Combustibili da petrolio: benzina, diesel, cherosene GPL e loro additivi

Caratteristiche dei comuni combustibili petroliferi: benzina, diesel, cherosene, GPL, metano, butano, propano e i principali additivi del petrolio

Tieni presente che nessun carburante è un composto puro. Sono tutti (con alcune eccezioni) una miscela di composti miscibili con proprietà complementari. Le definizioni delle caratteristiche sono attive definizioni di carburante

Benzina (eptano)

Formula chimica:
C7 H16 (approssimato da 4 a 7 atomi di carbonio)

Numero di ottano:
RON 95 / 98

Caratteristiche di distillazione:
Intervallo dell'ordine da 30 a 210 ° C
Punto di partenza 27 ° C

Temperatura di evaporazione:
tra temperatura ambiente e 215 ° C

densità:
0,755 (approssimativo da 0,72 a 0,78 a 15 ° C)

Punto di infiammabilità:
-40 ° C

Valore di calore:
10 500 / 11 300 kcal / kg
7 600 / 8 200 kcal / litro
44 000 kJ / kg

Temperatura di ebollizione:
-30 Per 190 ° C

Temperatura di autoaccensione:
300°

Pressione del vapore:
45-90kPa a 37,8 ° C

Densità del vapore:
Da 3 a 4 (aria = 1)

viscosità:
Da 0,5 a 0,75mm² / da 20 ° C

Olio diesel (cetano): diesel, diesel, diesel o olio combustibile

Formula chimica:
C21 H44 (approssimato da 12 a 22 atomi di carbonio)

Numero di cetano:

Caratteristiche di distillazione:
punto di partenza> = 150 ° C
intervallo di distillazione da 150 a 380 ° C

Temperatura di evaporazione:
tra 180 ° e 370 °

densità:
0,845 (approssimativo da 082 a 1,85 a 15 ° C)

Punto di infiammabilità:
55 ° C

potere calorifico:
43 000 kJ / kg

Resistenza al freddo:
- 5 ° C il diesel è nuvoloso

- Limite di filtrabilità di 15 ° C

- Punto di scorrimento 18 ° C

Sono le paraffine contenute nel diesel che si trasformano in cristalli quando la temperatura scende

Massa di zolfo:
- Prima del 1 ° ottobre 1996 era del 2%

- Dal 1 ° ottobre 1996 è inferiore allo 0,05%

Temperatura di ebollizione:
- -180 a 360 ° C

Temperatura di autoaccensione:
250°

Pressione del vapore:

Densità del vapore:
> 5 (aria = 1)

viscosità:
<7mm² / sa 40 ° C

Cherosene (chiamato anche "cherosene")

densità:
da 0,77 a 0,83

Valore di calore:
43 105 kJ / kg

Formula chimica:
Da C10 H22 a C14 H30

Resistenza al freddo:
-50 ° C

GPL O GPL (gas di petrolio liquefatto)

Numero di ottano:
RON 110

Composto da 50% di butano e 50% di propano (le proporzioni cambiano in base alle stagioni da 60 a 40 in estate)

Formula chimica:
C3H 8, C4H10

densità:
2,3555 (approssimativo da 0,51 a 0,58 a 15 ° C [liquido])

Punto di infiammabilità:
<-50 ° C

Temperatura di autoaccensione:
> 400 ° C

Pressione del vapore:
Barre 4 a circa 15 ° C

Pressione del vapore:
= <1550kPa a 40 ° C

densità:
> = 530kg / m3 a 15 ° C

Velocità di evaporazione:
1 l di liquido a pressione atmosferica genera circa 255 l di vapore

Valore di calore:
11 000 / 11 850 kcal / kg
6 050 / 6 480 kcal / litro

Contenuto di zolfo:
0.02% massimo

Pressione di stoccaggio:
4 su barre 5

Additivo di rilevazione olfattiva:
mercaptano

Vantaggi:
Riduzione rispetto a un motore a benzina o diesel di:
- 30-65% di NOx e HC
- 40-75% di CO
- 15% di CO2
Nessuna particella
Numero di ottano maggiore che consente una riduzione dei consumi sui motori ottimizzati (raramente il caso)
È un prezioso "rifiuto" derivante dalla raffinazione o dall'estrazione del petrolio.

Metano (gas naturale per veicoli, metano)

Formula chimica:
CH4 (essenzialmente metano, da 80% a 97%)

Octane RON:
120

Temperatura di accensione:
650 ° C

aspetto:
naturalmente incolore e inodore (l'aggiunta chimica aggiunge un odore)

svantaggio:
Il GVN è memorizzato in uno stato gassoso. Viene compresso ad una pressione di 200 bar durante il riempimento del serbatoio del veicolo.
Questo riempimento può durare da 1 ora a 7 ore a seconda dell'attrezzatura utilizzata.

Vantaggi:
50% in meno di CO e HC, senza zolfo o particelle.
Numero di ottano elevato che consente un miglioramento dei rendimenti del motore.
Gli inventari sono superiori a quelli del greggio.

Butano

Densità: 2,703

Valore di calore:
45 600 kJ / kg

Formula chimica:
C4H10

Contenuto di zolfo:
0.02% massimo

Temperatura di ebollizione:
-5 ° C

Pressione di liquefazione a 15 ° C:
1,5 bar

Temperatura di autoaccensione:
510 ° C

ottani:
95

Composizione approssimativa di butano commerciale:

N-butano e iso butano *:
94,8%

propano:
4,2%

butene:
1%

metano propano (precedentemente iso butano)

Propano

densità:
2,008

Valore di calore:
46 300 kJ / kg

Formula chimica:
C3H8

Contenuto di zolfo:
0.02% massimo

Temperatura di ebollizione:
-42 ° C

Pressione di liquefazione a 15 ° C:
7,5 bar

Valore di calore:
1 kg: da 12,78 kW a 13,8 kW

1 m3: da 23,9 kW a 25,9 kW

Temperatura di autoaccensione:
490 ° C

ottani:
100

Composizione approssimativa di propano commerciale

propano:
94,9%

N butano e iso butano *:
2,39%

Etene ed etano:
2%

Propene (C3H6):
0,89%

butene:
0.039%

metano propano (precedentemente iso butano)

Additivi per petrolio

2 principali classi di additivi per benzina:
- improvvisatori di ottani
- detergenti (mantenendolo permanentemente in perfetto stato di pulizia del circuito di aspirazione limita le regolazioni che possono essere causate dallo sporco)

Piombo tetraetile:
(usato per aumentare il livello di ottano)

formula chimica:
Pb (C2H5) 4

origine:
additivo che fornisce benzina da 4 a 5 ottani

Inquinante associato:
Piombo:
(usato per aumentare il tasso di ottano e condividere le sue proprietà lubrificare gli steli delle valvole e proteggere le sedi dai suoi depositi)
- È stato cancellato il 1 ° gennaio 2000 a causa dell'inquinamento.

metile:
(usato per aumentare il livello di ottano)
usato per benzina senza piombo

etere terz-butilico:
(usato per aumentare il livello di ottano)
usato per benzina senza piombo

Altro:
- prodotti petroliferi e combustibili fossili Forum
- combustibili da petrolio
- combustione equazione e CO2
- Riepilogo da scaricare sulle principali proprietà dei carburanti
- Combustibili petroliferi convenzionali

Leggi anche: Cérine d'Eolys: terre rare TIPE-TPE

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *