Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri

Catastrofi umanitarie (comprese guerre e conflitti di risorse), naturali, climatici e industriali (eccetto il nucleare o il petrolio forum fossili e energia nucleare). Inquinamento del mare e degli oceani.
Avatar de l'utilisateur
Exnihiloest
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3981
iscrizione: 21/04/15, 17:57
x 288

Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da Exnihiloest » 23/08/21, 11:38

 
Gli incendi in Grecia sono stati strumentalizzati dalla propaganda sul riscaldamento climatico, quando all'origine c'era la negligenza delle autorità pubbliche greche: solo 14.000 vigili del fuoco con un'età media > 45 anni, attrezzature fatiscenti (lance pozze d'acqua, camion più di dieci anni), 74 bombardieri ed elicotteri di cui solo una ventina possono volare contemporaneamente, i servizi forestali mancano anche di risorse per la prevenzione degli incendi.

Gli incendi in Europa non sono aumentati, sono addirittura diminuiti, anche se con una variazione annua significativa.
Questo studio europeo molto completo del periodo 1980-2019 lo attesta:
https://www.euneighbours.eu/sites/defau ... 281%29.pdf

Tabella dell'evoluzione degli incendi nei paesi "meridionali": Portogallo + Spagna + Francia + Italia + Grecia:

firesEU.png
feuEU.png (79.48 KiB) Visualizzato 436 volte
0 x

Rajqawee
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 946
iscrizione: 27/02/20, 09:21
Località: Occitanie
x 345

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da Rajqawee » 23/08/21, 11:44

Domanda al volo: la possibile deforestazione in queste aree avrebbe un impatto significativo su questi volumi?
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62177
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3416

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da Christophe » 23/08/21, 11:46

In Europa forse tranne che il pianeta non è l'Europa...

Le tue statistiche sono indietro di 2 anni e non sono globali...

Gli Mega incendi australiani di fine 2019 inizio 2020 risalgono a poco prima del COVID che ci ha fatto dimenticare le basi ... poiché sono state padroneggiate nel 2020 probabilmente non sono state conteggiate nel 2019 (in ogni caso le tue statistiche limitanti, come la tua mente, non le avrebbero considerate) ...

Per rinfrescarti la memoria: disastri-naturali-causati dall'uomo / incendi-in-australia-erano-prevenibili-t16287.html
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62177
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3416

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da Christophe » 23/08/21, 11:52

Exnihiloest ha scritto:Gli incendi in Europa non sono aumentati, sono addirittura diminuiti, anche se con una variazione annua significativa.


Le tue statistiche manipolative non hanno un buon odore: https://fr.wikipedia.org/wiki/Feux_de_b ... _Australie

A partire dal 14 gennaio 2020, i rapporti mostrano circa 18,6 milioni di ettari (186 km000) bruciati, 5 edifici distrutti (di cui 900 abitazioni) e almeno 2 morti. ... Inoltre, almeno 779 persone muoiono per inalazione di fumo e circa 34 vengono ricoverate in ospedale.

Quindi stiamo aspettando le tue statistiche globali per favore. Grazie !

ps: non si capisce la distinzione 34 morti e 445 morti??? :shock: :shock: :shock:
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62177
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3416

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da Christophe » 23/08/21, 11:55

Exnihiloest ha scritto:Gli incendi in Europa non sono aumentati, sono addirittura diminuiti,


In California :



Già pubblicato su: disastri-naturali-causati dall'uomo / incendi-in-australia-erano-prevenibili-t16287.html
0 x

Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6307
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 1688

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da GuyGadeboisTheBack » 23/08/21, 12:37

Rajqawee ha scritto:Domanda al volo: la possibile deforestazione in queste aree avrebbe un impatto significativo su questi volumi?

È solo che negli stessi posti non può esaurirsi ogni anno... Blédina sta ancora affogando nel suo porridge.
2 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Exnihiloest, alias Blédina)
Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6705
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 639

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da sen-no-sen » 23/08/21, 13:35

Nel complesso c'è meno fuoco (-24%) rispetto a 20 anni fa in Francia... Questo deriva dal fatto che una foresta non può bruciare ogni anno (come menzionato da Guy) da un lato e che abbiamo una migliore capacità di combattere contro gli incendi (in particolare in termini di rilevazione e velocità di trattamento dei focolai di incendi).
A livello globale la situazione è più delicata, c'è una chiara tendenza al rialzo in molte regioni: Siberia, Canada, Australia, che vanno anche inquadrate con una massiccia deforestazione in regioni particolarmente tropicali (a ricordare che una foresta che non esiste più non può bruciare !)
3 x
"L'ingegneria a volte consiste nel sapere quando fermarsi" Charles De Gaulle.
ABC2019
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10025
iscrizione: 29/12/19, 11:58
x 504

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da ABC2019 » 23/08/21, 14:11

sen-no-sen ha scritto:A livello globale la situazione è più delicata, c'è una chiara tendenza al rialzo in molte regioni: Siberia, Canada, Australia, che vanno anche inquadrate con una massiccia deforestazione in regioni particolarmente tropicali (a ricordare che una foresta che non esiste più non può bruciare !)

hai delle curve da mostrarci?
0 x
Passare per un idiota agli occhi di uno sciocco è un piacere da buongustai. (Giorgio CORTELINE)
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 62177
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 3416

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da Christophe » 23/08/21, 14:13

ABC2019 ha scritto:hai delle curve da mostrarci?


La California non ti basta?

18,6 milioni di ettari (186 km000) bruciati

Non sei abbastanza?
0 x
ABC2019
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 10025
iscrizione: 29/12/19, 11:58
x 504

Re: Incendi: oggi in Europa non più numerosi di ieri




da ABC2019 » 23/08/21, 14:41

Christophe ha scritto:
ABC2019 ha scritto:hai delle curve da mostrarci?


La California non ti basta?

18,6 milioni di ettari (186 km000) bruciati

Non sei abbastanza?

beh no non so quanti ce n'erano io all'inizio del secolo!!!

e tu ?
0 x
Passare per un idiota agli occhi di uno sciocco è un piacere da buongustai. (Giorgio CORTELINE)


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "disastri umanitari, naturali, climatici ed industriale"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 16