Suggerimenti per ridurre gli sprechi

Prevenzione dei rifiuti di imballaggio da parte dei consumatori.

La prevenzione dei rifiuti, come la maggior parte dei problemi ambientali, è una questione di scelta sociale. Ognuno di noi come consumatori, cittadini e contribuenti ha una certa responsabilità e può contribuire a migliorare la situazione. Ecco alcune idee:

  • Evita di acquistare prodotti con imballaggi non necessari.
    La ragion d'essere dell'imballaggio è essenzialmente la conservazione e l'igiene del prodotto, la protezione in caso di prodotti pericolosi e la facilità di trasporto (vedi il nostro articolo "A cosa serve l'imballaggio"). Se ritieni che non ci siano altre ragioni per l'imballaggio oltre al marketing, non acquistare quel prodotto. Preferisci sfuso quando possibile.

  • Acquisto porzioni adatte alle vostre esigenze.
    Se la tua famiglia ama gli yogurt, perché non sostituire i vasetti piccoli da 125 g con un vasetto famiglia da un chilo dove tutti possono servirsi da soli nella quantità che desiderano? I tuoi figli dovrebbero consumare formaggi industriali monoporzione quando abbiamo ottimi formaggi di fattoria?
  • Preferire prodotti realizzati vicino a te.
    Se i prodotti hanno viaggiato poco, è una scommessa sicura che gli imballaggi terziari, destinati a proteggerli durante il trasporto, siano ridotti. Ciò ha anche il vantaggio di limitare le emissioni di gas serra indotte dai lunghi trasporti e di sostenere l'attività economica locale. vedere il nostro articolo "Prevenzione dell'imballaggio da parte dei produttori" ).
  • Preferisco imballaggi riutilizzabili.
    Esistono due tipi di imballaggi riutilizzabili: quelli che puoi ricaricare da solo (prodotti per la casa ad esempio) e le istruzioni.

  • Preferisci imballaggi realizzati con materiali riciclabili ... e riciclati.
    Il vetro e l'acciaio sono riciclabili all'infinito. Il vantaggio di riciclare questi materiali è triplice: limita la quantità di rifiuti, risparmia risorse naturali e richiede meno energia rispetto alla produzione di nuove materie prime. Le plastiche PET e HDPE sono facilmente riciclabili: impara a riconoscerle. La carta è riciclabile più volte (vedi il nostro articolo " tecniche di riciclaggio ").
    Ma non basta che un materiale sia riciclabile: deve essere riciclato efficacemente. Esistono due principali ostacoli al riciclaggio:
    - Alcuni imballaggi sono costituiti da miscele di materiali, alcuni dei quali sono riciclabili e altri no. Poiché la separazione dei materiali è spesso troppo complicata e costosa, questi imballaggi finiscono nella discarica o nell'inceneritore. È preferibile scegliere imballaggi realizzati con un numero limitato di materiali facilmente separabili.
    - I canali di riciclaggio non sono attivi ovunque. Verificare con le autorità locali per scoprire quali materiali vengono riciclati nella propria zona. Se alcuni non lo sono, fai pressione perché lo siano ... e nel frattempo scegli il packaging che sia.

Altro:
- Quali sono i pacchetti?
- tecniche di riciclaggio

Leggi anche:  Packaging, marketing e rifiuti. 32 risponde alle domande della CNE

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *