Eco-economia

SCHEDA DI ECO-ECONOMIA
Prenota entro Lester R. Brown Parigi ed. 2003 di Soglia

Si consiglia di iniziare con il comunicato stampa che ha annunciato l'21 / 03 / 2001
Che Lester Brown ha intrapreso una nuova avventura, dando la presidenza dell'istituto orologio mondo a quello del Earth Policy Institute.

I nomi degli istituti coinvolti non sono di facile traduzione in francese. L'istituto World Watch potrebbe essere "L'Istituto di monitoraggio mondo", ma si tratta di un istituto di traduzione polizia molto il cui scopo è il monitoraggio dell'ambiente. E Policy Institute sarebbe diventato "l'Istituto per la politica di terra".

Lo scopo principale della politica per la terra sta lavorando in rete per piccoli oggetti e promuovere i libri, come la eco-economia. Quindi non c'è solo uno dei capitoli che danno forma di questo libro, che ha Eté pubblicato in precedenza come un intervento via internet.

Riassunto

Lester Brown sostiene principalmente che la deforestazione, il pascolo eccessivo e la desertificazione, il pompaggio eccessivo e la pesca eccessiva sono uno sfruttamento eccessivo del capitale naturale della Terra. Prevede inoltre che il primo segno di gravi problemi nel nostro rapporto con gli ecosistemi da cui dipendiamo sarà l'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari entro due anni.

Metodo

Ogni capitolo si compone di risultati degli orologi effettuate su internet in un cruscotto e su argomenti molto specifici. In questo libro già tabelle riassuntive abbastanza bene come quello della pagina 136:

Che mette prossima
- SVILUPPARE INDUSTRIE ECO-ECONOMICHE
- INDUSTRIE IN DECLINO NELL'ECONOMIA

È possibile trovare il cruscotto e diversi soggetti Eva nella relazione annuale del World Watch Institute. L'ultimo alla biblioteca del Centro Pompidou è uno dei anno 2000 che contiene la descrizione della scoperta che il polo nord è diventata una zona di liquido, e la descrizione delle falde acquifere con le statistiche sul pompaggio e l'inquinamento da prodotti chimici.

Ciò che preoccupa alcuni lettori europei in questo libro è che l'opinione generale europei sono molto più avanti degli Stati Uniti. Si può citare il caso della Danimarca che l'energia elettrica consumata è già 15% dal vento. C'è anche il problema dei trasferimenti fiscali a favore di uno sviluppo sostenibile si ottiene 3% del bilancio europeo.

Leggi anche:  Investire in ecologia in mezzo a una crisi sanitaria: quale consiglio?

L'Europa è vista come molto più avanzato rispetto agli Stati Uniti in termini di trasferimento fiscale. Uno dei migliori capitolo della eco-economia è il capitolo analizzando sussidi pagati dal governo degli Stati Uniti di attività inutili energie.

Mantenere la leadership dell'Europa.

Tuttavia soglia 3% non è stata superata da nessuna parte come egli è considerato una soglia psicologica.
Quindi non sono che Lester Brown trae dal suo libro alla vigilia di tabelle che potremmo essere più utili. Le osservazioni di Lester Brown mirano a rendere che l'America sta recuperando l'Europa, non che l'Europa mantiene il suo vantaggio.

L'osservazione ci sembrava il più importante è questo:

"Nonostante questo corpus di Stati nazionali conoscenza ecologica hanno ampliato l'attività economica a scapito di performance sostenibile e delicati equilibri della natura. Durante l'ultimo mezzo secolo, l'espansione è moltiplicato per 7 l'economia mondiale ha portato la domanda per gli ecosistemi locali al di là del rendimento sostenibile in tutti i paesi. L'aumento di cinque volte nel pesce pescato nel mondo dal 1950 ha aumentato la domanda sulla maggior parte delle attività di pesca oceaniche oltre le loro capacità sostenibile per la produzione di pesce. Il sei volte della domanda globale della carta si sono ristretti foreste del mondo. Raddoppio mandrie di bovini, ovini e caprini da 1950 degradato pascoli e trasformata in deserti "

Pensiamo che sia il nostro lavoro in Europa per tenere una tabella di standby su grandi equilibri. Nel World Watch queste statistiche costituiscono un cruscotto. Da questo lembo Tabeau con l'anti-GM dovrebbe richiamare anche loro.
• Pesca
• La foresta
• Bestiame
• La popolazione mondiale

Questo dovrebbe essere l'Europa punire gli Stati Uniti, se non soddisfano la loro quota, ad esempio per la pesca o la deforestazione. Dovrebbe essere per noi per creare il sistema di prezzi che dà una lettura intelligibile quello che hanno da cambiare per evitare ad esempio che ancora una volta il grande black-out di New York negli Stati Uniti. Non dobbiamo farci imporre diritti a inquinare (vedi Henry Goddard), ma creare loro e non nelle aree che più si adattano gli Stati Uniti, ma nelle aree che richiedono loro di finanziare la nostra conversione.

Leggi anche:  Obsolescenza pianificata, un simbolo della società dei rifiuti

Secondo Lester Brown capisco l'applicazione del sistema dei prezzi che spera nascerà nella "seconda rivoluzione industriale nella storia umana" sanzione economica incredibile spreco di America non anche economicamente spremuto troppo doloroso per loro di mantenere la loro leadership tra cui il pagamento di una tassa sui loro differenza nel consumo di olio tra noi e loro.

E 'come un sistema bancario globale che avrebbe lasciato Washington piuttosto o addirittura Fort Knox Tennessee (Federal Reserve degli Stati Uniti) di venire qui in Europa, con diritti speciali di prelievo, che consistono non più in dollari, ma in trapani o diritti di pesca bestiame.

Un po 'di ulteriori p178 includono la necessità di creare una tassa sul petrolio per finanziare la conversione alle energie rinnovabili. Ma questa tassa è stato visto al tempo della guerra in Iraq e per il posto centrale che occupa gli idrocarburi possono essere percepiti e gestiti dalle Nazioni Unite.

Con entusiasmo ho copiato per voi lettori del nostro notizie concludono messaggio Lester Brown di speranza:

“Spesso mi viene chiesto se è troppo tardi. La mia risposta è: troppo tardi per cosa? È troppo tardi per salvare il Lago d'Aral? Sì ! Il lago d'Aral è morto; la sua pesca è crollata. È troppo tardi per salvare i ghiacciai del Glacier National Park negli Stati Uniti? Senza dubbio. Sono già fusi a metà ed ora è praticamente impossibile invertire l'aumento della temperatura in tempo per salvarli. È troppo tardi per evitare l'aumento della temperatura causato dall'effetto serra? Sì, è ovvio che è già in corso un riscaldamento dovuto all'effetto serra. Ma è troppo tardi per evitare un cambiamento climatico incontrollabile? Forse no se ristrutturiamo rapidamente l'economia energetica
In molti casi specifici, la risposta è sì, è troppo tardi. Ma c'è una questione più ampia più fondamentale: è troppo tardi per invertire le tendenze che alla fine porterà al declino economico? Qui Penso che la risposta è no. Non se stiamo andando abbastanza veloce. "

Leggi anche:  Download: Il reddito universale o di base, il film documentario

il libro

Lester R. Brown, Denis Trierweiler (Traduzione)
Lingua: francese Editore: Seuil (5 settembre 2003) Collezione: Économie humaine Formato: Brossura - 437 pagine

Se i cinesi consumassero tanta carta e automobili quanto gli americani, la Cina da sola userebbe più legno e petrolio di quanto il mondo possa produrre. Sappiamo che la generalizzazione del nostro modello di crescita è materialmente impossibile. Ma oggi, più che un'inevitabile carenza di risorse naturali, gli specialisti temono soprattutto che siamo ancora in grado di consumarne abbastanza da rendere invivibile il pianeta. Possiamo sfuggire all'impasse ecologico in cui ci conduce una modalità di sviluppo basata sull'accumulo e sul consumo di materiali?

Gli ambientalisti radicali sostengono che l'unica via d'uscita è intraprendere il più rapidamente possibile sulla via della “decrescita”. Dobbiamo davvero rinunciare ai trasporti internazionali, ai grandi magazzini, ai frigoriferi e ai cellulari per sopravvivere? Questa è infatti la questione vitale del ventunesimo secolo. Sebbene senza concessioni sui vicoli ciechi del nostro modo di sviluppo, questo libro apre un'alternativa alla decrescita e offre una ventata di credibile ottimismo.

Se accettiamo la rivoluzione mentale che consiste nel ripensare l'economia secondo l'ambiente, e non il contrario, abbiamo già i mezzi tecnici necessari per lo sviluppo sostenibile. Nuove tecnologie, energie rinnovabili e non inquinanti, politiche urbane, rimboschimento, tra le altre, sono tutte strade oggi conosciute, testate e padroneggiate che delineano la strada verso un'ecoeconomia, un'economia ecologica e sostenibile. . Questo libro mappa e come utilizzare tale percorso

Commenti di econologia
Lester R. Brown è uno dei pionieri riconosciuti a livello mondiale nella ricerca sullo sviluppo sostenibile. Ha fondato e presieduto il famoso World Watch Institute che pubblica ogni anno The State of the Planet, pubblicato in più di 30 lingue. Attualmente è presidente dell'Earth Policy Institute.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *