Fabbricazione del reattore per iniezione d'acqua

Come realizzare un reattore Gillier Pantone per l'iniezione di acqua nei motori Diesel?

Questa pagina fa parte del dossier diaiutare ad effettuare un doping con acqua Gillier Pantone.

La descrizione si riferisce al piano di:

motore aereo in acqua doping Gillier pantone

Clicca per ingrandire

1) Il reattore è posizionato il più vicino possibile al collettore di scarico. Per recuperare quanto più calore possibile, è preferibile sui turbo diesel posizionare un piccolo deflettore, in modo da convogliare i gas di scarico attorno alla parte anteriore del reattore (uscita vapore).

Questo deflettore è lineare, è solo un anello che canalizza i gas di scarico attorno all'inizio del reattore su una distanza da 1/4 a 1/3 della lunghezza del reattore, come un tubo svasato all'inizio e svasato all'uscita (venturi lungo) con un passaggio ridotto in modo che tutti i gas di scarico vengano strozzati su questa parte, non troppo lungo per creare il minor restringimento possibile.

Attenzione: nessun deflettore a spirale, questo rallenta troppo il passaggio dei gas di scarico e non dà alcun vantaggio a questo livello: l'abbassamento di temperatura è così repentino e localizzato quando il reattore è in funzione, che non ha senso lasciare che i gas di scarico ristagnino intorno al reattore.

2) Il tubo del reattore è in acciaio inossidabile. È saldato nel tubo di scarico, le estremità possono essere filettate o maschiate.

Il diametro usuale del tubo interno del reattore è 1 / 2 pollici, 15 16 mm era all'interno, ma altre dimensioni può essere adatto. Assicurarsi che il gioco tra l'asta e il tubo sia per 1 1,5 mm.

3) L'asta è in acciaio inossidabile e il suo diametro è normalmente 13 mm. Ma può essere adattato al diametro del tubo interno del reattore in modo da avere una gioco ha 1 1,5 mm. La lunghezza dell'albero varia in 100 150 mm per doping acqua. Più potente il motore sopra l'asta può essere più breve.

4) All'estremità di uscita del reattore, un tappo filettato 3/8 o 1/2 consente l'ispezione e l'eventuale sostituzione dell'asta.

5) Il diametro del tubo esterno dopo la restrizione, ha lo scopo di conservare la sezione originale del tubo di scarico intorno al reattore.

6) L'ingresso del fusto è tagliato ad angolo retto, e la sua uscita è arrotondata o leggermente profilato. Saldata o avvitata una canna 4 mm al termine: si tratta di un distanziatore che unisce il tappo (4).

7) Il distanziatore destinato a posizionare l'asta: finisce sempre tenendo il gioco con espansione e vibrazioni, e si comporta come un pistone nel tubo, disegnata in avanti per aspirazione. Senza il distanziatore, l'asta sarebbe poi intasare il foro di uscita del gas del reattore ...

8) Centro gambale: piazzole di saldatura 3 si ottiene "in profondità" per gradi 120 2 alle estremità della canna. Poi calce (o meglio in tondo) regolando i punti di saldatura in modo che l'asta solo tra serrato e meglio centrata nel tubo possibile. [I] Si prega di non fare il male 'palle' di saldatura, che possono staccarsi e aderire al motore! [/ I]

9) Per quanto riguarda l'isolamento elettrico, sono state testate 2 aste isolate: - Una con ugelli in ceramica di ugello di saldatura TIG, operazione complicata e non ha resistito a lungo alle vibrazioni. - L'altra è un'asta d'acciaio su cui è stato avvolto del nastro idraulico in teflon, per poi forzarlo in un tubo di acciaio inossidabile. Quindi ho saldato i nippli di centraggio sull'asta d'acciaio, quindi l'isolamento del tubo in acciaio inossidabile (misurato con un multimetro Fluke) era molto buono. Durante i test non ho notato una grande differenza nel funzionamento con olio combustibile o olio per frittura vecchio al 30%, come di solito uso.

10) Anticamera: l'asta è posizionata in modo da avere un'anticamera da 80 a 100 mm, questo condiziona il vapore prima di raggiungere l'asta. Questa anticamera può essere più corta con un gorgogliatore, deve essere più lunga per un carburatore o un iniettore d'acqua, perché l'acqua viene spruzzata meno che con un gorgogliatore.

L'anticamera è molto grande sul mio assetto sperimentale, mi permette di lavorare con gasolio senza riscaldare il liquido o l'aria aspirata. Questa assorbe quasi tutta la temperatura dello scarico, che diventa freddo: può essere tenuto a mani nude mentre il motore è in funzione. È grazie a questa anticamera sproporzionata che sono riuscito a lavorare con un rapporto elevato di olio combustibile e olio motore.

11) La camera di espansione dovrebbe essere nella parte più calda dello scarico, possibilmente in un gomito. Normalmente una lunghezza pari al diametro del condotto di scarico è sufficiente.

La sala relax è importante. Il suo scopo è aumentare la temperatura della miscela nel reattore. Questo è il punto che si riscalda di più nel reattore, anche più che sul grande diametro dell'asta. Ho alcune domande su questo ... - Come può il piccolo distanziatore riscaldarsi più di quello grande che è a 1 mm dal muro? - Com'è che la termocoppia saldata sul tubo di scarico in questo punto, è più calda all'estremità dell'asta grande? In effeti; se muoviamo l'asta, questo punto caldo, misurato sul lato scarico, sembra seguire l'estremità dell'asta!

Ciò suggerisce che il calore viene prodotto mentre i gas lasciano l'asta ed entrano in una camera meno ristretta. Succede a breve distanza. Facendo funzionare il motore senza isolamento del reattore, questa parte calda è chiaramente visibile: non c'è bisogno di una termocoppia.

L'utilità di questa camera non è ancora ben compresa, ma questi fatti sono facilmente riproducibili ...

Per saperne di più

Leggi anche:  Le Potager du Sloth: origine, obiettivi e principi Video

1 commento su "Fabbricazione del reattore per l'iniezione di acqua"

  1. ciao, voglio fare una sorta di reattore misto con generatore insieme, quel reattore insieme al generatore per creare energia elettrica grazie.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *