auto ecologica

Come essere il più green possibile con la tua auto?

L'auto è oggi il mezzo di trasporto più utilizzato in Europa, ma ha un impatto considerevole e dannoso sull'ambiente. Fortunatamente è possibile agire di conseguenza per diventare un eco-driver e limitare il consumo eccessivo di carburante. Ci sono alcune semplici cose che puoi fare ogni giorno. Scopri quali sono le soluzioni per diventare il più green possibile con la tua auto.

Acquista ricambi auto usati per riparazione

Non è una novità, un'auto regolarmente manutenuta inquinerà meno di un veicolo che ha problemi. Quindi sì, ha un costo, ma ci sono consigli per risparmiare denaro nel rispetto del nostro pianeta.

Controlla il carico del tuo file pneumatici

Gli pneumatici sgonfi richiederanno molta energia per far avanzare l'auto. Non esitate a controllarli regolarmente. Se hai bisogno di cambiarli, ci sono modelli più ecologici. Chiedi consiglio e pensa attentamente alla scelta che farai. Alcuni pneumatici faranno risparmiare carburante e quindi ridurranno il tuo impatto di CO2.

Mantieni la tua auto correttamente

Una riparazione della tua auto in garage è importante. Permette di fare il punto dello stato di esso. Se hai bisogno di cambiare alcune parti del tuo veicolo, ora è il momento di agire come un eco-driver. Puoi scegliere di usare ricambi auto usati per le riparazioni invece di acquistarne di nuove. Questa pratica ha vantaggi sia economici che ecologici.
Oggi è facile da trovare parti riutilizzate adattarsi alla tua auto. Esistono siti Web che forniscono un gran numero di file parti riciclate o ricondizionate. Che si tratti di un motore di seconda mano, di un cambio di seconda mano o di molti altri ricambi auto usati (parafango, airbag, carburatore, filtro del carburante e portello, pedali, molle, sedili, valvole …), Troverete un'ampia scelta di ricambi di alta qualità su Internet e beneficerete di consegne rapide e dirette. Per trovare i ricambi adatti al tuo veicolo non devi fare altro che inserisci il modello della tua auto e la tua targa direttamente sul sito.

Leggi anche:  Download: classifica EcoMobilist e valutazione ambientale 2007 di nuove auto

Il processo è semplice e puoi risparmiare fino al 40% assicurandone l'efficienza e agendo a favore dell'ambiente. Al di là dell'aspetto economico, riutilizzare ricambi di seconda mano permette di iscriversi in un approccio eco-responsabile evitando gli sprechi e la produzione di nuove parti.

riparazione dei fari

Iscriviti a una pratica incoraggiata dallo Stato

Le riciclaggio di ricambi auto è stata approvata dallo Stato nel gennaio 2017. Da tale data i garage proprietari sono tenuti a offrire ai propri clienti due preventivi. Uno che offre un ricambio di seconda mano e l'altro che presenta il prezzo del nuovo prodotto. Sta al cliente scegliere. Questa legge è stata messa in atto per promuovere il riciclaggio dei ricambi auto. È preferibile evitare la creazione di una nuova parte, quando si può dare una seconda vita ad un'altra perfettamente riutilizzabile.

Questa pratica ha un enorme a impatto sul nostro ambiente. In questo modo si evitano inutili getti di prodotti ancora idonei all'uso per alcuni anni. Scegliendo di acquistare ricambi per auto usate, incoraggiate le industrie a produrre meno nuovi prodotti e quindi partecipate alla riduzione dell'inquinamento nel mondo.

Scegliendo diutilizzare parti riciclate, si ottiene una riparazione eco-responsabile armoniosa. Un'azione per la quale il nostro pianeta ti ringrazierà!

Leggi anche:  Il Passaggio Nord Ovest

Pensa a un nuovo modo di guidare

Ci sono alcuni suggerimenti che non necessariamente conosciamo. Eppure, potrebbero farti risparmiare denaro e, cosa più importante, ridurre il tuo chilometraggio del gas. Prestando attenzione a questi piccoli gesti, alla lunga, diminuisci il tuo impatto ecologico.

Adotta una guida tranquilla

Le gli automobilisti che circolano in città generalmente hanno a comportamento nervoso o addirittura aggressivo. Premono il fungo più facilmente, ma questo atteggiamento è molto negativo per il nostro pianeta. Quando accelera improvvisamente, l'auto rilascia molta CO2. Se riavvii senza problemi, sprecherai meno.
Lo stesso vale per la frenata, quando è brutale, si spende molta benzina. Per evitare ciò, è consigliabile anticipare la situazione rallentando gradualmente. Più con calma applichi il freno, meno carburante consumerai. In questo modo, puoi risparmiare fino a 2 L.
La cosa migliore è guidare in modo coerente. Adottando una guida silenziosa, ridurrai nel tempo il tuo impatto ecologico e la somma dei tuoi prossimi rifornimenti.

Macchina a CO2

Non iniziare con un avvio a freddo

Dovresti sapere che quando il motore è freddo, l'auto spende fino al doppio del carburante nel primo chilometro percorso. Per questo ti consigliamo di prenderti un po 'di tempo prima di partire. È preferibile riscaldare il veicolo quando è rimasto fermo per molto tempo. Quindi diventi un driver verde partendo in silenzio ed evitando il consumo eccessivo di benzina.

Spegni il motore della tua macchina

Se sai che rimarrai fermo per più di un minuto, o anche 5 minuti, vale la pena fermare il veicolo. Quando il motore gira inutilmente sprechi CO2 che si diffonde in natura. È un peccato! Soprattutto perché era inutile. Non esitare a spegnere il motore della tua auto quando fai una lunga pausa.

Leggi anche:  Download: crea il tuo scooter elettrico solare (2 / 2)

Impara ad anticipare i tuoi viaggi

Avere una guida ecologica, sta anche pensando al percorso che stai per prendere. A volte è meglio fare una piccola deviazione per evitare gli ingorghi. Restando fermi troppo a lungo, infatti, si rischia di consumare più carburante che se si prende una stradina tranquilla e senza troppo traffico, anche se si perde qualche minuto in più.
Sta a te pianificare il tuo tempo di viaggio, ma questa tecnica a volte è molto efficace per agire in modo ecologico in macchina.

Usa l'aria condizionata con moderazione

L'aria condizionata è uno strumento che consuma molta energia nell'auto. Si consiglia di utilizzarlo solo a temperature estreme. Se hai la possibilità di ventilare con le finestre, fallo. Ciò limiterà il consumo di energia e si prenderà cura dell'ambiente.

Hai ancora domande? Visita il nostro forum sui trasporti del futuro

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *