Insuccesso da parte della giustizia

Agricoltura e suolo. controllo dell'inquinamento, bonifica dei terreni, humus e nuove tecniche agricole.
nonna21
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 2
iscrizione: 13/07/21, 13:03

Insuccesso da parte della giustizia




da nonna21 » 09/09/21, 14:56

Buongiorno,
Che cos'è una richiesta infondata?
Merci de votre réponse
0 x

Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6317
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1691

Re: Non riuscito




da GuyGadeboisTheBack » 09/09/21, 15:06

Il blog del maitre Alexandre GABARD

Che cos'è una richiesta manifestamente infondata?
Da alexandre.gabard il Mar, 11/12/2007 - 01:21

L'uso dell'articolo L. 522-3 del Codice di giustizia amministrativa ei suoi limiti. O come il giudice sommario può comodamente respingere una richiesta senza udienza e senza contraddittorio...


La congestione dei tribunali, e la necessità che si occupino delle loro statistiche, generano purtroppo un ritorno nell'inammissibilità delle domande (Si veda un recente contributo su questo punto del nostro collega Frédéric Rollin: http://frederic-rolin.blogspirit.com/ar ... recevabi...).

Un esempio topico di questa corsa alla produttività si trova nell'apparentemente crescente ricorso all'articolo L. 522-3 del Codice di giustizia amministrativa, secondo il quale:

«Quando la domanda non ha carattere urgente o quando appare manifestamente, in vista della domanda, che non è di competenza del giudice amministrativo, che è inammissibile o che è infondata, il giudice può respingerlo con ordinanza motivata senza che occorra applicare i primi due commi dell'articolo L. 522-1”.

Come ogni norma dispregiativa, il dispositivo fissato da questo articolo è di interpretazione restrittiva.

In altri termini, la facoltà del giudice provvisorio di respingere una domanda nell'ambito delle suddette disposizioni speciali può essere esercitata solo, quando il motivo risiede nell'assenza di gravi mezzi, quando la domanda è manifestamente infondata (CE 19 luglio 2002, M. Bidalou, ric. n° 248796).

Secondo la giurisprudenza del Consiglio di Stato, possono considerarsi manifestamente infondate le richieste:

- "i cui scritti sono redatti in termini vaghi e generali [e che] non invoca alcun rimedio giurisdizionale specifico" (CE 22 marzo 2007, M. Serge A, req. N° 303883; 3 gennaio 2007, req. N° 300244),

- che "non presenta al giudice del rito abbreviato del Consiglio di Stato alcuna precisa indicazione sugli atti in questione e non formula alcun mezzo giuridico avverso la decisione impugnata" (CE 18 agosto 2005, M. Kodjo A, req. 284166);

- che contiene solo mezzi inefficaci (CE 14 ottobre 2002, Sig.ra Fatma X, req. n° 250868);

Basti dire che l'applicazione derogatoria dell'art. L. 522-3 del Codice di Giustizia Amministrativa riguarda solo, nel merito, l'ipotesi ove sia certa l'infondatezza della richiesta, e che tale carenza non può, ovviamente, essere regolarizzata prima dell'udienza prevista dall'articolo L. 522-1 del Codice di giustizia amministrativa.

Non potrebbe essere diversamente, in quanto il procedimento sommario è orale, ciascuna delle parti, a cominciare dal ricorrente, è suscettibile di sollevare nuovi motivi, ovvero produrre nuovi fatti o prove fino all'udienza.

Tuttavia, il giudice abbreviato del tribunale amministrativo di Melun ha appena respinto una richiesta sulla base dell'articolo L. 522-3 del codice di giustizia amministrativa, senza udienza e senza contraddittorio, ritenendo che nessuno dei mezzi sembrava appropriato per creare, nello stato delle indagini, un serio dubbio circa la legittimità della decisione del 21 novembre 2006 (TA 21 agosto 2007, M. Z, req. n° 0704017/2).

La domanda così respinta non presentava, tuttavia, manifestamente solo motivazioni inefficaci, vaghe e imprecise o manifestamente infondate.

Il ricorrente, che chiedeva la sospensione del diniego di rinnovo del permesso di soggiorno, aveva infatti dedotto motivi relativi all'incompetenza del firmatario della decisione, salvo l'illegittimità di una prima decisione implicita. di fatto e l'errore di diritto che inficia la decisione impugnata.

Molti dei motivi dedotti potrebbero peraltro essere respinti solo previo esame delle osservazioni e dei documenti dell'amministrazione che, nella specie, non è stata neppure invitata a produrli!

La richiesta è stata ulteriormente supportata da una dichiarazione dei fatti fornita e da documenti giustificativi.

L'uso dell'articolo L. 522-3 del Codice di giustizia amministrativa sembra quindi, in questo caso, essere abusivo.

E l'uso di questo dispositivo è in questo caso tanto più sconvolgente che il giudice del rito abbreviato non abbia motivato la sua ordinanza se non con "la mancanza di mezzi idonei a creare, nello stato delle indagini, un serio dubbio in quanto alla legittimità della decisione”.

Nel quadro speciale e derogatorio dell'articolo L. 522-3 del Codice di giustizia amministrativa, che si preoccupa di condizionarne l'attuazione all'obbligo per il giudice del giudizio sommario di emettere un "ordinanza motivata", la motivazione non sembra può ridursi alla semplice espressione di una mancanza di «mezzi atti a creare, nello stato dell'istruttoria, un serio dubbio di legittimità della decisione», giustificabile solo nel rito abbreviato di sistema comune con un contraddittorio e un'udienza.

Spetterà al Consiglio di Stato decidere sulla facilità d'uso da parte del giudice amministrativo di un simile dispositivo che, se da un lato consente certamente di accelerare il disbrigo delle giacenze delle richieste, dall'altro rappresenta un rischio rilevante per il diritto di alle parti in causa l'accesso a un giudice e a un processo equo.

Da continuare, dunque.

https://blogavocat.fr/space/alexandre.gabard/contents
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62183
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3419

Re: Non riuscito




da Christophe » 09/09/21, 16:43

mamie21 ha scritto:Buongiorno,
Che cos'è una richiesta infondata?
Merci de votre réponse


Di cosa stai parlando?

Dopo i sonniferi vuoi attaccare la giustizia? prevenzione-inquinamento-salute / disturbi-del-sonno-t16932.html

:shock: :shock: :shock:
0 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6317
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1691

Re: Non riuscito




da GuyGadeboisTheBack » 09/09/21, 18:42

Christophe ha scritto:
mamie21 ha scritto:Buongiorno,
Che cos'è una richiesta infondata?
Merci de votre réponse


Di cosa stai parlando?

Dopo i sonniferi vuoi attaccare la giustizia? prevenzione-inquinamento-salute / disturbi-del-sonno-t16932.html

:shock: :shock: :shock:

Ho risposto, è stato sbagliato?
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62183
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3419

Re: Non riuscito




da Christophe » 10/09/21, 01:07

Vedremo che lei pub granny21iemesiecle ci metterà!
0 x

Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6317
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1691

Re: Non riuscito




da GuyGadeboisTheBack » 10/09/21, 11:51

Buongiorno,
Conosci un buon metodo per la forfora?
Merci de votre réponse
: Mrgreen:
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62183
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3419

Re: Non riuscito




da Christophe » 10/09/21, 12:10

Ha bin, questo potrebbe essere il suo terzo messaggio... aveva un complice: fred89-u23720 /
0 x
CharlieG
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 1
iscrizione: 10/09/21, 14:02

Re: Insuccesso da parte della giustizia




da CharlieG » 10/09/21, 14:07

mamie21 ha scritto:Buongiorno,
Che cos'è una richiesta infondata?
Merci de votre réponse


Buongiorno,
In diritto, rifiutare significa rifiutare. Quando la richiesta di una persona in tribunale viene respinta, si dice che la sua richiesta è stata respinta. Il verbo debouter è usato esclusivamente nel campo del diritto. Un'azione respinta è una decisione del tribunale che rigetta la domanda dell'attore o dell'attore. Un tribunale può respingere il ricorrente in diverse fasi del procedimento, indipendentemente dal grado di giurisdizione (primo o secondo grado). La domanda è respinta quando il giudice ritiene che la domanda sia ammissibile nella forma, ma che non sia fondata nel merito. Si parla di giudizio di rigetto solo quando la richiesta è infondata (non si può parlare di congedare per qualsiasi altro motivo non infondato). Si dice quindi che l'attore abbia perso la causa.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Macro
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4255
iscrizione: 04/12/08, 14:34
x 413

Re: Insuccesso da parte della giustizia




da Macro » 10/09/21, 15:43

Da rifiutati dalla giustizia a disgustati dall'ingiustizia la strada non è lunga. : Cheesy:
0 x
L'unico sicuro in futuro cosa. E 'che ci possono possibilità che sia conforme alle nostre aspettative ...


Di nuovo a "Agricoltura: problemi e l'inquinamento, nuove tecniche e soluzioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 24