Agricoltura: problemi e l'inquinamento, le nuove tecnologie e soluzioniCos'è l'OGM?

Agricoltura e suolo. controllo dell'inquinamento, bonifica dei terreni, humus e nuove tecniche agricole.
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 09/01/19, 08:29

Janic ha scritto:Non conto nemmeno gli anni o le ore di studio, ma conosci l'argomento per averlo studiato per così tanto tempo? Se 'è come i vaccini, non andrà lontano

con quanti anni hai almeno una tesi, anche un post doc, le tesi sono pubblicate potresti darci il riferimento del tuo
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)

Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Janic » 09/01/19, 08:43

ancora fuori tema!
Bel colpo in contatto.

Per qualcuno che si rifiuta ostinatamente di fornire le prove che accompagnano le sue notizie false, è piuttosto brutto!
Allora, una raccolta delle opere della tua scienza è infusa?

Mio, tuo, quello delle tue solite sette: dov'è la differenza?
e quanti anni di teologia hai? hai studiato in quale seminario, dove è ancora molto confidenziale, forse troppo ...
Ti ha bersagliato bene. Dovresti prendere un avatar con la tonaca.

Ah, ha talento, è forte il ragazzo! Come il suo avatar così ben scelto, (il Girasole che combina l'aspetto scientifico e l'aspetto esoterico con il suo famoso pendolo) e dove, oltre il tempo e lo spazio, sfidando la logica della scienza materialistica, penetra attraverso in opere che non ha mai avuto nelle sue mani, e che tuttavia conosce il midollo sostanziale: cappello, è un balze il tizio!

Moindreffort
sei quindi un autodidatta, che pubblica per la sua cerchia di amici ...
Ben fatto, ha trovato! Pubblicare (cosa ha fatto) è un esercizio in memoria dei suoi successi e delle esperienze concrete che non interesseranno o non interesseranno le persone in situazione per comprenderle e condividerle, serve solo a questo!
teologia e credenze non sono le mie preoccupazioni perché mettono radici nell'ignoranza,
già formulata in tal modo è già un'ammissione di ignoranza accompagnata da un'opinione basata su questa stessa ignoranza, c'è qualcosa di sbagliato lì!
Ma l'ignoranza non è una situazione definitiva, basta studiare un soggetto per avere una conoscenza, anche minima. Quindi non è una domanda per te, come per chiunque, metterci dentro ed evitare i giudizi a tutto campo, come questo.
ciò che gli piace coltivare per affermare meglio il loro potere.
Come?
L'argomento non ti interessa, è una tua scelta, ma anche in una completa ignoranza dell'argomento, come tu ammetti, emani ancora un'opinione basata su un'ignoranza riconosciuta. Non vedi alcune contraddizioni?
Ti hanno appena letto "ma conosci l'argomento che hai studiato per così tanto tempo", ti metti in possesso di una conoscenza che non abbiamo, quindi ci metti nella posizione di ignoranti che devono crederti sulla tua buona parola
È la caratteristica di tutti coloro che hanno studiato un argomento per sapere più di quelli che non lo hanno fatto, è il ruolo dei circuiti di conoscenza di ogni genere che è riconosciuto da quelli riconosciuti come le università o da altri meno classici come essere autodidatti.
Come credermi sulla mia buona parola, non importa come il segno Ahmed. Al contrario, è necessario andare oltre le parole per agire.
Nel tuo caso, hai "scelto", (ma ti è stata data la scelta?) Per seguire una direzione e concludi che è l'unica, la vera, l'unica fuori dal quale non c'è salvezza Come sosteneva il Cattolicesimo e continua a sostenere, e apparentemente siete "soddisfatti", ma non vi stupisce vederlo applicato un dogma totalitario a un particolare ramo di "conoscenza"!
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 09/01/19, 09:14

Janic ha scritto:
Moindreeffort ha scritto:sei quindi un autodidatta, che pubblica per la sua cerchia di amici ...
Ben fatto, ha trovato! Pubblicare (cosa ha fatto) è un esercizio in memoria dei suoi successi e delle esperienze concrete che non interesseranno o non interesseranno le persone in situazione per comprenderle e condividerle, serve solo a questo!

Sì, sì, se è stato tenuto confidenziale alla tua cerchia di addetti ai lavori, è perché non ha interessato molte persone alla fine, non hai potuto convincere l'interesse del tuo pensiero, o non l'hai fatto non abbastanza didattico che sia comprensibile, o non sappiamo abbastanza per elevarci al tuo livello

dopodiché non è perché un soggetto non si preoccupa di non sapere tutto ... è solo che occupa il posto giusto nella mia mente
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 09/01/19, 09:24

Janic ha scritto:Come credermi sulla mia buona parola, non importa come il segno Ahmed. Al contrario, è necessario andare oltre le parole per agire.

quando non portiamo prove, solo osservazioni non rinnovabili, siamo nella buona parola, la credenza ...
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Janic » 09/01/19, 10:45

sempre fuori tema
Sì, quindi se è stato mantenuto riservato alla tua cerchia di addetti ai lavori, è perché non interessava molte persone al di là, non potevi convincere l'interesse del tuo pensiero, o non lo hai fatto non abbastanza didattico che sia comprensibile, o non sappiamo abbastanza per elevarci al tuo livello
In breve, ti esprimi senza sapere nulla della situazione.
In tutti i campi, che non è padrone del grande pubblico, è il fatto di addetti ai lavori: per esempio medicina, storia, meccanica o astrofisica, ecc ... la divulgazione di questi molteplici campi È davvero interessante che poche persone, anche nel campo della salute (e specialmente di quella) quando parlano e pensano solo in termini di malattie e malati, (ne sai qualcosa!) Ma la salute stessa non fa ricetta e sensibilizza poche persone, in realtà, ma cambia lentamente! Ma per essere comprensibili, dobbiamo già avere una mente aperta alla differenza, che non è il fatto di tutti in una società molto conservatrice, dalla cultura.
non sei stato in grado di convincere l'interesse del tuo pensiero, o non sei stato abbastanza didattico per renderlo comprensibile, o non sappiamo abbastanza per elevarci al tuo livello
Oh, il divertimento! Se parlare di un argomento fosse sufficiente per convincere il mondo che ci circonda, sarebbe la rivoluzione delle menti, rapidamente repressa da coloro che vivono sull'ignoranza delle persone. ma come direi, informare e convincere sono due cose diverse che non sono sistematicamente correlate. Ma una cosa è comprensibile solo se accompagnata da una dimensione concreta, altrimenti tutti potrebbero essere convinti solo dai discorsi. Ma per salire ad un livello, qualunque esso sia, è come su qualsiasi scala dobbiamo chiedere, almeno, il piede sul primo piolo, poi il secondo e così via, ma non si adatta a quelli che hanno le vertigini per mancanza dei suoi soliti punti di riferimento. Su quale bar sei nelle aree che ho citato?
In breve, ti esprimi senza sapere nulla della situazione.
Vuoi parlare di te, senza dubbio!
dopodiché non è perché un soggetto non si preoccupa che io non conosca tutto ...
E cosa dovresti sapere, almeno, dove sei andato? Ma se credo a ciò che hai già espresso, è davvero minimo, se non inesistente, sia in termini di salute che in termini di teologia!
è solo che occupa il suo giusto posto nella mia mente
cioè a priori di tutti i tipi.
quando non portiamo prove, solo osservazioni non rinnovabili, siamo nella buona parola, la credenza ...
è strano che tu parli di portare prove quando questo è esattamente ciò che tu e il tuo alter ego rifiutate di fare? C'è una storia di paglia e raggio. Tuttavia, dovresti leggere che le osservazioni semplici hanno solo valore informativo, ma parlo di casi concreti in questi libri che non hai letto ma sai cosa dovrebbero contenere.
Ma per la cronaca, credi nel pastorismo mentre Pasteur ha fatto la sua reputazione UN CASO dovrebbe essere infuriato mentre questo esempio unico non è stato rinnovabile e che la scienza attuale rifiuterebbe come scientificamente inaccettabile.

con quanti anni hai almeno una tesi, anche un post doc, le tesi sono pubblicate potresti darci il riferimento del tuo
come per un particolare lavoro è eretico per le religioni in atto, questo tipo di tesi, alla fine, non avrebbe alcun posto lì.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest

Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Janic » 09/01/19, 11:25

È solo per dire che questa storia di "manipolazione genetica" non è facile! [Non ho detto che era serio! Ho appena detto che quando i nostri antenati "hanno creato" i grani dalla natura selvaggia, hanno "manipolato" l'eredità - oh, beh, involontariamente!

Sfortunatamente, questo tipo di confronto fuorvia le attuali manipolazioni genetiche.
Le selezioni, menzionate da Darwin per esempio, non sono irreversibili poiché non appena questa selezione cessa, la natura riprende i suoi diritti. La manipolazione all'interno dei geni, direttamente per intrusione, non è comparabile poiché è irreversibile e in completa ignoranza delle conseguenze sulla complessità della vita. Ma in un intervento non comunicabile (?) Per operazione terapeutica (per esempio) sugli esseri viventi, possiamo supporre che le sue conseguenze, sconosciute, avranno un impatto minimo o nullo sulle generazioni future (che nessuno sa davvero)
Ma nel caso di campi aperti, il rischio è molto più alto e soprattutto non controllabile, come dimostrato dalle indagini di Monsanto, ad esempio.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Avatar de l'utilisateur
Did67
modérateur
modérateur
post: 13581
iscrizione: 20/01/08, 16:34
Località: Alsazia
x 4617

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Did67 » 09/01/19, 12:37

Ripeto una cosa semplice Solo le menti complicate non potevano capire:

La selezione fatta dai nostri antenati è, in senso stretto, una manipolazione genetica. La maniglia viene dalla mano. Quando in una determinata popolazione, prendi delle orecchie per fare un seme, scegli i geni che contiene. A spese degli altri. Si manipolano i geni ...

Troppo semplice da capire ??

Perché confondere con una reversibilità o no ??? Solo perché ti infastidisce? Hai bisogno di essere irreprensibile per avere ragione?

Rileggere. Non ho detto che è irreversibile. Niente del genere Non sono affatto stupido (anche nei tuoi occhi - spero) di sfidare un truismo: se smettiamo di coltivarli ("guarisci" se vuoi), la maggior parte delle varietà (la stessa vecchia) scomparirà ... E poi ? a) ho detto il contrario? dove? ; b) in che modo questo contraddice il fatto che la creazione di queste varietà è stata una "manipolazione genetica" da parte dei nostri antenati (nel senso letterale: con le loro mani, hanno scelto tali geni piuttosto che altri)? Andiamo oltre: al contrario, il fatto che questo sia reversibile conferma anche la natura della manipolazione: manipolata nel senso di bisogni umani (quindi geneticamente diversi), queste piante non possono più vivere da sole. Ti ricordo, questo è vero per "verdure antiche", così idolatrato oggi!
1 x
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 09/01/19, 13:33

Janic ha scritto:In tutti i campi, che non è controllato dal pubblico, è il fatto di addetti ai lavori: ad esempio medicina, storia, meccanica o astrofisica, ecc ... la divulgazione di questi molteplici campi È davvero interessante che poche persone, anche nel campo della salute (e specialmente di quella) quando parlano e pensano solo in termini di malattie e malati, (ne sai qualcosa!) Ma la salute stessa non fa ricetta e sensibilizza poche persone, in realtà, ma cambia lentamente!

anche ciò che non è padroneggiato dal grande pubblico può essere nella biblioteca, è certamente lì che studi, dal momento che non l'hai fatto vicino a un'università o un seminario, quindi i tuoi lavori sono anche non destinato a un pubblico generico dovrebbe essere incluso, giusto? quindi aiutaci ad aprire le nostre menti, dandoci riferimenti. La grande biblioteca ha una copia di qualsiasi lavoro pubblicato, quindi i tuoi sono lì. o?
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Janic » 09/01/19, 15:00

La selezione fatta dai nostri antenati è, in senso stretto, una manipolazione genetica. La maniglia viene dalla mano. Quando in una determinata popolazione, prendi delle orecchie per fare un seme, scegli i geni che contiene. A spese degli altri. Si manipolano i geni ...
Troppo semplice da capire?

Al contrario, è elementare e anche se intervengo poco sull'argomento, non ho mai detto il contrario. Sto solo facendo notare che ciò che chiami manipolazione genetica, altri la chiamano selezione, che non ha nulla a che fare con un'intrusione diretta nella cella ignorando le naturali barriere di protezione contro le intrusioni. Non siamo sulla stessa scala di valore!
Può essere paragonato alla vaccinazione (so che mi spezzo i piedi con questo soggetto, ma è lo stesso processo) Jenner, trova che i cowpowers sono immuni al vaiolo dopo aver influenzato la mammella delle mucche con vaccino variola. È quindi un contatto ESTERNO senza intrusione e quindi attraversa il sistema immunitario della pelle. Jenner passerà attraverso, annienterà questa barriera per andare direttamente sotto la pelle assumendo che dove il sistema immunitario della pelle riduce l'infezione del vaccino, aumenterebbe le possibilità di rendere il prossimo sistema immunitario ancora più efficace, quello del sangue. e avrebbe funzionato, tranne che nelle seguenti epidemie i vaccinati erano le prime e più importanti vittime e questo non era stato pianificato o immaginato dalle autorità sanitarie o indicava che lo Stato inglese rimuoveva l'obbligo di vaccinazione di questo la malattia.
Gli OGM sono la stessa storia, tranne che la barriera 2 ° è anche attraversata senza precauzioni (che, a proposito?)
Troppo semplice da capire?
Perché confondere con una reversibilità o no ???

Perché qualsiasi intervento IN il vivente dipende da questo! se fai un bypass, è irreversibile come se avessi un trapianto di cuore!
Solo perché ti infastidisce? Hai bisogno di essere irreprensibile per avere ragione?

O semplice buon senso!
Rileggere. Non ho detto che è irreversibile.

È vero, sono io che lo dico, ma non riguardo la selezione, ma l'intrusione. Abbiamo 2 secoli di esperimenti di ogni tipo sui viventi e con ogni nuova scoperta, ci rendiamo conto che non sapevamo che questo o quel meccanismo, aveva stretti legami con altri meccanismi complessi, sofisticati che ci vogliono a volte provi a riparare, quando è possibile solo.
Ma i nostri "fai-da-te" non ne tengono conto poiché nessun comitato etico inquadra queste teste a bulbo che i produttori non usano per i loro begli occhi, ma per produrre prodotti industriali all'ingrosso, enormi profitti, soprattutto perché i vivi possono essere brevettati e il loro fatturato è esploso. 7 miliardi, presto 10 miliardi di clienti alla chiave, non è niente e, per quanto possibile, non li perdono stupidamente con bio, medicine alternative.
Niente del genere Non sono abbastanza stupido (anche nei tuoi occhi - spero)

Soprattutto ai miei occhi, apprezzo i tuoi sforzi per dirigere gli spiriti e gli atti verso un migliore rispetto del terreno, della vita di questo, quindi non è una questione di cazzate, ma di diverso punto di vista
sfidare un truismo: se smettiamo di coltivare ("guarisci" se vuoi), la maggior parte delle varietà (la stessa vecchia) scomparirà ...

Non scompariranno, non più di alberi, fiori, animali selvatici " dove la mano umana non ha messo piede » : Cheesy: . Secondo il darwinismo la selezione naturale sarà ordinata e il più robusto (secondo criteri diversi dai nostri) resisterà come hanno fatto per millenni.
b) in che modo questo contraddice il fatto che la creazione di queste varietà è stata una "manipolazione genetica" da parte dei nostri antenati (nel senso letterale: con le loro mani, hanno scelto tali geni piuttosto che altri)?

Non sapevano nulla dei geni, non è difficile! Ma selezionando, con le loro mani, alcuni semi, lo hanno fatto a spese di altri più robusti, più adatti al suolo, al clima, ecc ... e questo riguarda soprattutto il nostro tempo.
Possiamo confrontare il mais attuale nelle nostre regioni, l'acqua avida, con quella delle regioni di questo prodotto in cui i campi non sono solo irrigati, ma producono orecchie più piccole e non c'è bisogno di trattamenti chimici. Devi aver già menzionato la domanda, credo!
Andiamo oltre: al contrario, il fatto che questo sia reversibile conferma anche la natura della manipolazione: manipolata nel senso di bisogni umani (quindi geneticamente diversi), queste piante non possono più vivere da sole. Ti ricordo, questo è vero per "verdure antiche", così idolatrato oggi!

Ancora una volta, non sto parlando di selezione qui, ma INTRUSIONE IN FORZA nel genoma, senza conoscere le conseguenze a medio o lungo termine. Per quanto riguarda le piante selezionate per le necessità dell'uomo (sic) è piuttosto selezionata per le esigenze industriali, piuttosto si conformano alle esigenze dei loro clienti. si chiama marketing!
La biologia è la stessa per tutto ciò che vive e le lezioni che possiamo trarne sono uguali; e quando l'essere umano afferma di avere più conoscenza ed esperienza di quella di tutti i miliardi di esseri viventi che sono passati da lui, per millenni (altri dicono milioni ma non importa) lo trovo vano e pericoloso mettere l'incantesimo della vita nelle mani di questi geniali tuttofare, ma la storia è dietro di noi per ricordarci che il genio abusato ha sempre generato disastri (forse anche il riscaldamento globale)
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
perseus
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 122
iscrizione: 06/12/16, 11:11
x 25

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda perseus » 09/01/19, 17:46

Buongiorno,

Perché ogni intervento nella vita dipende da questo! se fai un bypass, è irreversibile come se avessi un trapianto di cuore!

Le selezioni, menzionate da Darwin per esempio, non sono irreversibili poiché non appena questa selezione cessa, la natura riprende i suoi diritti. La manipolazione all'interno dei geni, direttamente per intrusione, non è comparabile poiché è irreversibile e in completa ignoranza delle conseguenze sulla complessità della vita.


Hai parlato della reversibilità delle selezioni. Colmare è irreversibile, ma anche una selezione di carote o mais. Una pianta di mais Golden Bantam posta in natura non diventerà spontaneamente una teosinte, né lo stesso seme di Bantam d'oro seminato in natura diventerà di nuovo un teosinte.

soprattutto perché il vivere può essere brevettato e il loro giro d'affari è esploso.


Ho già detto una parola a riguardo, ma sarebbe male se mi rimproverai di ripetermi : Mrgreen: .
Lo dirò più brutalmente:
Quindi, discutere se gli OGM sono vietati (che sono il risultato di una tecnica) non porterà a nulla.
Gli anti-OGM come si sono spesso manifestati in Francia sono gli utili idioti delle grandi compagnie come la Syngenta / Monsanto.
A mio parere, l'informazione genetica dovrebbe essere soggetta a un funzionamento vicino a quello che esiste per le licenze libere (per rendere semplici: rimanere aperti, accesso libero, modifica gratuita, uso gratuito, riproduzione gratuita ...). Ovviamente, la modifica di queste informazioni deve passare attraverso il filtro di una sperimentazione rigorosa e indipendente. Ciò interrompe totalmente la potenziale redditività di un OGM per un'azienda.
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Agricoltura: problemi e l'inquinamento, nuove tecniche e soluzioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Google Adsense [Bot], picpic58 e ha invitato 1