The Water File: scarsità, inquinamento, corruzione

Marc Laimé,
396p, Soglia, 2003.

carenza d'acqua

Riassunto
All'alba del 1,4 ° secolo, le nostre società si trovano paradossalmente ad affrontare lo stesso problema della fine del 15 ° secolo: garantire che tutti gli esseri umani abbiano accesso all'acqua potabile. Oltre XNUMX miliardi di persone in tutto il mondo non hanno acqua potabile. Ogni anno muoiono più di XNUMX milioni di esseri umani. La carenza sta uccidendo. Ma questa carenza è aggravata da comportamenti preoccupanti. Da "bene comune" l'acqua è diventata una merce a beneficio dei conglomerati che vogliono rendere redditizi i loro colossali investimenti. La Francia ha una responsabilità speciale qui, poiché il nostro paese ospita le due principali società globali del mercato. Un vigoroso movimento di protesta sta combattendo affinché l'accesso all'acqua potabile sia riconosciuto come un diritto umano fondamentale. Nella stessa Francia, oltre al catastrofico inquinamento causato dall'agricoltura intensiva, si dibattono le esorbitanti prerogative di un'industria sopraffatta e le loro opache pratiche finanziarie di cui soffrono consumatori e contribuenti. Ma i progetti di riforma si stanno trasformando in serpenti marini legislativi. Come la sicurezza alimentare e i rischi industriali, l'acqua oggi costituisce una questione importante in termini di ambiente, salute pubblica e democrazia. Nessun governo potrà continuare a ignorare una politica realistica e generosa senza mentire.

Leggi anche:  Termodinamica dell'ingegnere

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *