Energia Legno: scegliere pellet, aiuto, i criteri e le domande

Riscaldamento con pellet di legno: la domanda da porsi prima di scegliere questo metodo di riscaldamento?

1) ci sono uno o più sciolti fornitori di granuli nella mia zona?

Questa è una domanda fondamentale: se no, puoi smettere di pensare qui. Senza un distributore di pellet sfuso che può consegnare a casa tua a un costo ridotto, è un po 'come comprare un'auto e la prima stazione di servizio è a 150 km da casa tua e devi portare lattine ad ogni rifornimento .

In effeti; Non ci sembra (economico) logico fornire una caldaia a pellet con pellet insaccato: vincolo a riempire la tramoggia tutti i giorni, o anche più volte al giorno in caso di freddo estremo e prezzo decisamente inferiore per il pellet insaccato (più costoso dell'olio combustibile rispetto all'energia fornita).

Pellet bag

Pellet in sacchi su pallet

granuli sacchetto sono per stufe a pellet che spesso riscaldatori supplementari anche se alcuni sono abbastanza potenti, ma con lo svantaggio di un riscaldamento a punto singolo differenza dei radiatori situati in tutte le camere.
Detto questo, potrebbe essere interessante utilizzare sacchetti per una caldaia se ci fossero sistemi di capacità tramoggia intermedia (in giorni 4 5), facile da caricare a mano, e prendendo in considerazione un prezzo pellet in sacchetto acquistate pallet una tonnellata su borse 40.

camion ventilatore massa distributore pellet
camion ventilatore massa distributore pellet

Attenzione il fornitore distanza perché il costo di trasporto è una parte importante del costo. In effetti, il trasporto alla rinfusa è fatto da camion speciali molto costosi, quindi con costi significativi per chilometro per il fornitore. E 'bene, prima di imbarcarsi, per la ricerca e chiedere il prezzo per tonnellata consegnata a voi di potenziali fornitori.

Leggi anche:  La stufa a pellet, la stella degli impianti di riscaldamento!

Tuttavia, alcuni distributori consegnano gratuitamente entro un raggio di 200 km (quindi 400 km di ritorno e ritorno per una consegna!), Quindi fai la tua ricerca prima di rinunciare alla tua ricerca!

Attenzione però all'accessibilità della vostra casa: deve potervi accedere un camion da 20 tonnellate.

2) Dove posso conservare il pellet e in quale tipo di contenitore: quali sono le soluzioni di storage a pellet?

2ieme Il punto fondamentale è la conservazione del carburante. Pellet richiedono condizioni di conservazione abbastanza rigorosi, i criteri principali sono:
- umidità zero o molto bassa (20% max)
- vicinanza alla caldaia
- accessibilità al camion del ventilatore di distribuzione

Ci sono diversi tipi di stoccaggio e diversi tipi parzialmente tipo di archiviazione di potenza connessi. Lasciate che le soluzioni di inventario rapide. Io svilupperà il silo soluzione è difficile il mio caso.

a) flexitank: questa soluzione permette di non costruire nulla di "duro" poiché il silo è sostenuto da una struttura prefabbricata.

Tuttavia il dispositivo, in relazione al volume, è costoso, il volume immagazzinato è generalmente basso e di fatto limitato dall'altezza disponibile nel locale e dalle frequenti operazioni di ricarica. Tuttavia, sono possibili fino a 5 tonnellate di stoccaggio in un silo tessile ...

Pellet silos tessile

Pellet silos tessile

Questa soluzione è quindi limitato ad utilizzare pellet come un extra ma si può ben immaginare o anche fare una tale silos con una (o più?) Big bag venduti in alcuni negozi di ferramenta.

Svantaggi: piccola capacità, costosi rispetto a volume (se non auto costruito) deve essere installato vicino alla caldaia (non necessariamente) e quindi perdita di spazio nel locale caldaia.

Vantaggi: modulare, nessun problema di umidità da risolvere, facile da installare

b) Serbatoio interrato: ottima soluzione in termini di ingombro in casa dato che è nullo ma il costo di questa soluzione è molto alto (movimento terra e attrezzature) tanto che tranne in nuove costruzioni è difficile da prevedere.

Ci sono due sistemi: vasca in calcestruzzo poliestere serbatoio sferico o cilindrico con il sistema Maulwurf (moli) che qui 2 regimi:

Silo per pellet sferici ENTERE
Silo per pellet sferici enterré

Pellet silos tessile
Silo per pellet cilindrici

c) In una stanza adiacente

Leggi anche:  pellet riscaldamento in Austria: pro-pellet

Dovete quindi trovare nella vostra casa (cantina, garage, ecc.) O nella dependance (tettoia, casetta da giardino, ecc.) Un posto dove riporre i granuli. Puoi anche considerare di costruire questo allegato.

Una trivella o vuoto che collegherà locale e la caldaia.

La vite senza fine consuma meno energia ma richiede uno stoccaggio abbastanza vicino alla caldaia, cioè nel locale adiacente.

d) Un silo nel locale caldaia.

Se il volume del vostro locale caldaia lo consente (vedi sotto per il volume di stoccaggio necessario) ed è accessibile al camion, l'ultima soluzione è costruire, anche, in pannello o in hard (parpain), il silo direttamente accanto alla caldaia. Un esempio sarà presto presentato sul sito.

3) Conclusioni: criteri fondamentali 2 prima di lanciarsi in pellet!

Per riassumere prima di scegliere il pellet deve pertanto garantire:

a) diun distributore di pellet nella vostra zona di prenotare ad un prezzo interessante!
b) avere la possibilità memorizzare i pellets strettamente un volume corrispondente a volte 3,5 il volume di olio che la casa avrebbe consumato. Perché 3,5 tempo? Vedere i dettagli qui: stoccaggio pellet e informatica necessaria volume del silo

Solo un equilibrio termico può determinare con precisione il fabbisogno energetico esatte.

Per saperne di più: Deposito di pellets e necessaria volume del silo

Articolo precedente: vantaggi e svantaggi di pellets?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *