Agricoltura: problemi e l'inquinamento, le nuove tecnologie e soluzionigiardiniere pigro in Loire Atlantique

Agricoltura e suolo. controllo dell'inquinamento, bonifica dei terreni, humus e nuove tecniche agricole.
phil53
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 983
iscrizione: 25/04/08, 10:26
x 98

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda phil53 » 20/07/18, 23:12

Avevo piantato bulbilli 4, cioè una cipolla all'aglio a forma di goccia d'acqua con un diametro di circa 1cm.
I primi piedi sono marci.
Gli altri 3 sono a sinistra nella foto.
Il primo di dimensioni ragionevoli, nulla da dire tranne che non ho assaggiato.
Il secondo aspetto è buono, è formato in un unico pezzo, il che rende un pezzo di aglio rispettabile 3,5cm. Il problema è che il sapore dell'aglio non è pronunciato e l'odore, preferirei dire porro.
3eme sembra il primo non sbucciato.
Il 4ème è un piede classico nel più grande (circa 3,5cm), a destra è piuttosto rappresentativo della maggior parte del mio raccolto. Per quanto non sia grandioso, taglia 1 a 2cm.
P_20180720_121756_001.jpg


L'immagine successiva è l'aglio N ° taglio 2
P_20180720_122635_001.jpg


E questa, una piccola escrescenza che si trovava sotto l'3mm dell'aglio 5 sul diametro.
P_20180720_121825.jpg


A proposito, i coleotteri hanno completamente mangiato il piede della mia melanzana, fino al midollo.
Raccolga i fagioli del burro seminati in una scanalatura adeguata. Ho ricaricato il fieno dopo il sondaggio.

Solo le mie zucche sono aumentate, sono rigogliose, ne ho diverse che superano sicuramente 2kg
Ho solo zucchine 2 che mancano un po 'di azoto perché le foglie sono leggermente gialle. Li ho seminati in mezzo a tutti i tipi di detriti vegetali ricoperti di erba e fieno. Questo pezzo non era stato coltivato anni fa.

Nonostante una bella doccia ieri e ben sotto il fieno, è ancora piuttosto secco.
0 x

phil53
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 983
iscrizione: 25/04/08, 10:26
x 98

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda phil53 » 20/08/18, 23:45

Un pezzo di un giardino familiare mi è stato appena attribuito, la fenocultura sarà tollerata.
Per ora i miei vicini guardano senza commenti, sono contenti perché ottengo le loro erbacce che esentano i trasporti.

Si tratta di un ex mercato del giardinaggio che è stato preso a pugni da una società che avrebbe portato la terra. In effetti hanno imballato bene e aggiunto sabbia. Perché, lo sai?

Il campo, 75m2 con alcune erbe infestanti, ma senza erba rampicante o erba cacca in linea di principio.download / file.php? mode = view & id = 8519

Montato sul rastrello, 74kg, questo affonda da 4cm a 5cm a 2 diverse piattaforme: //www.econologie.com/forums / download / file.php? mode = view & id = 8520
download / file.php? mode = view & id = 8521

In un luogo in cui ho depositato il fieno da 15 giorni prima della partenza in vacanza, il rake affonda 6cm (fieno rimosso per la foto) download / file.php? mode = view & id = 8522

Da notare che prima della mia partenza in vacanza il terreno era molto secco e il rake affondò solo da 2 a 3cm. Ha piovuto durante la mia assenza
Spero che ci siano i lombrichi presenti. Domani pianterò cavoli e porri. nessuna lavorazione sulla parte coperta di fieno.

Spiacente, le mie foto non compaiono invece nel testo.
allegati
P_20180820_071935.jpg
P_20180820_070812_001.jpg
P_201808201_070751.jpg
P_20180820_070850.jpg
0 x
Avatar de l'utilisateur
nico239
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2429
iscrizione: 31/05/17, 15:43
Località: 04
x 263

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda nico239 » 21/08/18, 01:54

phil53 ha scritto:Un pezzo di un giardino familiare mi è stato appena attribuito, la fenocultura sarà tollerata.


Questa frase 1ère mi ha fatto sobbalzare ...

"Tollerato" ???

Di cosa hanno paura? Coloro che tollerano? che fenoculture il loro file di colera ??? Immagine

Non vedo molto bene cosa dovrebbe "tollerare" in fenocultura ???
0 x
phil53
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 983
iscrizione: 25/04/08, 10:26
x 98

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda phil53 » 21/08/18, 10:06

Tollerato perché non è pulito per chi è abituato anche alla terra nuda con nient'altro che verdura.
0 x
Avatar de l'utilisateur
nico239
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2429
iscrizione: 31/05/17, 15:43
Località: 04
x 263

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda nico239 » 21/08/18, 13:15

phil53 ha scritto:Tollerato perché non è pulito per chi è abituato anche alla terra nuda con nient'altro che verdura.


"Non pulito", beh, allora le mie braccia cadono su di me ...

Didier ti aiuta a indossare la maschera, il mantello e il cappello. C'è un lavoro sul versante della Loira Atlantica Immagine
0 x

Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 13581
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4617

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda Did67 » 21/08/18, 17:20

Ce ne sono anche alcuni qui!

Molte "regole domestiche" di orti o giardini collettivi "richiedono" che il terreno sia tenuto pulito.

In origine, questo è stato per evitare che un giardiniere trascurare "testa di serie" il perimetro, a causa di aver lasciato fiori montati / semi come "erba-latte" (Sonchus Asper, per esempio). Normalmente i regolamenti consentono lo sgombero - soprattutto perché c'è una lista d'attesa di giardinieri disposti a tenerlo pulito!

Oggi alcuni gruppi si evolvono. Alcuni presidenti "incitare" un'apertura verso il biologico, permacultura o phénoculture ... Altri rimangono fascisti della zappa, la barra del timone e paletta! E il suo rieletto come un Erdogan !!! Cosa vuole la gente ??? È pulito e ordinato! Per che cosa combatte la gente? Per avere il più grande, in grandi dosi di ammonitrato e solfato di rame ...

Quando sono stato invitato a tenere una conferenza sul tema "apertura" della assemblea generale dei lavoratori Giardini Sélestat (Bas-Rhin), ero diffidente di un possibile putiferio, e ho chiesto al presidente di garantire me che posso esprimermi liberamente e "tenere" la stanza se dovesse supportare. Tutto è molto ben speso. Vicino a 25 i giardinieri sono venuti a visitare il mio orto 2 qualche mese dopo!

Negli Aravis, sono venuti a prendermi anche io ...

Quindi si muove. A volte. Una volta su mille - non sognare!
0 x
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 13581
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4617

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda Did67 » 21/08/18, 17:24

nico239 ha scritto:
Di cosa hanno paura? Coloro che tollerano? che fenoculture il loro file di colera ???



Oltre quindi "volante" sementi di alcune erbe infestanti - pensare come il dente di leone o peggio, il seme vero cardo (cardo), che "paracadute" volare facilmente ...

I rizomi di erbacce (convolvolo, gramigna) ad uno che le foglie non si fermano alla recinzione del piccolo pacchetto, inseriti in un altro ...

Ma c'è anche la paura delle malattie, attraverso le spore che possono generare uno che non tratta come gli altri. E poi parassiti, scarafaggi o afidi, di colui che non tratta!

Questi sono parassiti e colera dal punto di vista del giardiniere convenzionale.
0 x
Avatar de l'utilisateur
nico239
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2429
iscrizione: 31/05/17, 15:43
Località: 04
x 263

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda nico239 » 22/08/18, 02:05

Bene, dissi, ero lontano dall'immaginare che simili dittature potessero esistere nei giardini ... è freddo nella parte posteriore. Immagine
0 x
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 13581
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4617

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda Did67 » 22/08/18, 08:31

Credo che quando si tratta di "gestire" uno spazio, una proprietà, una città, una regione, un giardino collettivo, una città ... ecc., Le risposte sono, in linea di principio, sempre le stesse! Qui uno è "progressista", uno è "collettivista", altrove sarà una forma di democrazia, altrove un qualche tipo di dittatura. Spesso, è il business che decide ...
1 x
Avatar de l'utilisateur
nico239
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2429
iscrizione: 31/05/17, 15:43
Località: 04
x 263

Re: Pigro Gardener in Loire Atlantique

Messaggio non luda nico239 » 24/08/18, 01:23

Non hai intenzione di finire il giardiniere ma Crusader se continua Immagine
0 x


Di nuovo a "Agricoltura: problemi e l'inquinamento, nuove tecniche e soluzioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 3