il criptobiosi

(Litt.vie nascosto)

La criptobiosi è uno stato di sospensione dell'attività biologica in cui l'intensità dei processi interni scende ad una frazione che può essere molto bassa, dal suo livello abituale. È una forma di resistenza che rende l'animale criptobiotico molto resistente al freddo, al caldo e agli agenti atmosferici in particolare.

Può essere considerato un estremo di ibernazione. I nematodi in uno stato incistato possono rimanere per più di dieci anni in un ambiente asciutto prima di tornare alla loro forma di verme, approfittando delle condizioni di vita favorevoli fornite dal loro ospite. I rotiferi e alcuni insetti e crostacei sono anche in grado di entrare in criptobiosi quando le condizioni di vita del loro ambiente diventano difficili.

Altro:
- Presentazione Tardigrade che pratica criptobiosi
- Un'altra curiosità della biodiversità: Anguilla Olm, Proteus o Protée le cui cellule non invecchiano

Leggi anche:  Maestri d'acqua

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *