Biocarburanti, biocombustibili, biocarburanti, BTL, non fossili combustibili alternativi ...Olio Mets!

Olio vegetale grezzo, diestere, bio-etanolo o altri biocarburanti, o carburanti di origine vegetale ...
Lapi
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 13
iscrizione: 18/06/04, 16:27

Olio Mets!

Messaggio non luda Lapi » 02/09/04, 09:56

Ho visto da entrambi i lati
persone che cambiano le sorti
con diversi oli vegetali
e la tua scelta, gusti diversi
un'auto con gusto fritto
pesce fritto
e altro ancora
ma ciò che è interessante è che un ragazzo
ruotava al 100%
con un costo di circa 300 euro
e di conseguenza un consumo che va da 8 litri a dopo le sue dichiarazioni 3,5
litri
perché non studiare questa idea
su questo a +
0 x

Philflam
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 18
iscrizione: 09/03/04, 11:56

Messaggio non luda Philflam » 11/09/04, 08:17

Ciao a te Lapi,

se hai i dettagli ci interessa ...
0 x
Lapi
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 13
iscrizione: 18/06/04, 16:27

Messaggio non luda Lapi » 11/09/04, 09:06

salut
questo è quello che ho trovato
<a href='http://membres.lycos.fr/operationtournesol/util.htm' target='_blank'> http://membres.lycos.fr/operationtournesol/util.htm </a>
le spiegazioni sono semplici
dovresti sapere che il petrolio costa quanto il diesel
e c'è un'associazione che si occupa di produrre il tuo olio
<a href='http://www.roulemafleur.free.fr/index.htm' target='_blank'> http://www.roulemafleur.free.fr/index.htm </a>
su questo a +
0 x
DGE
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 10
iscrizione: 24/07/04, 13:15

Messaggio non luda DGE » 14/09/04, 10:21

Questo fine settimana (12/09) sono andato al festival ecologico del centro. l'associazione "Roule ma fleur" che doveva essere presentata non c'era. :(
D'altra parte, c'era un giovane agricoltore con il suo Misubshi degli anni '80 che utilizzava olio di girasole autoprodotto al 100%. anche i suoi trattori funzionano con questo carburante.

Una piccola bomboletta di gasolio, un semplice impianto idraulico a T e due valvole gli consentono di passare da un combustibile all'altro. Questo sistema è particolarmente utile per l'inverno perché se si ferma con l'olio di semi di girasole quando fa freddo, è molto difficile riavviarlo il giorno successivo.

A livello individuale, è molto contento del suo sistema. Ma se si diffondesse, quali sarebbero le conseguenze? È chiaro che una coltivazione intensiva di girasole come combustibile avrebbe conseguenze catastrofiche sull'ambiente. Tuttavia, secondo "Roll my flower" il calcolo fornisce i seguenti risultati: per un veicolo diesel medio (da 6 a 7 litri per 100) con il 100% di olio, occorrono 1 ettaro per percorrere 12500 km. lì, capisci rapidamente che se tutti i diesel fossero trasformati in olio vegetale, non avremmo finito di seguire i campi di girasoli sulla rotta delle vacanze.

Personalmente vivo in campagna e sono ben tentato dall'esperienza. Trova uno o due contadini, crea un'associazione, compra una smerigliatrice e ... rotola il mio fiore. Ma hey, se si diffonde, temo che farà schifo. Immagino già girasoli transgenici ripieni di fertilizzanti chimici a perdita d'occhio: wacko:
0 x
Lapi
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 13
iscrizione: 18/06/04, 16:27

Messaggio non luda Lapi » 28/09/04, 09:42

ciao
hai ascoltato l'inter sabato scorso
ne parlavano dicendo che poteva fare questa notazione nel nord dove l'agricoltura sarebbe in difficoltà
e allo stesso tempo fornire lavoro
a+
0 x

Avatar de l'utilisateur
gegyx
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3530
iscrizione: 21/01/05, 11:59
x 44

Messaggio non luda gegyx » 17/08/06, 22:41

Mi sono divertito a cercare un argomento molto vecchio.
Attenzione André! La concorrenza viene dal sud ...
---------

Un rapporto (che vale quello che vale), sull'uso dell'olio per friggere sui veicoli negli Stati Uniti
su FR2, il registro di 20h:
http://jt.france2.fr/20h
Clicca su BIOFUELS
nel menu giusto.
---------
Con 24l, capisco che vuole consumare meno ...
Punto positivo negli Stati Uniti: diciamo che non vogliamo dipendere da produttori esterni, che siamo un patriota, e mettiamo l'olio in padella ... e non siamo infastiditi dal fisco!
:?: In Francia, anche con una bandiera tricolore ai quattro angoli dell'auto, non so se funzionerebbe bene ...
0 x
Avatar de l'utilisateur
elefante
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6646
iscrizione: 28/07/06, 21:25
Località: Charleroi, centro del mondo ....
x 5

Messaggio non luda elefante » 17/08/06, 22:49

e poi, immagina, coltivare girasole sarà così redditizio, che non faremo più grano, mucche, patate, ...

saremo in grado di guidare, ma dovremo morire di fame! : Lol:

comunque, "la" soluzione non esiste, ma

un po 'di giocoleria
economia qui,
isolamento lì,
telefono invece di viaggiare,

finiremo per consumare meno aspettando di meglio :D
0 x
elefante Suprema Onorario éconologue PCQ ..... Sono troppo prudente, non abbastanza ricco e troppo pigri per davvero salvare la CO2! http://www.caroloo.be
Avatar de l'utilisateur
lau
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 814
iscrizione: 19/11/05, 01:13
Località: vaucluse

Messaggio non luda lau » 18/08/06, 15:58

Se non sei equipaggiato e non sai cosa fare con il resto, non vale nemmeno la pena di investirci quando hai meno di 30 ha.

fortemente sistemi con overunit; intanto: bici bici!
0 x
Il numero di molecole in una goccia d'acqua è pari al numero di goccia che contiene il Mar Nero!
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 51672
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1063

Messaggio non luda Christophe » 18/08/06, 16:13

Punaiz questo è Scoperto argomento!
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 9

Messaggio non luda Andre » 09/09/06, 05:42

Ciao
Bene, ecco i pugni rotolati in olio per alcuni anni, il padre è andato lì e ha messo, anche se ho fatto i montaggi sul jetta al figlio, ho fatto una piccola esperienza, e mentre Volevo risolvere qualche problema per funzionare al 100% ed è olio di arachidi (si congela facilmente) ma ha un buon odore.
l'estate è relativamente facile se rispettiamo determinate regole per non avere problemi meccanici (li abbiamo avuti l'anno scorso) all'inizio abbiamo lavorato con piccoli rapporti
e poi finiamo per non misurare più e questo si avvicina all'80% e più di petrolio, una notte fresca ed è lì che inizia, una filtrazione frettolosa.

fondamentalmente ho inserito un serbatoio fuoribordo da 25 litri nel grosso baule in acciaio, l'ho modificato per la pressione con una presa sul turbo (l'olio è spesso per arrivare un piccolo tubo 3/8 di fronte,
Conservo il serbatoio originale da 80 litri per diesel
Ho realizzato due riscaldatori del refrigerante
Spiegherò perché in un post specifico
Ho eliminato il ritorno al serbatoio per fare un ciclo del carburante in un piccolo serbatoio da 1 litro,
Comincio sempre con il diesel e quando il motore raggiunge 80 ° C l'olio segue più lentamente 60 ° C trasferisco nell'olio e non è lungo che sale a più di 70 ° C (il termometro lo ferma)
e guidiamo, con il pantalone fa un motore che quasi non sente l'odore dell'olio di scarico. Una lucertola con miscele di olio diesel ha un odore più di olio del 100%. 6 km prima dell'arrivo mi trasferisco al diesel.
La sfida è farlo funzionare a temperature relativamente fredde, non in pieno inverno è -25 sarebbe difficile voler camminare con la margarina.
Anche se in un lungo viaggio è fattibile, ma devi almeno essere in grado di svuotare questo burro e soprattutto pomparlo, le bellissime piccole pompe per il grasso non corrono per le strade (pagaie o pompe a ingranaggi, salite su 'ha una certa fluidità)
Ciò che ho fatto diversamente da (oleoso), ho usato il ritorno a caldo per creare una pompa a sifone (venturi) per ottenere olio freddo e portarlo nel circuito.
Ho fatto un altro principio di scambiatore con due termostati o almeno l'uso del grande condotto che va al radiatore, invece di bypassare il riscaldatore .. che ha lo svantaggio a piena potenza per surriscaldare il motore. (tutto ciò che viene bypassato sul radiatore non passa attraverso il radiatore)


ma ciò che è interessante è che un ragazzo
ruotava al 100%
con un costo di circa 300 euro
e di conseguenza un consumo che va da 8 litri a dopo le sue dichiarazioni 3,5
litri


Non è l'osservazione che ho fatto il consumo e superiore con il petrolio rispetto al diesel con un pantone in entrambi i casi


Andre
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "biocarburanti, i biocarburanti, i biocarburanti, BTL, combustibili alternativi non fossili ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 1