Agricoltura: problemi e l'inquinamento, le nuove tecnologie e soluzioniCos'è l'OGM?

Agricoltura e suolo. controllo dell'inquinamento, bonifica dei terreni, humus e nuove tecniche agricole.
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 11/01/19, 15:42

Janic ha scritto:Non si tratta di amare o no. Immagino che tu non sia un trattamento per amore, ma perché hai paura di morire, che non è la stessa cosa e quindi ci credi, vuoi crederci disperatamente.
.
è lì che ti sbagli di nuovo, Non credo nel mio trattamentoperché diversamente da te il mio background scientifico mi consente di comprendere e analizzare obiettivamente la sua azione e la sua efficacia,
Janic ha scritto:quindi sei un medico o un biologo?

In realtà ho un po 'di allenamento in entrambi, ti ho detto che ho cercato per molto tempo e poi più di 30 anni con la stessa malattia finiamo per sapere tutto su di lei se siamo un attore, non solo per l'attore questi farmaci ... : Mrgreen:
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)

Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Janic » 11/01/19, 17:42

Non immaginavo, questo è il mio caso, ho avuto questa scelta da fare
a) Non avevo scelta, in Francia salviamo le persone, quindi essere nei coma mi hanno salvato la vita (nei comas credevo che la terapia fosse molto forte) quindi sì dovrebbe essere morto ma non lo era
Rispondi al soggetto, non parlo no tu, ma tuo figlio in queste circostanze. Mi parli dell'ego, ti parlo di amore incondizionato
b) meglio di tutto, no, è disperazione, pessimo consigliere, sei ingannato da ogni ciarlatano
In effetti, è la disperazione che ti spinge a cercare altrove ciò che non puoi offrire. Quindi nelle stesse circostanze avresti lasciato morire tuo figlio.
c) sì la gente cura e altri no, io soffro di una malattia incurabile quindi nessun problema se gli altri stanno facendo meglio per loro
Non ho menzionato tonnellata caso, ma l'eventuale del tuo bambino nelle stesse circostanze, quindi non importa se muore perché le persone sono guarite e altre no.
d) ogni caso è unico, quindi sì, fai tutto per, ma ho anche scelto di testare qualcos'altro per aiutare altri pazienti, e ha pagato
di nuovo non ho parlato da te come un adulto malato, ma con un bambino con leucemia che è a rischio di morte. Quindi sei d'accordo, questo padre ha: " anche scelto di testare qualcos'altro per aiutare sua figlia, e ha pagato"fino a quando i servizi sociali CHE SONO STATI DISCARDATI, coinvolti.
e) mio figlio è andato meglio del sistema convenzionale, le remissioni naturali sono conosciute,
anche le leucemie? Lì mi interessi molto!
ma il resto della tua storia è falsa, nessuno può imporre un trattamento a un paziente, senza giudicare e nessun giudice imporrà trattamenti inutili, i servizi sociali non hanno questo potere per fortuna
Oh no, ed è vissuto. Se un bambino è malato, i servizi sociali hanno tutto il potere, accompagnati da un agente di polizia, spesso un commissario, per rimuovere un figlio dai suoi genitori per affidarlo ai servizi sanitari perché nessun dottore ha questo diritto da solo. Quando un bambino viene rimosso dall'autorità parentale e in caso di emergenza, il giudice si affida ai medici per agire nell'interesse del paziente ... morire.
Quindi un giudice non ha competenza in termini di salute, ma ha ragione, e se può imporre che un bambino venga trattato, non ha il potere di imporre la modalità. Ma soprattutto, è gli ospedali e le cliniche allopatici che ereditano il bambino malato (ambulatori omeopatici sono estremamente rari, tranne nelle grandi città. Omeopatica Questo perché tutti i medici omeopatici sono laureati di medicina convenzionale e hanno capacità di praticare nella loro specialità, qualunque sia la patologia)
Ma ancora non rispondi alla domanda: il tuo bambino moriràsecondo i servizi sociali e sanitari, il medico che dichiara incurabile il paziente, i servizi sociali sono responsabili del ritorno del bambino ai suoi genitori o sostituti. Quindi lo lasci morire, è una tua scelta!
I genitori in questione, meno fatalisti, disfattisti o rassegnati decidevano diversamente e senza l'intervento di queste autorità, il bambino aveva buone probabilità di fuggire: tutto qui! Ora, a parte voi forse, i genitori abbandonati dalla medicina ufficiale preferiranno le medicine convenzionali, se possono salvare il loro bambino.
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1190
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 57

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Exnihiloest » 11/01/19, 18:56

Janic ha scritto:... il tuo bambino morirà, secondo i servizi sociali e sanitari, il medico dichiarando incurabile il paziente, i servizi sociali sono responsabili per il ritorno del bambino ai suoi genitori o sostituti. Quindi lo lasci morire, è una tua scelta!
I genitori in questione, meno fatalisti, disfattisti o rassegnati decidevano diversamente e senza l'intervento di queste autorità, il bambino aveva buone probabilità di fuggire: tutto qui! Ora, a parte voi forse, i genitori abbandonati dalla medicina ufficiale preferiranno le medicine convenzionali, se possono salvare il loro bambino.

Tranne rare remissioni inspiegabili, il risultato sarà lo stesso, sia per i bambini che per gli adulti: la morte.
Con il tuo metodo, i genitori saranno in grado di dire a se stessi, di darsi una buona coscienza piuttosto che ammettere che la scienza ha dei limiti: "abbiamo fatto tutto per lui", cioè in effetti, qualsiasi cosa. Queste posture di illusione prendono il posto della ragione.
0 x
Janic
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6438
iscrizione: 29/10/10, 13:27
Località: Borgogna
x 86

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Janic » 12/01/19, 09:41

Tranne rare remissioni inspiegabiliil risultato sarà lo stesso, sia bambini che adulti: la morte.
Ancora zero in analisi. Nessun perdono è inspiegabile, ma alcuni non hanno la possibilità di analizzarli poiché sono al di fuori della loro area di competenza.
Inoltre, le persone stanche di allopatia, o semplicemente abbandonate dalla medicina ufficiale alla loro situazione, e dopo aver trovato la loro soluzione al di fuori del sistema, non gridano sul tetto perché non ascoltate dai sordi. E sono a migliaia, da milioni di persone, queste guarigioni inspiegate dalla medicina allopatica.
Per quanto riguarda la morte, siamo tutti mortali, quindi questo ragionamento è sciocco.
Quindi, se un medico pratica una terapia che migliora la salute di un paziente altamente individuale, si è attribuito al medico di scienza e terapie efficaci implementata, ma se questo viene effettuato fuori dal sistema, diventa il contrario È stato solo per caso che doveva accadere grazie alle terapie precedentemente fornite che hanno solo un effetto ritardato, tutti i "resuscitati" di una medicina in fallimento hanno ascoltato queste riflessioni fasulle.
Con il tuo metodo, i genitori saranno in grado di dire a se stessi, di darsi una buona coscienza piuttosto che ammettere che la scienza ha dei limiti: "abbiamo fatto tutto per lui", cioè in effetti, qualsiasi cosa. Queste posture di illusione prendono il posto della ragione.
A)! Non è il mio metodo in quanto è solo una testimonianza raccolta e ignorante di ciò che è stato praticato
B) è quello di prendere, in questo esempio, i genitori e i medici per gli ignoranti avendo notato i fatti da entrambi i lati, due volte di fila, quindi nessuna possibilità in discussione.
C) I genitori potevano vedere solo la differenza tra due applicazioni mediche. Il funzionario sotto controllo, il non ufficiale porta un netto miglioramento.
D) il "abbiamo fatto tutto per lui ", in questo caso per lei, provenivano dai servizi medici stessi, dal momento che restituisce il figlio ai suoi genitori per morire lì, per non essere in grado di curarlo, come per le 150.000 altre vittime dei tumori [*]
E) Non essere in grado di verificare fino alla fine, se questo miglioramento potrebbe essere andato alla cura finale da allora la medicina ufficiale ha avuto la meglio sulla vita del bambino. Quindi tra due "illusioni" tanto scelgono il più efficiente e il più umano.

[*] Questo è un piccolo suggerimento, ipocrita, per non contare un decesso in ospedale le cui ragioni devono essere specificate nell'avviso di morte, ma a casa (a meno che il medico non sia onesto) la menzione sulla causa sarà " ha smesso di respirare", dal fallimento della medicina per il trattamento di una leucemia, quindi non contati.E non viene a dirmi il contrario da allora è successo nella mia famiglia. ed è comune distorcere le statistiche.
Questa persona entra nell'ospedale parigino specializzato in cancro e leucemia, un giovane medico depone un catetere e una lente d'ingrandimento e il liquido chemio si diffonde nei polmoni. Il pneumologo assicura alla famiglia che ha il controllo della situazione e l'oncologo lo stesso, anche se è stato collocato in una stanza di isolamento sterile. Certo che muore e il certificato di morte menziona, in termini medici che le famiglie non capiscono mai: la morte di aver smesso di respirare! 8) Nessuna menzione dello slittamento, la mancanza di conoscenza medica della situazione, giusto Respiro affannoso poiché non aveva avuto il tempo di morire definitivamente di questa leucemia, anche se era lì per questo.
Forse se fosse andato a vedere un "ciarlatano" che stava davvero guarendo, sarebbe ancora vivo!
0 x
"Noi facciamo la scienza con i fatti, come è una casa con pietre, ma un accumulo di fatti non è più una scienza che un mucchio di pietre è una casa" Henri Poincaré
"L'assenza di prove non è prova di assenza" Exnihiloest
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 13/01/19, 11:47

Janic ha scritto:
Non immaginavo, questo è il mio caso, ho avuto questa scelta da fare
a) Non avevo scelta, in Francia salviamo le persone, quindi essere nei coma mi hanno salvato la vita (nei comas credevo che la terapia fosse molto forte) quindi sì dovrebbe essere morto ma non lo era
Rispondi al soggetto, non parlo no tu, ma tuo figlio in queste circostanze.

sarebbe lo stesso, non vedo la differenza ... sei strano tu, reagiresti diversamente? non daresti a tuo figlio la stessa attenzione di te?
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)

Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 13/01/19, 11:54

Janic ha scritto: Se un bambino è malato, i servizi sociali hanno tutto il potere, accompagnati da un agente di polizia, spesso un commissario, per rimuovere un figlio dai suoi genitori per affidarlo ai servizi sanitari perché nessun dottore ha questo diritto da solo. Quando un bambino viene rimosso dall'autorità parentale e in caso di emergenzail giudice si affida ai medici per agire secondo l'interesse del paziente ... morire.
Quindi un giudice non ha competenza in termini di salute, ma ha ragione, e se può imporre che un bambino venga trattato, non ha il potere di imporre la modalità. Ma soprattutto, è gli ospedali e le cliniche allopatici che ereditano il bambino malato (ambulatori omeopatici sono estremamente rari, tranne nelle grandi città. Omeopatica Questo perché tutti i medici omeopatici sono laureati di medicina convenzionale e hanno capacità di praticare nella loro specialità, qualunque sia la patologia)
Ma ancora non rispondi alla domanda: il tuo bambino moriràsecondo i servizi sociali e sanitari, il medico che dichiara incurabile il paziente, i servizi sociali sono responsabili del ritorno del bambino ai suoi genitori o sostituti. Quindi lo lasci morire, è una tua scelta!
I genitori in questione, meno fatalisti, disfattisti o rassegnati decidevano diversamente e senza l'intervento di queste autorità, il bambino aveva buone probabilità di fuggire: tutto qui! Ora, a parte voi forse, i genitori abbandonati dalla medicina ufficiale preferiranno le medicine convenzionali, se possono salvare il loro bambino.

in caso di emergenza ci dici che il bambino è migliore con una medicina parallela, quindi non più urgenza, quindi nessun intervento di nessuno, se non urgente nessun intervento
mio figlio a una malattia incurabile, sì, farò i casi 1 2 3 o 4 che hai citato, ma la fine della tua storia è una bella favola, non vedo il suo interesse
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)
Moindreffor
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1451
iscrizione: 27/05/17, 22:20
Località: confine tra Nord e Aisne
x 283

Ri: cos'è l'OGM?

Messaggio non luda Moindreffor » 13/01/19, 12:21

troverete esempi a favore o contro esempi, che dimostrano che voler dimostrare con l'esempio o l'osservazione è idiota e sterile

remissioni inspiegabili che possono essere attribuite a qualsiasi pseudo-scienza, religione o rimedio della nonna ....
morti nonostante il trattamento ...

tra i due milioni di pazienti trattati sullo stesso protocollo e che guariscono

se, come dice Janic, milioni di pazienti si riprendono dal convenzionale, non possiamo più parlare di riservatezza, che sarebbe noto ... e nulla sulla stampa a tali scale
0 x
"Quelli con le orecchie più grandi non sono quelli che sanno meglio"
(di Me)




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Agricoltura: problemi e l'inquinamento, nuove tecniche e soluzioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 2