Agricoltura: problemi e l'inquinamento, le nuove tecnologie e soluzioniRiabilitiamo la canapa industriale!

Agricoltura e suolo. controllo dell'inquinamento, bonifica dei terreni, humus e nuove tecniche agricole.
Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Riabilitiamo la canapa industriale!

Messaggio non luda GuyGadebois » 02/03/20, 15:02

La canapa è una pianta miracolosa che fu demonizzata negli Stati Uniti negli anni '30 da lobby nelle industrie del cotone, della carta e chimica (Dupont, ancora ...) che strumentalizzare i campionati di virtù (mescolando intenzionalmente la cannabis ricreativa e industriale) dando vita al Marihuana Tax Act che introdurrà la tassazione di tutti gli attori del settore della canapa.

Il nylon quindi si imporrà (Dupont, sempre) fino a quando l'esercito non considererà questo materiale inadatto ai suoi bisogni (crea allergie, promuove malattie della pelle, è putrescibile e non solido come previsto).
Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha quindi sponsorizzato un film "Canapa per la vittoria", pubblicato nel 1942, che incoraggiava gli agricoltori a piantare canapa tessile per partecipare allo sforzo bellico, un grande consumatore di tessuti e corde.

Ricorda che la canapa è una fibra resistente alla putrefazione, resistente agli insetti e ai raggi UV, 8 volte più resistente del cotone alla trazione, con la quale possiamo realizzare tessuti pregiati come seta, veli, corde, carta. I suoi usi sono quasi illimitati.
Il miglioramento avrà vita breve e la canapa sarà vietata dopo la guerra.
Questo per la fibra.

Ma rivediamo le qualità di questa pianta:

-Produce semi commestibili (senza effetto psicotropico), con un alto valore nutrizionale e un olio contenente omega 3 e omega 6.
-Dopo averli premuti, rimane una farina proteica molto ricca.
-Arieggia il terreno senza esaurirlo.
-Celena i metalli pesanti.
-Può essere usato come letame verde e non ha bisogno di pesticidi perché è naturalmente molto resistente e pochi nemici biologici.
-Può essere usato come coadiuvante in resina che può vantaggiosamente sostituire la vetroresina.
-E 'stato utilizzato a Chernobyl per neutralizzare il cesio 137, lo stronzio 90 e il plutonio.
-Ha una resa in fibra imbattibile (liber): da 900 a 2700 kg per ettaro, più di qualsiasi altra pianta in fibra.
-Ha bisogno solo di un po 'd'acqua e potrebbe sostituire vantaggiosamente il cotone con tutti i vantaggi previsti da una coltura in un futuro sempre più inquinato.
-Si presta a qualsiasi forma di utilizzo: dopo aver rimosso il liber, la polpa della pianta può essere trasformata in una vasta gamma di materiali (gesso, stucco, pannelli di fibra, blocchi di cemento e isolamento termico).
-Può dare una bioplastica per la stampa 3D. Nel 1941 la Ford aveva rilasciato un'automobile in bioplastica di canapa del peso di 500 kg in meno rispetto al suo equivalente modello in acciaio. Progetto abbandonato ovviamente!
L'elenco non è esaustivo.
Questa è solo canapa industriale. La canapa medicinale è anche molto promettente in quanto vengono costantemente trovate applicazioni e proprietà per i vari componenti di questa pianta. Non ne parlerò qui.

https://lvsl.fr/le-chanvre-industriel-c ... e-miracle/
https://www.nuntisunya.com/chanvre-textile/?lang=fr
https://www.nuntisunya.com/histoire-chanvre/?lang=fr
1 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)

Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda GuyGadebois » 02/03/20, 17:21

Canapa di plastica

La plastica di canapa ha tutto un materiale futuro, leggero e biodegradabile.

Una volta che gli steli di canapa vengono strappati dalle loro fibre, rimane il 77% di cellulosa, un materiale da cui sono realizzati alberi e piante e da cui è possibile produrre plastica biodegradabile. La canapa cresce rapidamente ed è quindi molto interessante per questi tipi di plastica resistente, nota come "bioplastica". Leggeri e biodegradabili, possono sostituire molti tipi di materie plastiche dell'industria petrolchimica (e quindi prodotte dal petrolio).

Ridurre il riscaldamento globale

A causa della loro capacità di "bloccare" il carbonio, la plastica di canapa e altri prodotti di canapa possono ridurre il riscaldamento globale. Durante la loro crescita, le colture di canapa assorbono l'anidride carbonica (CO2) che inquina l'ambiente, trattenendo il carbonio (elemento fondamentale della vita di piante e animali) dall'atmosfera e rilasciando ossigeno. Quando la canapa viene utilizzata per produrre materiali che durano a lungo, questo impedisce al carbonio di rientrare nell'atmosfera come CO2. Questa capacità contribuisce a combattere il riscaldamento globale, mentre la produzione di materie plastiche da prodotti petrolchimici rilascia emissioni significative di CO2 e genera sottoprodotti tossici.

https://hashmuseum.com/fr/la-plante/cha ... de-chanvre
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)
dede2002
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 959
iscrizione: 10/10/13, 16:30
Località: campagna di Ginevra
x 126

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda dede2002 » 02/03/20, 18:05

Vuoi dire che possiamo produrre Nylon dalla canapa?

Preferisco le corde di canapa :P

Per l'aneddoto: quando ero alla protezione civile (non per fare l'esercito) ci eravamo allenati a far cadere le barelle vicino alla finestra, con corde di canapa resistenti a 300 kg. Mi ero chiesto perché non usassimo corde di nylon che resistono a più di una tonnellata per lo stesso diametro, la risposta è che sono molto meno resistenti all'abrasione e anche al fuoco. I pompieri usano ancora le corde di canapa, ed è ancora coltivato in colture da campo, almeno in Svizzera (non sto parlando di colture di CBD) :)
1 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda GuyGadebois » 02/03/20, 18:18

dede2002 ha scritto:Vuoi dire che possiamo produrre Nylon dalla canapa?

No ...
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51917
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1104

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda Christophe » 03/03/20, 09:09

dede2002 ha scritto:Mi ero chiesto perché non usassimo corde di nylon che resistono a più di una tonnellata per lo stesso diametro, la risposta è che sono molto meno resistenti all'abrasione e anche al fuoco.


Penso che la canapa sia anche molto più resistente ai raggi UV e ad altri attacchi fisico-chimici ...

Non sapevo che la canapa fosse utilizzata dai vigili del fuoco!
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News

Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda GuyGadebois » 03/03/20, 12:55

Non vediamo molto i cantori dell '"ecologia realistica" che elogiano la loro merda di cotone BT ... Il termine "canapa" sarebbe una parolaccia?
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51917
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1104

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda Christophe » 03/03/20, 12:59

No, non è una parolaccia, ma alcune persone lo associano rapidamente ai fumatori di Schmitt! Inoltre ho esitato a mettere un "fumo come un pompiere" ... ma non ho trovato l'ispirazione e il collegamento con una corda : Mrgreen:

Produciamo corde di cotone? : Cheesy:

Altrimenti mi sembra che l'Alsazia fosse un grande produttore di canapa in una volta ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda GuyGadebois » 03/03/20, 13:08

Christophe ha scritto:No, non è una parolaccia, ma alcune persone lo associano rapidamente ai fumatori di Schmitt! Inoltre ho esitato a mettere un "fumo come un pompiere" ... ma non ho trovato l'ispirazione e il collegamento con una corda : Mrgreen:

Produciamo corde di cotone? : Cheesy: <<< Sì, per uso decorativo

Altrimenti mi sembra che l'Alsazia fosse un grande produttore di canapa in una volta ... <<< In tutta la Francia ... 176 ha coltivati ​​a metà del XIX secolo

Rispetto alla canapa industriale, il cotone sembra un disastro ecologico e un tessuto poco interessante. Inoltre, i suoi usi sono molto limitati, le sue proprietà e le prestazioni molto meno.
Purtroppo, il cotone ha gradualmente sostituito la canapa dall'inizio del XNUMX ° secolo.

https://fr.wikipedia.org/wiki/Chanvre
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51917
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1104

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda Christophe » 03/03/20, 13:32

Quindi non produciamo corde di cotone! : Cheesy:
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
GuyGadebois
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4320
iscrizione: 24/07/19, 17:58
Località: 04
x 296

Ri: Rivitalizziamo la canapa industriale!

Messaggio non luda GuyGadebois » 03/03/20, 13:55

Christophe ha scritto:Quindi non produciamo corde di cotone! : Cheesy:

Non abbastanza forte.
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza sulle cazzate piuttosto che mobilitare le tue cazzate sulle cose intelligenti." (J.Rouxel)
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto"
(Trifone)


Di nuovo a "Agricoltura: problemi e l'inquinamento, nuove tecniche e soluzioni"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : youskar e gli ospiti 7