Clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?

Catastrofi umanitarie (comprese guerre e conflitti di risorse), naturali, climatici e industriali (eccetto il nucleare o il petrolio forum fossili e energia nucleare). Inquinamento del mare e degli oceani.
humus
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 526
iscrizione: 20/12/20, 09:55
x 257

Clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da humus » 26/06/21, 08:28

Una discussione tra Coline, co-fondatore di Time for the Planet, e Fabrice Bonnifet, direttore CSR del Bouygues Group e presidente del College of Directors of Sustainable Development.

00: Introduzione a 00
04:14 Il suo viaggio
06:30 Le promesse dei politici
09:50 La bugia della crescita verde?
13:10 Ecologia e transizione alla libertà
15:07 Proiezione in un mondo senza emissioni di carbonio
23:05 CSR e greenwashing
26:20 Perché non va più veloce?
33:05 Decarbonizzare i diversi “scopi”
41:45 La contribuente
44:38 Trasformare i modelli di business
50:30 Nuove forme di contabilità
54:00 Innovazione tecnologica e innovazione
56:20 La sua opinione su Time for the Planet

1 x
Il vivere è lo stato più evoluto della materia. H. Reeves
Siamo la media delle 5 persone che incontriamo di più, attenzione ai nostri associati su forum. : Wink:
:freccia: ABC2019 ignorato per aver insultato la mente perversa

ABC2019
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10026
iscrizione: 29/12/19, 11:58
x 504

Re: clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da ABC2019 » 26/06/21, 11:11

mash un'altra ora di portenawak da ascoltare... per dire alla fine che non siamo in grado di dire cosa fare esattamente!

sul serio, mi sono sempre chiesto perché così tante persone trascorrono un'ora ogni domenica ascoltando sempre le stesse cose a messa, ma ovviamente c'è chi piace.
1 x
Passare per un idiota agli occhi di uno sciocco è un piacere da buongustai. (Giorgio CORTELINE)
ABC2019
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10026
iscrizione: 29/12/19, 11:58
x 504

Re: clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da ABC2019 » 26/06/21, 11:16

la prima cosa che ha detto su Claude Lorius a 2'30 è già una stronzata... mi sono fermato lì. Se non ho altro da fare se fa troppo caldo questo pomeriggio; Ascolterò le altre stronzate.
0 x
Passare per un idiota agli occhi di uno sciocco è un piacere da buongustai. (Giorgio CORTELINE)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62177
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3417

Re: clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da Christophe » 26/06/21, 14:05

ABC2019 ha scritto:...per dire alla fine che non siamo in grado di dire cosa fare esattamente!


Perché tutti gli oratori sono greenwasher che applicano lo pseudo-verde su un'ideologia di crescita infinita... non può funzionare!

La soluzione è però semplice ma molto politicamente scorretta: accettare di dividere il nostro tenore di vita per 10!

Vale a dire, accettare di spendere 10 volte meno in consumismo non necessario (ma che appaga le masse) e rifocalizzarsi sull'essenziale, rivedere le proprie priorità di spesa... Ad esempio, acquistare frutta e verdura al posto di un paio di pompette Nieme o di un cellulare che è appena uscito ma di cui NON abbiamo DAVVERO bisogno ma lo compriamo comunque perché la nostra vita è così di merda che dobbiamo aumentare il nostro ego nel consumo abusivo, dobbiamo scoreggiarlo davanti ai suoi amici o dobbiamo soddisfare una stolta effimera futile moda!!

Finché un politico non avrà le palle per dirlo, non ne usciremo!

La soluzione è imparare ad accontentarsi di poco, a smettere di sbavare e ad essere "felici" solo attraverso il consumo, ad ammirare la sobrietà più che la ricchezza... Insomma, è imparare il concetto di sobrietà felice, che peraltro generalmente rendere la società più felice perché troverà ridicolo il consumismo, che attualmente è solo una fonte di frustrazione per la maggior parte (lei ce l'ha, ma non posso dire 'compra ... bouhouhou)!

Ci vorrà ancora qualche anno di COVID perché entri... arenaria o forza!

In caso negativo, quando iniziano i saldi estivi? : Lol: : Lol: : Lol:
1 x
humus
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 526
iscrizione: 20/12/20, 09:55
x 257

Re: clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da humus » 26/06/21, 14:06

ABC2019 ha scritto: per dire alla fine che non siamo in grado di dire cosa fare esattamente!

Magari inizia smettendo di ripeterlo più e più volte, prendi il controllo e cerca soluzioni.
Spettatore!
1 x
Il vivere è lo stato più evoluto della materia. H. Reeves
Siamo la media delle 5 persone che incontriamo di più, attenzione ai nostri associati su forum. : Wink:
:freccia: ABC2019 ignorato per aver insultato la mente perversa

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62177
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3417

Re: Clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da Christophe » 26/06/21, 14:09

L'ho appena dato... almeno in parte...

Questi idioti dei video non ragioneranno mai in questo modo, quindi avranno sempre torto nelle loro false convinzioni!

Dal momento che hanno tutto ciò che vogliono nella loro vita, tutto ciò che cercano è l'arricchimento personale a tutti i costi applicando metodi green! Non ho visto 1 secondo del video ma stando al riassunto è proprio quello... non credo di sbagliarmi troppo...

La soluzione è la sobrietà, la povertà, il ritorno alle origini...
1 x
humus
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 526
iscrizione: 20/12/20, 09:55
x 257

Re: Clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da humus » 26/06/21, 19:41

Un po' di dissonanza?
Ci sono persone che propongono e fanno.
La macchia d'olio e non aspettare che tutto arrivi dall'alto.

Isabelle Delannoy - Di quali esseri umani ha bisogno la natura?

"Una forza politica che si è trasformata in una forza economica", "l'economia simbiotica"

00: Introduzione a 00
05:50 I tre fatti e cifre importanti
09:20 Qual è il posto del denaro nella transizione ecologica?
12:20 Il globale e il locale
15:05 Cos'è l'economia simbiotica?
27:20 Motivi per essere ottimisti
32:50 Proiettati in un mondo desiderabile
45:04 "Capitalismo distribuito"
53:10 L'effetto rimbalzo positivo?
56:55 Cosa puoi fare come cittadino?
1:03:45 La sua opinione su Time for the Planet
1:06:40 L'ultima parola

0 x
Il vivere è lo stato più evoluto della materia. H. Reeves
Siamo la media delle 5 persone che incontriamo di più, attenzione ai nostri associati su forum. : Wink:
:freccia: ABC2019 ignorato per aver insultato la mente perversa
ENERC
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 725
iscrizione: 06/02/17, 15:25
x 253

Re: Clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da ENERC » 26/06/21, 19:53

Christophe ha scritto:L'ho appena dato... almeno in parte...

Questi idioti dei video non ragioneranno mai in questo modo, quindi avranno sempre torto nelle loro false convinzioni!

Dal momento che hanno tutto ciò che vogliono nella loro vita, tutto ciò che cercano è l'arricchimento personale a tutti i costi applicando metodi green! Non ho visto 1 secondo del video ma stando al riassunto è proprio quello... non credo di sbagliarmi troppo...

La soluzione è la sobrietà, la povertà, il ritorno alle origini...

Finché continueremo a stipare persone nelle città, non ci riusciremo. Le città sono il problema e non la soluzione.

Ci si può rimpinzare di verdure, uova, formaggio di produzione locale. Più ci penso, più penso che la soluzione sia tornare a piccole comunità (1000 - 10000 abitanti) che producono ciò di cui hanno bisogno. Il villaggio come esisteva con noi 3 secoli fa, ma con modernità.
Non implica necessariamente la povertà. Ritorno alle origini sì : Cheesy:
2 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6311
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1689

Re: Clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da GuyGadeboisTheBack » 26/06/21, 19:59

Andate a fare una passeggiata nei piccoli borghi italiani, ne conosco tanti in Liguria, vedrete cos'è la "vita vera", colorata, gioiosa, piena di pianti di bambini, vecchi sulle panchine, piccoli ristoranti di famiglia dove noi mangiare a buon mercato i prodotti degli orti circostanti, olio d'oliva locale e vino locale.... In Francia era ancora così negli anni '60 ma purtroppo è scomparso.
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10096
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 1311

Re: Clima, crisi ecologica riconciliano scettici e convinti?




da Ahmed » 26/06/21, 20:06

Ho un po' di problemi con l'attività contributiva... È un concetto interessante sulla carta, ma se il valore prodotto dai lavoratori (in senso lato) si distribuisce su meno prodotti e quell'azienda continua a fare profitti, senza complessivamente crescita come specificato, questo significa che solo pochissime aziende potranno operare, quindi questo implica un'estrema concentrazione di aziende (che coglieranno così la poca crescita complessiva...)...
"Soluzioni", come mettere un po' più di verde nelle città, è carino ma non può in alcun modo cambiare le cose. Come afferma giustamente un commento sopra, le città sono piuttosto il problema ...
Abbiamo l'impressione che basti cambiare stato d'animo senza cambiare lo sfondo e "roll my hen"...
1 x
"Soprattutto, non credere a quello che ti dico."


Di nuovo a "disastri umanitari, naturali, climatici ed industriale"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 10