Serbatoi di recupero dell'acqua su terreni agricoli?

Agricoltura e suolo. controllo dell'inquinamento, bonifica dei terreni, humus e nuove tecniche agricole.
Avatar de l'utilisateur
Zoe Morgane
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 22
iscrizione: 28/09/22, 11:31
x 10

Serbatoi di recupero dell'acqua su terreni agricoli?




da Zoe Morgane » 28/09/22, 11:40

Buongiorno,

Mi permetto qui di porre una domanda anche se non sono sicuro che tu possa rispondere.

Vorrei sapere se investo in terreni agricoli (quindi non edificabili) se ho il diritto di stoccare lì serbatoi di recupero dell'acqua e se sì se ho o meno il diritto di dosare in questi serbatoi.

Sto pensando di fare riserve di acqua piovana e grano per le pollastre, anche se da un punto di vista di utilizzo non è super adatto, mi piace molto questo tipo di vasca perché resistente all'acqua e ai raggi UV ad un prezzo molto conveniente. Non credo che conserverò sostanze chimiche come olio o fertilizzanti.

Ho anche capito che il terreno è classificato per zona, a quale zona dovrei puntare per questo tipo di progetto, se è possibile ovviamente?

Qual è la sua opinione?

Vi ringrazio in anticipo.
0 x

Christophe
modérateur
modérateur
post: 74035
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 8731

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Christophe » 28/09/22, 11:45

Non conosco bene le normative ma lo stoccaggio dell'acqua, prodotto che non è pericoloso per l'ambiente ea meno che non si parli di milioni di m3 (non credo sia il tuo caso), non è regolamentato secondo me ...

Di che volume parli qui?
0 x
Avatar de l'utilisateur
Macro
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5475
iscrizione: 04/12/08, 14:34
x 1020

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Macro » 28/09/22, 11:49

E soprattutto la zonizzazione in termini urbanistici... ho un terreno su cui non ho nemmeno il diritto di riporre una roulotte per più di 3 mesi...
0 x
L'unico sicuro in futuro cosa. E 'che ci possono possibilità che sia conforme alle nostre aspettative ...
Christophe
modérateur
modérateur
post: 74035
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 8731

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Christophe » 28/09/22, 11:56

Sposta Macro, perché ovviamente sei in un angolo di mare...!!! : Mrgreen:
0 x
Avatar de l'utilisateur
Zoe Morgane
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 22
iscrizione: 28/09/22, 11:31
x 10

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Zoe Morgane » 28/09/22, 12:10

Ciao Cristoforo.

Innanzitutto grazie per aver dedicato del tempo a leggere e soprattutto a rispondere alla mia domanda ;)

Per quanto riguarda lo stoccaggio dell'acqua, ho bisogno di 15-17 m2 all'anno, ma dato il deterioramento climatico, vorrei immagazzinare circa 20 m2 (per essere grande) durante la stagione autunno-inverno, dove le precipitazioni sono le più alte. e stai tranquillo per l'anno.

Per quanto riguarda la conservazione del "cibo", penso che uno o due m2 di grano dovrebbero essere sufficienti per sfamare 3 pollastre per un bel po'.

Non nascondo che c'è il progetto che può sembrare, certo del tutto folle, di allestire e isolare una vasca di 4 mq per farne un comodo riparo. Parto dalla logica che se (e dico se) è autorizzato un serbatoio di accumulo su terreno non edificabile e non stoccando lì componenti tossici, non dovrebbe creare problemi, inoltre poiché non lo farei non lo farei installare in tale vasca una cucina e/o un blocco sanitario, la destinazione di quest'ultima dovrebbe normalmente rimanere invariata e quindi essere sempre considerata come una cisterna di accumulo e non come una costruzione residenziale.

È certo che si tratta di un'interpretazione della normativa che potrebbe portare a preoccupazioni legali, ma i "grandi" del mondo non esitano, perché dovrei farlo?

Non esitate a dirmi sito che sono sulla strada sbagliata.

Vi ringrazio in anticipo.
0 x

Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 13498
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 3701

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Remundo » 28/09/22, 12:13

per l'acqua o il grano, non dovrebbero esserci divieti nelle zone rurali.

D'altra parte, evita le installazioni hard, lì generalmente è vietato!

appiattisci un angolo e ci metti cubitainer da 1000 litri o serbatoi di carburante ben puliti (contenere da 2000 a 3000 litri).

per il grano, avresti bisogno di un riparo asciutto e ben chiuso perché i topi e gli uccelli acquatici saranno molto interessati al cibo delle tue galline...
1 x
ImmagineImmagine
Christophe
modérateur
modérateur
post: 74035
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 8731

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Christophe » 28/09/22, 12:14

Non è molto volume di m2... : Lol:
1 x
Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 13498
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 3701

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Remundo » 28/09/22, 12:15

qui è dove misuriamo l'intera superficie della tua conoscenza :P
1 x
ImmagineImmagine
Avatar de l'utilisateur
Macro
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5475
iscrizione: 04/12/08, 14:34
x 1020

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Macro » 28/09/22, 12:21

Diogene... ti saluto...
Due m3 di grano e 20 m3 d'acqua per tre pollastre... Hanno appetito : Cheesy: : Cheesy:

Insomma, odora di persona che vuole vivere fuori rete che non ha potuto mettere la sua casetta su un terreno comprato a basso prezzo in una zona protetta o a rischio che vuole aggirare le leggi...
0 x
L'unico sicuro in futuro cosa. E 'che ci possono possibilità che sia conforme alle nostre aspettative ...
Avatar de l'utilisateur
Zoe Morgane
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 22
iscrizione: 28/09/22, 11:31
x 10

Re: Serbatoi di recupero acqua su terreno agricolo?




da Zoe Morgane » 28/09/22, 12:29

Ciao Remundo,

Infatti non ho pensato ai roditori per il grano, ho pensato soprattutto a un recinto per le volpi. è ben visto e dà spunti di riflessione. Grazie a te.

Christophe,
per quanto riguarda la quantità di acqua, consumo, per il mio consumo vitale, per l'igiene (della mia persona, vestiti, posate da cucina e habitat, circa 11 m3 all'anno mentre il francese medio consuma circa 53 m3 quindi è tanto e può allo stesso tempo se posso dire aggiungo margini per gli animali e l'orto.
1 x


Di nuovo a "Agricoltura: problemi e l'inquinamento, nuove tecniche e soluzioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 240