Scuro di Greenpeace

Olivier Vermont,
Albin Michel, 1997

Scuro di Greenpeace

Riassunto:
Il giornalista investigativo Olivier Vermont voleva mettersi nei panni di un ambientalista militante. La sua cartella è stata levigata, i suoi contatti sono stati fatti e sono andati avanti per dieci mesi di immersione nel grande bagno ecologico. Infiltrato all'interno dell'organizzazione internazionale Greenpeance, Olivier Vermont incontra tutti gli attori, dal semplice attivista ai dirigenti e presidente dell'associazione. Riesce persino a diventare segretario di Greenpeace-Francia. Da quel momento, ha notato incongruenze e documenti che non potrebbero essere più curiosi nei locali di Greenpeace. Non importa, va al quartier generale in Olanda per continuare le sue indagini. Riuscendo ad accedere a documenti riservati, viene quasi beccato. E lì…. Leggi The Hidden Face of Greenpeace di Olivier Vermont per conoscere le testimonianze e i documenti schiaccianti che accusano la multinazionale verde. Sicuramente, in questa storia, nessuno è completamente nero, né bianco ... né verde.

Leggi anche:  L'emergere di creativi culturali

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *