Come funziona l'inflazione 1

Alcune nozioni di inflazione, denaro e finanza ... (1/3)


Parole chiave: soldi, costo, Friedman, Keynes, Chicago Boys,, Banca centrale, i tassi di interesse di riferimento della BCE monetari

È perché il denaro governa il mondo che è importante sapere chi governa il denaro ...

Introduzione

Inflazione, denaro, questi sono termini che suonano familiari a tutti noi, eppure, cosa sappiamo veramente? Del primo ne sentiamo parlare spesso sui media (senza per forza capire esattamente a cosa corrisponde), come per il secondo il suo utilizzo quotidiano ci fa ignorare l'essenziale: chi lo crea, e secondo quali principi e quali regole?

Gli attuali sistemi monetari operano su principi molto diversi dalle nostre rappresentazioni del passato. Chissà che d'ora in poi il denaro venga creato dal nulla (gli specialisti dicono ex nihilo) e senza controparte metallica? Sì, la "moneta" moderna (valuta) non è convertibile in oro da oltre trent'anni!

Pensiamo ancora che i soldi debbano essere "guadagnati" e risparmiati prima di essere spesi o prestati! Tuttavia, chissà che la maggior parte di questa nuova moneta, questa nuova moneta sia creata dai crediti concessi dalle banche (a loro capriccio) che esse stesse vengono fornite "a prezzo all'ingrosso" dalle Banche Centrali ( , la BCE, per gli euro, o americana, la FED, per i dollari)?

Chissà che agendo sui tassi di interesse cosiddetti di “rifinanziamento”, un gruppo di uomini non eletti (i “governatori”), non dovendo giustificarsi nei confronti di nessuno in caso di Bce (poiché quest'ultima si dichiara totalmente indipendente nelle sue scelte di politica monetaria) e decidendo a porte chiuse e senza alcuna traccia scritta di dibattiti e posizioni interne, influenzi il prezzo all'ingrosso di questa nuova moneta?

Leggi anche:  Gioielli d'oro ecologici

Sono così in grado di "guidare l'economia dall'alto", veri conduttori moderni dell'attività economica dei popoli ...

Pochissime persone sanno quale legame stabilisce l'economia moderna tra disoccupazione e inflazione. (…) Ma una cosa è certa, l'inflazione è stata l'assoluta ossessione degli economisti moderni per più di trent'anni… Molto prima della disoccupazione!

Allora come funziona l'inflazione?

In realtà questa ossessione per la lotta all'inflazione è stata guidata alla fine degli anni Sessanta da una corrente di economisti liberali, i monetaristi, e in particolare Milton Friedman e i suoi “Chicago Boys” come li chiamavano uno.

Per Friedman, l'inflazione, vale a dire l'aumento del livello generale dei prezzi in un'economia (definizione essenziale, ci torneremo su) è, per usare la sua famosa formulazione,  "In ogni momento e in tutti i luoghi di natura monetaria e a causa di un eccesso di denaro" . Troppi soldi che inseguono troppo pochi beni da scambiare portano inevitabilmente a un aumento generale dei prezzi. Per usare una delle sue famose immagini, se un elicottero versa il 50% in più di denaro sulla società (una pioggia di banconote), le persone non saranno più ricche di tutto ciò e l'attività economica non lo sarà. necessariamente stimolato (se non temporaneamente e in generale dall'euforia, da un effetto psicologico della ricchezza). D'altra parte, nel più o meno lungo periodo, il livello generale dei prezzi sarà aumentato del 50% (ci sarà stata un'inflazione del 50%). In altre parole, se tutti guadagnassero lo stipendio di un boss CAC 40, la baguette costerebbe 1000 euro! La ricchezza apparente sarebbe molto relativa. Perché questo è un dato assoluto su cui meditare per comprendere appieno il significato della tesi sviluppata in questo sito: la ricchezza è solo relativa ...

Friedman attribuisce agli Stati e ai governi (derivante dal voto democratico ...) la responsabilità storica dell'inflazione: finché avranno il potere di controllare la moneta (il famoso privilegio della "moneta moneta"), lo faranno per finanziare il loro "deficit", vale a dire per pagare i costi delle loro politiche. Sia che questo deficit provenga dalla spesa statale suntuaria (lusso del potere, spreco) o dalla spesa utile per la società (infrastrutture o attrezzature sociali, lotta alla disoccupazione o ai suoi effetti sociali), tutto questo è messo nello stesso borsa: questo genererà inflazione!

Tuttavia, è un dato certo: l'inflazione è più un problema per chi ha molti soldi (i detentori di capitali) che per chi ne ha poco o per niente. Ed è anche più un problema per chi presta che per chi prende in prestito ...
"L'inflazione è l'eutanasia degli annuitants" come aveva detto Keynes. Consumando il valore del denaro, l'inflazione è vista dai rentiers come una tassa sulla ricchezza. È come se avessero una moneta che si scioglie, che si scioglie tanto più quando l'inflazione è alta ...

Il nuovo assetto monetario e finanziario attuato negli ultimi decenni a livello internazionale è pensato proprio per non essere più l'eutanasia dei rentiers. Al contrario ... Il tasso di disoccupazione minimo necessario per stabilizzare l'inflazione a un livello basso, l'eutanasia ha cambiato aspetto: ora riguarda chi ha il lavoro solo per ottenere un reddito, ei disoccupati e precari sono i mezzi di pressione e paura per raggiungerlo.

Leggi anche:  Come funziona l'inflazione 2

Questo nuovo ordine monetario e finanziario è stato stabilito seguendo i precetti di Friedman e dei suoi accoliti. Senza dubbio, dovrei dire che questi precetti sono serviti da garanzia pseudo-scientifica per quello che sembra un silenzioso colpo di stato sulla Zecca ...

Il principio della “totale indipendenza” della Banca Centrale, assoluta e onnipotente custode della Moneta, è stato così mantenuto. In Europa, attualmente abbiamo la Banca centrale più indipendente al mondo, poiché non risponde a nessuno come sopra specificato. Questo principio ha permesso di sottrarre dalle mani dei nostri governanti tutto il potere (immenso nelle società dominate dall '"economico") associato al controllo del denaro. Pertanto, ogni possibilità di cedere alle pressioni popolari viene revocata quando viene espressa nelle urne o per strada, perché le condizioni di lavoro si deteriorerebbero o aumenterebbe la disoccupazione, ad esempio. Il controllo del potere è passato di mano furtivamente, i nostri governanti sono lì solo per fare "pedagogia" per la folla che vota. (...)

Naturalmente, se affidiamo il controllo della valuta a una Banca Centrale Indipendente, è mostrando a gran voce due principi Friedmaniani, presentati come fondatori e legittimatori di questa decisione:

  • La priorità assoluta per "combattere l'inflazione" e la "stabilità dei prezzi"
  • Stretto controllo della "massa monetaria", cioè della quantità di denaro che questa Banca Centrale metterà in circolazione nell'economia.

Si tratta di fare molto meglio di questi dannati governanti così sensibili ai grugniti dei loro popoli ad ogni rielezione ...

Leggi parte 2


Sito estratti NAIRU

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *