Definizione e classificazione delle energie rinnovabili

Classificazione delle energie rinnovabili di C. Martz, ingegnere ENSAIS

Lo scopo di questo rapporto multipagina è fornire una panoramica delle cosiddette tecnologie di energia rinnovabile con, per ciascuna, i loro vantaggi, svantaggi e limiti.

Tenteremo anche una critica delicata delle attuali politiche energetiche. Ma cominciamo con una piccola definizione.

Cos'è l'energia rinnovabile?

Consideriamo rinnovabile qualsiasi fonte di energia che si rinnovi abbastanza velocemente da essere considerata inesauribile (da cui il nome) alla scala dell'uomo ma anche in certi casi dell'umanità (solare ad esempio)!

Le energie rinnovabili provengono da fenomeni naturali regolari o costanti causati principalmente dal Sole (energia solare ma anche idraulica, eolica e da biomasse, ecc.), Dalla Luna (energia di marea, determinate correnti: energia di marea, ecc.) E dalla Terra (energia geotermica profonda) ...).

Oggi spesso equipariamo le energie rinnovabili alle energie pulite. Questo non è del tutto vero anche se queste energie sono molto meno "sporche" dei combustibili fossili.

In effeti; anche le energie rinnovabili essere contrari ai combustibili fossili, che, come ora sappiamo, non sono inesauribili a misura d'uomo. Vedremo in questo dossier che molti legami ancora uniscono energie fossili e rinnovabili, almeno dal punto di vista economico ...

Leggi anche:  Download: vento Elena carenata doppia elica

Classificazione delle energie rinnovabili

Le energie rinnovabili possono essere classificate in 3 categorie principali in base alla loro fonte primaria di energia:

  • A) solare diretto: processi che utilizzano direttamente radiazione solare o luce.
  • B) solare indiretto: i processi che utilizzano indirettamente il sole per fornire un'altra fonte di energia.
  • C) non solare: non utilizzare la radiazione solare (ma essere in grado di utilizzare le forze di gravità del Sole).

In ogni caso il Sole è la base della nostra fonte di energia perché senza il sole la Terra non esisterebbe proprio come il gruppo C). Ma senza la Terra nessun effetto serra ... quindi non cavilliamo troppo ...

A) Dettagli sulle energie solari dirette:

B) Dettagli sulle energie solari indirette:

  • Biocarburanti terrestri : Le piante utilizzano l'energia solare per crescere e svilupparsi. Esistono diversi tipi di biocarburanti: quelli che richiedono "raffinazione" e altri. Esclusivamente dall'agricoltura. Per saperne di più.
  • Biocarburanti marini : stesse osservazioni per i biocarburanti terrestri tranne che si tratta di alghe e non di piante. Hanno un potenziale di sviluppo molto forte.Per saperne di più.
  • Biomassa solida : principalmente legno per il riscaldamento, ma anche alcune altre piante a rapida crescita (ad esempio il cardo in Spagna).
  • Biomassa liquida : può essere assimilato ai biocarburanti nel prodotto finale ma il processo di produzione è radicalmente diverso. Questa è una liquefazione di una frazione solida di biomassa, in particolare dal processo Fisher-Tropsh. Per saperne di più.
  • La biomassa gassosa : Gassificazione della biomassa: metodi noti 2. Metanizzazione dei rifiuti ou gassificazione del legnoIl processo 1er è più efficiente del secondo.
  • Energia eolica : senza Sole, il vento non esiste. Indubbiamente l'energia rinnovabile più "alla moda" ma una delle meno efficienti dal punto di vista economico. Questa classe include lo sfruttamento dell'energia delle onde.Per saperne di più.
  • Energia idraulica : qualunque sia la sua applicazione (meccanica o elettrica) l'energia idraulica non esisterebbe senza il ciclo dell'acqua del sole. È l'energia rinnovabile più sfruttata al mondo.
  • Energia geotermica o aerotermica : cioè pompe di calore. Catturano la loro energia nel terreno o nell'aria. In entrambi i casi, il sole è la fonte primaria.
  • Energia muscolare o animale : vale a dire la trazione dei muscoli. Ovviamente è un'energia solare indiretta poiché l'energia proviene dal cibo stesso proveniente dal sole.

C) Dettagli delle energie non solari:

  • L'uso delle maree : centrale elettrica di marea della Rance.
  • L'energia geotermica profonda : esempio di sotto-foreste Soultz
  • L'uso di determinate correnti marine dalle maree (create dall'azione del Sole ma anche della Luna e dalla rotazione della Terra) tramite teleferiche. Per saperne di più.

Leggi anche:  Calcolo della Prosumer Tax: il calcolatore del simulatore tariffario

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *