Biocarburanti, biocombustibili, biocarburanti, BTL, non fossili combustibili alternativi ...Rendere il diestere o biodiesel: Ricetta

Olio vegetale grezzo, diestere, bio-etanolo o altri biocarburanti, o carburanti di origine vegetale ...
Avatar de l'utilisateur
Flytox
modérateur
modérateur
post: 13873
iscrizione: 13/02/07, 22:38
Località: Bayonne
x 564

Messaggio non luda Flytox » 16/09/13, 19:25

Ciao lemust09

A quanto pare hai fatto un sacco di cose, puoi metterci qualche foto, ulteriori informazioni sui tuoi risultati? :P
0 x
La ragione è la follia del più forte. La ragione per la meno forte è follia.
[Eugène Ionesco]
http://www.editions-harmattan.fr/index. ... te&no=4132

lemust09
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 61
iscrizione: 27/02/07, 21:41

Messaggio non luda lemust09 » 16/09/13, 19:38

tutto quello che devi fare è prendere un coperchio con un coperchio del telaio, mettere una pompa per l'irrigazione (piccola pompa per laghetto) un riscaldatore per acquario ha 38 ° versare 160 litri di olio per friggere pulito e aggiungere 30 litri di l'alcol ha 96 ° mescolare durante la settimana 1 e poi lasciar riposare mantenendo la temperatura un'altra settimana di riposo e si fa da solo senza gestirlo è sufficiente recuperare dal fondo il "TEEP" e quindi affonda i residui con cui ho acceso. la mia stufa al momento e il prodotto fluido direttamente nel serbatoio non hanno nulla da dire .... ecco il principio di produzione ... già spiegherò perché ahimè non ho più foto delle mie demo ahimè ma ce ne sono alcuni su altri siti (su meca Z e anche un altro in alto (idrogeno, TEEP, masterizzatore e altre ricerche)
0 x
se avete bisogno di qualcosa discutiamo ... con piacere!
lemust09
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 61
iscrizione: 27/02/07, 21:41

Messaggio non luda lemust09 » 17/09/13, 09:07

il "TEEP" è l'olio "Trans Esther Ethyl Partial"
0 x
se avete bisogno di qualcosa discutiamo ... con piacere!
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4448
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 456

Ri: Fare diester o biodiesel: la ricetta

Messaggio non luda moinsdewatt » 11/11/18, 23:03

Sviluppo interessante, odio leggere i commenti di Total the top. A meno che Total si abbassi?

Il biodiesel totale per l'olio di palma, Avril risponde con un biocarburante 100% di colza francese

Fabbrica Aurélie Barbaux Nuova 08 / 11 / 2018

Il gruppo Avril sta lanciando la produzione di un carburante prodotto esclusivamente dalla colza francese, Oelo100. Sarà distribuito in cortocircuito al trasporto o alle autorità locali.

Piuttosto che continuare a lamentare la concorrenza sleale dell'olio di palma indonesiano, importato dalla Total, o la soia argentina con la colza francese per produrre il 7% di biodiesel che viene aggiunto al combustibile fossile, il gruppo Avril ha deciso di creare un nuovo sbocco per la colza francese prodotta dagli agricoltori 75 000 in Francia. Lancia un biocarburante che incontra lo standard europeo B100, prodotto a 100% basato sulla colza francese Oleo100.

Sarà prodotto "prima sul sito di aprile a Grand Couronne, vicino a Rouen (Seine-Maritime), dove sono stati fatti investimenti significativi", spiega Kristell Guizouarn, project manager all'interno del gruppo Avril. In altre parole, potrebbero essere creati altri siti di produzione. L'obiettivo del gruppo è fornire 15 000, una piccola parte della flotta di camion francesi che conta i camion 2023 533 e gli autobus 000 940. Un obiettivo "ambizioso" ma "ragionevole", afferma Kristell Guizouarn. Perché Avril non vuole competere con il biodiesel, ma prende di mira le flotte di vettori o comunità impegnati in una transizione ecologica, che fornirà direttamente, e non attraverso la rete di pompe cisterna.

Portaerei e comunità militanti

"La distribuzione [del carburante] senza intermediari è una nuova attività per aprile, spiega il project manager. Oleo 100 non è venduto a una nave cisterna ma direttamente ai serbatoi di stoccaggio." E per i clienti che lo desiderano, noi 'occuperà tutto fino all'installazione di un serbatoio collegato.' April ha messo "l'orgoglio" dei clienti di rotolare con la colza francese, che "lo mostrerà sui loro veicoli", anticipa Kristell Guizouarn. E per un costo competitivo a quello del diesel o del metano. La trasformazione per rendere i camion compatibili con questo biocarburante costa solo 1 000 ed è supportata da aprile. Viceversa, il veicolo a gas naturale (NGV) per il bioetanolo richiede un motore diverso.

Aprile, naturalmente, propone le riduzioni delle emissioni di gas serra del suo biocarburante di colza, fino a -80%, ma solo per i vecchi motori, come Euro 3 o Euro 4. molto inquinante. Oleo100 avrebbe un'impronta di carbonio 2,5 volte migliore del diesel convenzionale e due volte più pulita di quella di NGV.

La Francia non è un pioniere. "In Svezia, le flotte di autobus con questo tipo di biocarburante, riconosce Kristell Guizouarn, ma Avril ne fornisce già alcune sotto un altro marchio". E se non è l'ambizione del gruppo Avril, che vuole essere limitato a queste flotte di vettori militanti, il gruppo avrebbe il potenziale per passare da 100 000 a 150 000 heavyweight Oleo100.


https://www.usinenouvelle.com/article/a ... is.N766749
0 x
Avatar de l'utilisateur
Adrien (ex-nico239)
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6092
iscrizione: 31/05/17, 15:43
Località: 04
x 951

Ri:

Messaggio non luda Adrien (ex-nico239) » 11/11/18, 23:54

Andre ha scritto:Ciao
attualmente sto correndo in 100% di patate fritte con olio riciclato
Comincio con olio diesel e una volta che la temperatura dell'olio di 60c trasferisco l'olio, è più facile da sviluppare rispetto al panton, ma ci sono regole da rispettare, temperatura e flusso di olio di fronte alla pompa e soprattutto che il motore parte nei primi giri. C'è un leggero consumo eccessivo rispetto al diesel e una perdita ad alta velocità, anche se aumentando la dose d'acqua al reattore, si ottiene circa la stessa potenza.

Vado a fare un giro sul forum untuoso, è un mondo intero .. il primo post che ho fatto sulla filtrazione, le risposte non ne sono convinto ect .. come se tu fossi un bugiardo .. l'altra spiegazione post come correre in bicarburation senza pompa di preriscaldamento ancora piena di risposte stavo cercando di risparmiare soldi a lume di candela (per dirlo a questo, un ragazzo che consuma 3000 litri di benzina all'anno solo per fare il vento, è molto buono ..) e che era necessario seguire il consiglio degli specialisti di grandi esperienze.
Stavo per spiegare loro come realizzare un montage 24 volt, come riscaldare l'olio nella linea del risevere in inverno e in particolare l'aspirazione, a pensarci non mi prenderei il mio tempo non sanno cosa sia un vero inverno ..
Non sono interessati a sapere cosa stanno facendo gli altri, hanno infuso scienza, quindi terrò il mio lavoro per me e passerò più tempo sui proiettori ... e mi piace che il mio bruciatore di sfere lo tenga per 30ans con discrezione nel mio garage ..

È un po 'fuori tema, ma devo togliermi di mezzo ... prima di fare indigestione forumAndre ...


Con quale macchina?

Con la Mercedes 190D ho già fatto (in passato, dalla memoria tra 2005 e 2010) prove con una percentuale di olio di colza commerciale miscelato a diesel: no soucy

Poi ho fatto un test con la bombola a secco e ho dato qualche litro di semi di colza: niente soucy ...

Stranamente ho notato un miglioramento soggettivo : motore più fluido, meno rumoroso.

Con un ulteriore odore di patatine fritte : Mrgreen:

Al momento della memoria si diceva che non funzionava con i motori a iniezione.
Quindi non ho testato su E300.
0 x

Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5653
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 452
Contatto:

Ri: Fare diester o biodiesel: la ricetta

Messaggio non luda izentrop » 12/11/18, 00:45

moinsdewatt ha scritto:Sviluppo interessante, odio leggere i commenti di Total the top. A meno che Total si abbassi?

Il biodiesel totale per l'olio di palma, Avril risponde con un biocarburante 100% di colza francese
Ridono
La ragione della crescente popolarità dell'olio di palma negli agrocombustibili è triplice: economica, normativa e tecnica. Il suo prezzo è in media più basso del 17% rispetto alla colza sui mercati mondiali; I dazi antidumping europei sull'olio di palma indonesiano sono diminuiti; infine, c'è stata una svolta tecnologica che ha permesso l'idrogenazione dell'olio di palma (HVO), che lo fluidifica e ne impedisce il congelamento. https://www.lepoint.fr/economie/agrocar ... 058_28.php
0 x
"I dettagli rendono la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo da Vinci




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "biocarburanti, i biocarburanti, i biocarburanti, BTL, combustibili alternativi non fossili ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 3