L'energia eolica offre più vento del previsto ...

Secondo le ultime notizie, il potenziale eolico sfruttabile in tutto il mondo sarebbe di 72 terawatt.

Un record superiore a quanto credevamo fino ad allora. Per la Stanford University, all'origine di questo calcolo, basterebbe sfruttare una piccola parte di queste risorse, circa il 20%, per soddisfare il fabbisogno elettrico del pianeta.

Nel 2000, ad esempio, il consumo mondiale di elettricità era di circa 1,7 terawatt.

Istituita per identificare i parchi eolici più promettenti e ottimizzare l'impianto internazionale di eliche, questa mappa del vento unica integra i dati di 8 anemometri in tutto il mondo. Oltre alle misurazioni effettuate alla superficie del suolo o degli oceani, lo studio include le letture di 000 palloni meteorologici lasciati ad un'altitudine di 500 metri, ovvero l'altezza media di rotazione delle turbine eoliche.

Secondo questo vero atlante delle correnti d'aria, è nel Mare del Nord, nella regione dei grandi laghi del Nord America, all'estremità del Sud America e in Tasmania che si trovano i venti più forti. Resta da individuare le centrali elettriche.

Leggi anche:  Crediti d'imposta per talune attrezzature che promuovono il risparmio energetico.

Fonte: Futurinc.com

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *