Se abbiamo un COP medio nell'anno di 2.5. Emissioni di CO2: 0.6 / 2.5 = 0.24 kG / kWh di calore

Il guadagno di CO2 in questo caso è quindi molto basso (20%) e il COP medio nell'anno deve essere davvero 2.5. Se è inferiore a 2, una caldaia a gasolio diventa più pulita!

Una pompa di calore alimentata da una centrale a petrolio o carbone non è pulita in termini di CO2

C) Se il vostro elettricità è nucleare, certamente diminuirà le emissioni di più CO2 ma è finanziare la manutenzione e rilancio della flotta nucleare francese.

A finanze pompa di calore e promuove lo sviluppo di energia nucleare o la costruzione di nuovi impianti (gas e carbone) a picchi di potenza, è ecologico?

D) I costi di manutenzione sono elevati e per aggiungere alla vostra bolletta elettrica: 2 300 di euro all'anno oppure ogni anni 2!

Una pompa di calore ha un alto costo di manutenzione. Questo deve essere preso in considerazione nel rendiconto finanziario.

E) Il ritorno sull'investimento (in caso di ristrutturazione) è generalmente di 10-20 anni senza correzione del prezzo dell'elettricità che necessariamente aumenterà. I lavori (orizzontale suolo-acqua, perforazioni verticali, ecc.) Sono piuttosto consistenti in caso di ristrutturazione e generalmente molto pesanti economicamente.

Il rischio finanziario è importante

F) Le prestazioni fornite dagli installatori sono generalmente le prestazioni ottimali di laboratorio (come i consumi forniti dalle case automobilistiche raramente raggiunti nell'uso reale ...)

Leggi anche:  Isolare con cellulosa riciclata: il grosso posa

Le prestazioni effettive saranno a corto di performance

G) La vita delle apparecchiature è limitata: non sono molti i frigoriferi che durano 30 anni. Tuttavia, una pompa di calore è un frigorifero invertito, è un sistema complesso con parti in movimento e fluidi che possono "usurarsi" ... Questo va contro un detto ben noto ai professionisti dell'edilizia: altro è semplice più a lungo dura.

Una pompa di calore ha una durata limitata rispetto ad altre apparecchiature di riscaldamento, soprattutto considerando i costi di installazione!

H) Nel caso di un sensore orizzontale, il deposito non è infinito poiché raffreddi il tuo giardino. E in alcuni casi può essere fastidioso, ad esempio, quando c'è un manto nevoso! Geotermica, l'energia di superficie è energia solare indiretta! La capacità termica volumetrica media della terra è equivalente a quella dell'acqua ... Questa osservazione è ancora più vera con le pompe di calore Air-X: molte ghiacciano e non funzionano più sotto 0 ° C (anche se ci sono sempre meno).

Le pompe di calore sono più sensibili rispetto ad altri mezzi di riscaldamento per resistere

I) Lo sviluppo del riscaldamento termodinamico (in sostituzione delle caldaie a gas o gasolio) contribuisce ai picchi di potenza sulla rete elettrica. Questi picchi di potenza sono molto dannosi per l'ambiente in Francia e aumentano notevolmente le emissioni di CO2. Vedi le figure di Emissioni di CO2 in Francia in base all'utilizzo dell'elettricità.

I vantaggi del riscaldamento termodinamico

Per finire lo stesso su punti positivi, ci sono alcuni vantaggi decisivi al riscaldamento termodinamico, eccone alcuni ...

A) Nel caso di una pompa di calore water-X, vale a dire deposito verticale (prelievo dalla falda freatica) la primavera calda è molto più costante dell'aria o del suolo nel tuo giardino. Ma per fare questo, devi essere "ben" geograficamente posizionato e il costo della perforazione è significativo!

Leggi anche:  Download: RT2005, testo completo delle normative termiche

B) Rispetto al riscaldamento elettrico convenzionale (convettori), riscaldamento geotermico è éconologiquement più efficiente!

Ma dobbiamo anche confrontare i costi del ritorno sull'investimento. Convettori a 30 €, un bollitore a 200 € è una casa dotata di riscaldamento a 2000 €. Sono 10 € in meno di una piccola pompa di calore ...

C) A riscaldamento con aria condizionata reversibile è il più interessante per sostituire convettori perché il costo dell'investimento è molto più basso ... ma attenzione alle prestazioni a bassa temperatura! Molto interessante il riscaldamento a pompa di calore aria-aria oltre a un altro riscaldatore!

D) geotermica permette il riscaldamento a bassa temperatura quindi l'efficienza “complessiva” dell'impianto sarà maggiore ma il riscaldamento a bassa temperatura è possibile con qualsiasi altra fonte di calore purché l'installazione sia ben fatta!

Conclusione

Il riscaldamento termodinamico ha molti vincoli e svantaggi (e ce ne sono altri oltre a quelli menzionati in questo articolo, ad esempio, non abbiamo parlato del pompa di calore rumore, ecco un esempio con un CIAT Caleo) Quali sono, ovviamente, non è proposto dai venditori e installatori.

Lo sviluppo del riscaldamento termodinamico è spinto dai produttori di elettricità che vedono qui un vantaggio economico. Esattamente com'era il riscaldamento elettrico (e lo è ancora in parte da quando in Francia sono state riscaldate più di 2 milioni di nuove case con l'elettricità dal 2000) ...

Tuttavia, il riscaldamento termodinamico è un vero progresso ecologico ed economico quando sostituisce proprio questo riscaldamento elettrico diretto.

Ogni investimento, è necessario fare un bilancio e imparare prima, nos forums può aiutare con le vostre domande!

Altro:
- Forum riscaldamento e comfort termico
- Confronto di uno studio professionale. Pompa di calore VS gas VS teleriscaldamento.
- Feedback degli utenti di pompe di calore geotermiche
- Discussione sulle questioni discusse in questo articolo
- Informazioni sulle pompe di calore di riscaldamento e termodinamiche

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *