Il bistrot del sito, il tempo libero e il relax, l'umorismo e simpatiaRE essere cittadini inquinano di più!

Gli sviluppi di forums e il sito. Umorismo e convivialità tra i membri del forum - Tutto è tutto - Presentazione di nuovi membri registrati Relax, tempo libero, tempo libero, sport, vacanze, passioni ... Cosa fai nel tuo tempo libero? Forum di scambi sulle nostre passioni, attività, svaghi ... creativi o ricreativi!
Philflam
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 18
iscrizione: 09/03/04, 11:56

Messaggio non luda Philflam » 30/08/04, 22:03

"Avevamo già abbandonato le misure che favorivano l'acquisto di veicoli meno avidi (notizie da 23 / 07), e qui siamo ancora costretti a consumare e inquinare di più!"

Qualcuno può illuminarmi su questo? : Rolleyes:
0 x

Christine
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1144
iscrizione: 09/08/04, 22:53
Località: In Belgio, una volta

Messaggio non luda Christine » 31/08/04, 11:22

Ciao!

"Avevamo già approvato le misure a favore dell'acquisto di veicoli meno avidi


A giugno, tutti i media hanno annunciato ad alta voce che i veicoli ad alto consumo sarebbero tassati all'acquisto e che il denaro derivante da questa tassa sarebbe ridistribuito sotto forma di sconto a coloro che hanno scelto di acquistare un veicolo che consuma poco carburante. . Questa misura ha il doppio vantaggio di dissuadere (un po ') chi sceglie un inquinamento "non necessario" (come il 4-4 in città) e di dare una "spinta" a chi può permettersi di pagare "solo" una macchina piccola.
Ma a luglio, il progetto è stato messo da parte perché ha portato a un calo del consumo di carburante e quindi a un calo delle entrate statali.


ora siamo ancora costretti a consumare e inquinare di più! "


La riduzione della velocità dovuta alle campagne di prevenzione stradale, al prezzo dei carburanti, ecc. Ha portato a un calo dell'1% nel consumo di carburante. Buone notizie dal punto di vista delle emissioni inquinanti ma disastro per le casse dello Stato che rimangono con un calo delle entrate e un buco di 1 miliardo di euro che non sono tornati.

Come colmare questa carenza? Il governo ritiene di aver trovato la risposta: aumentare il consumo di carburante.
Come riportare il consumo, che ha una cattiva stampa, senza diventare impopolare? risposta: assicurarsi che le persone non se ne accorgano e inventare un trucco fasullo.

Ed è così che, costringendo gli automobilisti a guidare le luci, sono costretti a consumare più carburante.
Ciò che è perverso in questa storia è che:
1) La sicurezza degli altri utenti è sacrificata sull'altare del denaro e della popolarità elettorale
2) Trasmettiamo una vernice di buoni sentimenti (la cosiddetta sicurezza, ecc.) Su motivazioni non abbastanza carine. (E prendiamo le persone per idioti.)
3) Facciamo ancora la scelta del petrolio invece di cercare di uscire da questa spirale che denunciamo costantemente sull'econologia.

Spero di non essere stato troppo a lungo, ma mi sembra importante perché è rappresentativo della nostra società che cammina in testa.
0 x
Christine
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 1144
iscrizione: 09/08/04, 22:53
Località: In Belgio, una volta

Messaggio non luda Christine » 31/08/04, 11:31

Oops, vedo che sei in Belgio, Philflam. Non sei direttamente interessato da queste misure franco-francesi. Ma forse ci sono anche aberrazioni in Belgio?
0 x
Philflam
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 18
iscrizione: 09/03/04, 11:56

Messaggio non luda Philflam » 11/09/04, 08:05

Grazie mille Christine, vedo più chiaramente ora. Se questa visione si adatta bene alla realtà, è puramente malvagia e rivoltante.

Devono esserci aberrazioni del genere in Belgio, ma non ne sono consapevole, i belgi sono (per quanto ne sappia) un po 'assonnati rispetto ai francesi e meno soggetti alla rivolta popolare ... Ma prenderò un esempio che mi sembra fondamentale: le nostre autostrade sono sempre gratuite, le persone che non hanno le auto pagano per la manutenzione di strade ben battute da veicoli pesanti ... insomma, penso che possiamo parlare di un'aberrazione ... ma non sentiamo (per quanto ne sappia) nessun partito politico che parli di un progetto di autostrada a pagamento. Senza dubbio per paura della reazione virulenta del settore dei trasporti su strada.

Ancora
- ciò ridurrebbe notevolmente il traffico e incoraggerebbe le persone a limitare i loro viaggi e il carpool.
- ciò incoraggerebbe le persone a prendere il treno, penso in particolare ai pendolari
- ciò migliorerebbe il trasporto pubblico assegnando una parte delle entrate
- i cittadini che non hanno la macchina non sarebbero più penalizzati ...
- questo renderebbe le strade più sicure grazie a una migliore manutenzione ... strade più sicure = (?) meno ingorghi
- e si spera che ridurrebbe il numero di camion sulle strade, quindi una sicurezza ancora maggiore! In ogni caso renderebbe il trasporto di merci per ferrovia / acqua più competitivo, anche se tutto deve pensare!
- creerebbe posti di lavoro: manutenzione di strade e stazioni di pedaggio (anche se a mio avviso, è un delirio pensare che questo tipo di lavori migliori la qualità della vita: i carrelli :)






PS: voglio chiarire che ho una macchina ..... :D
0 x
Bibiphoque
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 749
iscrizione: 31/03/04, 07:37
Località: Bruxelles

Messaggio non luda Bibiphoque » 13/09/04, 09:16

:P ;)
hi,
L'autostrada a pedaggio in Belgio è semplicemente poco pratica nel senso che, dato il numero di ingressi e uscite, l'infrastruttura sarebbe enorme e il suo costo renderebbe l'operazione non redditizia. L'unico modo sarebbe usare un adesivo, come in Svizzera, ma ancora una volta, per vendere questi adesivi sarebbe necessaria un'infrastruttura di confine! Tuttavia, ciò creerebbe posti di lavoro ....
A + B)
0 x
Questo non è perché abbiamo sempre detto che è impossibile che non dobbiamo provare :)


Torna a "Il bistrot del sito, il tempo libero e il relax, l'umorismo e simpatia"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Bing [Bot] e gli ospiti 2