Definizioni in Economia e Finanza

1) Generale

Qual è l'offerta di moneta?

L'offerta di moneta è l'insieme dei mezzi di pagamento in circolazione in un dato momento in un'economia detenuta da agenti non finanziari (famiglie, resto del mondo, Stato, società).

Cos'è un aggregato monetario?

Un aggregato monetario è una categoria di denaro e attività liquide. Gli aggregati classificano, misurano e servono per amministrare la massa monetaria.

Cos'è la liquidità?

La liquidità è la proprietà di un'attività finanziaria che può essere facilmente convertita in un mezzo di pagamento.

Quali sono i tre aggregati monetari?

I tre aggregati monetari (quindi le tre masse monetarie) sono M1, M2 e M3. Sono classificati in base al grado di liquidità, ovvero in M1 vengono classificate le attività più liquide.

M1: è la concezione ristretta del denaro. È l'offerta di moneta in senso stretto, sono le monete, le banconote, i conti correnti (queste sono attività finanziarie liquide), cioè tutti i mezzi di pagamento.

M2: M1 + quasi-denaro (libretti di conti di risparmio, conti di risparmio domestici, code e depositi a termine di meno di due anni)

M3: M2 + UCITS (Sicav e FCP) o M1 + quasi money + UCITS.

Le attività finanziarie interessate dagli OICVM possono essere convertite in un mezzo di pagamento, ma sussiste il rischio di perdita di denaro legato ai costi di transazione e alle variazioni dei prezzi dei valori mobiliari.

* OICVM: organismi di investimento collettivo in valori mobiliari
* Sicav: società di investimento a capitale variabile
* Fondo comune: fondi comuni di investimento

Leggi anche:  I principi della green economy

Cos'è quasi-soldi?

Quasi-money non è un mezzo di pagamento, ma è facilmente convertibile in un mezzo di pagamento senza rischio di perdita di capitale.

Cos'è un aggregato di investimento?

Un aggregato di investimenti è un aggregato che misura i risparmi. Attenzione: è diverso da un aggregato monetario. Questi sono, ad esempio, ELP, azioni.

Quale aggregato stiamo cercando di guidare dalla politica monetaria?

L'aggregato che cerchiamo di guidare attraverso la politica monetaria è M3 perché è una vasta concezione del denaro. Controllando M3, controlliamo anche M1 e M2.
La valuta in Francia è pari a 1000 milioni di euro. In 2001, la massa delle banconote è diminuita ma quella relativa alla moneta bancaria e agli OICVM è aumentata.

Qual è il componente più importante dell'offerta di moneta M3?

La componente principale dell'offerta di moneta M3 è la valuta scritturale, quindi è la quasi-valuta e l'OICVM.

Leggi anche:  Lo sviluppo sostenibile

L'offerta di moneta consiste principalmente di denaro scritturale e quasi-denaro. Queste valute sono create dalle banche.

Essere interessati alla creazione monetaria è quindi essere interessato al ruolo delle banche in questa attività.

Oggi le banche sono chiamate IFM (istituzioni finanziarie e monetarie).

Essere interessati alla creazione monetaria è guardare al ruolo delle IFM.

2) I crediti effettuano depositi

Le IFM hanno molti modi per creare denaro. Quando una banca fa un anticipo a un cliente, non ha i soldi, lo crea.

Cos'è un credito?

Un prestito è un importo prestato. Il denaro viene creato tramite il credito

Cos'è un reclamo?

Un credito è un riconoscimento di debito detenuto ad esempio dalla banca nei confronti di un cliente indebitato.

Qual è la risorsa?

È tutto ciò che la banca ha, possiede. In questo caso, sono debiti.

Qual è la responsabilità?

Le passività sono depositi della clientela e quindi ciò che la banca deve ai clienti.

Cos'è la creazione di denaro?

La creazione monetaria è l'aumento dell'offerta di moneta. È registrato nelle passività della banca. Il denaro sul conto corrente del cliente nelle passività della banca è denaro creato perché la banca, la banca non l'ha avuto prima, lo ha creato. Il denaro che si trova sul conto del commerciante non corrisponde a un deposito precedente. Il denaro viene dal nulla, è veramente creato: è una creazione ex-nihilo.

Leggi anche:  Obsolescenza pianificata, un simbolo della società dei rifiuti

Ciò deriva dal potere di creazione di moneta della IFM.

Questa valuta è la valuta della banca perché ha il potere di creare la propria valuta. Con questa operazione di credito, l'economia vede aumentare la propria offerta di moneta.

Quando il commerciante rimborsa il prestito, la moneta detenuta dal agente scompare offerta di moneta -per la moneta che la banca non è riconosciuto nella massa monétaire- e la quantità di denaro (base monetaria) di proprietà della banca aumenta. Poiché la moneta detenuta dalla banca non è per la fornitura di denaro, diminuisce.

Qual è la distruzione di denaro?

La distruzione di valuta avviene quando il denaro detenuto da un agente non finanziario diventa proprietà della banca e quindi di un agente finanziario, durante il rimborso di un debito.

Qual è la proprietà della valuta creata?

La proprietà della valuta creata è che è provvisoria. L'offerta di moneta aumenta a condizione che venga creato più denaro di quello che viene distrutto. A volte creiamo denaro che è definitivo (esempio: conversione di dollari in euro).

Altro:
- Il seguente: definizioni bancarie e finanziarie
- Forum Economia e finanza

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *