scoperta Innocent

La luce del futuro non sarà nelle lampadine ...

Questa è la conclusione che si potrebbe trarre da queste informazioni: http://msnbc.msn.com/id/9777070/

Una scoperta accidentale dello studente della Vanderbilt University Michael Bowers che potrebbe consentire la creazione di LED a luce bianca utilizzando cristalli di pochi nanometri che contengono circa 33 coppie di atomi.

Normalmente, quando questi cristalli sono eccitati da elettroni o luce, producono luce colorata. Il nostro studente è rimasto sbalordito nell'ottenere una bellissima luce bianca invece che blu usando un laser.

L'interesse di questa scoperta è che otteniamo il doppio della luce, per una durata 2 volte maggiore (più di 50 ore), rispetto a una lampadina standard da 50 Watt, senza produrre calore.

Un altro punto interessante della presente invenzione è la facilità d'uso di questi cristalli che possono essere inseriti nella vernice o in altri mezzi e attivati ​​mediante eccitazione elettrica.

Leggi anche:  La domanda globale di energia aumenterà del 60 percento entro il 2030

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *