Credito e finanza: come uscire dall'acqua dopo COVID-19?

Sei stato licenziato? Sei indipendente e fortemente colpito dall'attuale crisi sanitaria? O sei un dipendente part-time e non riesci a far fronte alle tue spese correnti? Facciamo un bilancio delle vostre finanze personali e delle soluzioni a vostra disposizione in brevissimo tempo.

Se i tuoi pagamenti mensili in prestito ti stanno soffocando, potrebbe essere utile pensare a rimborso o consolidamento di crediti. Ciò ti consentirà di adeguare la data di scadenza al tuo reddito attuale e ti risparmierà di pagare molte commissioni presso la tua banca, poiché non puoi tenere il passo con le scadenze bancarie che hai attualmente.

Le tariffe sono ancora interessanti?

Durante e dopo il Crisi COVID-19 i tassi bancari sono aumentati, poiché le banche hanno già anticipato una situazione economica meno favorevole per il 2020, con il risultato che un maggior numero di insolvenze tra i loro clienti.

tauc credit immo

Secondo la stima di un fornitore nel settore, i tassi di mercato immobiliare sono in aumento alla fine di giugno, dopo la crisi del mercato azionario e della crisi economica iniziata in Francia a marzo con contenimento. Il sorprendente aumento dei tassi immobiliari nel mese di aprile è dovuto alla parziale attività delle banche e alle preoccupazioni sulla situazione economica.

È un buon momento per negoziare crédit ?

Rinegoziare il credito quando i tassi stanno salendo non sembra una buona idea. La realtà non è così semplice, devi fare un calcolo completo per vedere se è ancora interessante farlo. Dipende da diversi fattori:

  • la tua tariffa attuale
  • il tuo pagamento mensile corrente
  • il tuo reddito attuale
  • le tue spese correnti
Leggi anche:  Forbidden Paese Medici del Mondo contro truffe sui prezzi di alcuni farmaci

Se hai perso il lavoro o hai poco lavoro e il futuro sembra molto incerto, potrebbe valere la pena dedicare del tempo a rinegoziare il tuo credito. Questo ti permetterà di:

  • aggiusta il tuo attuale pagamento mensile in base al reddito covid, almeno il tempo per trovare un lavoro o una situazione più stabile
  • per essere in grado di coprire tutte le spese che devi affrontare, perché se modifichi i pagamenti mensili verso il basso, avrai più denaro disponibile
  • di non pagare per intero le commissioni bancarie e finanziarie, perché sei in ritardo su tutti i tuoi crediti e i costi si accumulano
  • se il tasso è ancora troppo elevato (2,3-4% o più), vale sempre la pena rinegoziare il credito, poiché i tassi attuali sono ancora storicamente bassi.

Quindi sì, i tassi stanno salendo e dovremmo forse approfittarne purché siano ai livelli attuali, ma sono ancora bassi, rispetto ai tassi che abbiamo visto 2-3 anni fa, e che erano superiori ai tassi attuali.

Leggi anche:  Download: Presentazione sul marketing etico, TPE-TIPO

Il raggruppamento dei crediti: un'altra possibile soluzione?

Il riacquisto del credito è interessante quanto la rinegoziazione del credito corrente o talvolta ancora più interessante. Se hai diversi crediti e desideri combinarli in uno solo per non avere un'unica scadenza, adattata alla tua situazione personale, non esitare a pensare ai crediti di raggruppamento. Questo ti permetterà di avere un unico contatto, una sola scadenza e soprattutto un singolo file da gestire.

Con la caduta dei tassi, prevediamo un aumento dei costi accessori delle banche, che aumenterà i costi amministrativi e tutti i tipi di costi di gestione e di gestione dei conti rispetto agli interessi propri. Il peso dei costi accessori è aumentato solo negli ultimi anni, mentre la caduta dei tassi è diventata perenne nel panorama bancario e immobiliare francese. Hai quindi interesse a combinare i tuoi crediti per pagare tutti questi costi una volta e non per moltiplicare gli interlocutori e i costi aggiuntivi. Oltre a questi vantaggi personali, è anche più ecologico non moltiplicare i file.

E perché non vendere il tuo credito?

Un'altra soluzione per affrontare la crisi finanziariamente e per risolvere queste finanze personali è il rimborso del credito. Oggi ci sono molti provider su Internet che offrono questo servizio, contro una commissione.

Leggi anche:  Introduzione all'economia sociale e di solidarietà (ESS)

Il vantaggio è che non è necessario inseguire la propria banca e inviare lettere raccomandate: si mette il file online e entro 15-30 giorni è possibile ottenere il rimborso del credito da un altro istituto bancario. A proposito, puoi regolare il tuo pagamento mensile, ridurre il tuo tasso, semplificare la gestione delle tue finanze personali, liberare il flusso di cassa per le tue esigenze urgenti o persino abbassare il rapporto debito.

Per vedere se il riacquisto del tuo credito è interessante, è interessante andare a trovare informazioni su siti specializzati. Alcuni offrono persino simulatori e un consulente ti chiama per informarti sul tuo caso. Tutti i file di credito sono necessariamente unici, ecco perché è interessante essere accompagnati da professionisti del settore, da remoto, senza dover viaggiare. Anche questo è un approccio ecologico e preoccupato per la tua salute.

Una domanda ? Mettilo sul forum finanza e denaro

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *