Aiuti di emergenza ai pescatori Arcachon

BORDEAUX (Reuters) - Un aiuto di emergenza di 400 euro è stato promesso a ciascun marinaio nella baia di Arcachon, in Gironda, il cui reddito medio negli ultimi tre mesi è stato inferiore al salario minimo, abbiamo appreso da una fonte sindacale .

Secondo Alain Argelas, presidente dell'Unione dei marinai, armatori e armatori (Samap) di Arcachonnais, quattro comuni (Arcachon, La Teste-de-Buch, Le Teich e Gujan-Mestras) hanno concordato di concedere questo aiuto di emergenza ai marinai, il giorno dopo il blocco del porticciolo di Arcachon fu revocato.

Gli anticipi sul prezzo del carburante e un aumento di 10 centesimi in media per chilo di pesce all'asta sono stati promessi agli armatori per pagare gli equipaggi, ha aggiunto la stessa fonte.

Trenta marinai hanno bloccato l'ingresso alla marina durante il fine settimana per protestare contro l'aumento del prezzo del diesel e insufficiente finanziamento pubblico recente di 80 milioni di euro. (Nota di econologia: non solo si tratta di una soluzione temporanea, ma in aggiunta questa somma rappresenta circa 80 volte ciò che sarebbe necessario per ottenere risultati a livello di R&S Pantone. Questa misura sarà ovviamente a scapito dei reali progressi nella ricerca per un motore sobrio ...)

Leggi anche: I ricercatori Tolosa sviluppare biocarburanti a basso costo

Uniti da skipper-pescatori e armatori, i marinai avevano revocato il blocco lunedì sera, dopo la promessa di incontri martedì sotto l'autorità del sub-prefetto di Arcachon.

Il porto si impegnava a versare un anticipo di 5 centesimi di euro per tre mesi per litro di gasolio consumato dai pescherecci da traino.

"Non è un sentimento di totale soddisfazione, ma almeno queste misure ci consentiranno di tornare in mare e questo è ciò che è essenziale", ha dichiarato Alain Argelas.

I pescatori pagano gasolio 0,52 euro al litro mentre, secondo il sindacato, il carburante dovrebbe essere di 0,30 euro perché la pesca sia redditizia.


Fonte

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *