Riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ...Il riscaldamento solare PELLAQUA 12 m2 fatica a fornire acqua calda sanitaria in estate

Riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ... breve comfort termico. Isolamento, energia dal legno, le pompe di calore, ma anche di energia elettrica, gas o petrolio, VMC ... Aiuto nella scelta e implementazione, la soluzione dei problemi, ottimizzazione, consigli e trucchi ...
sylvain52220
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 20
iscrizione: 18/08/20, 09:06
x 1

Il riscaldamento solare PELLAQUA 12 m2 fatica a fornire acqua calda sanitaria in estate

Messaggio non luda sylvain52220 » 18/08/20, 09:19

Buongiorno,

Sono nuovo di questo forum. Mi rivolgo a voi per un parere tecnico sul funzionamento piuttosto mediocre di un impianto solare termico. I miei genitori hanno optato, dieci anni fa, per una soluzione di riscaldamento solare con produzione ACS istantanea composta da 12mq di collettori (inclinazione 2 °) e un serbatoio Okofen Pellaqua da 60 litri. Quest'estate, quando splende il sole (Drôme Provençale), il sistema fatica a fornire ACS e trovare un tecnico del riscaldamento competente non sembra così facile.

Ecco le osservazioni fatte:
- La pompa del circuito solare funziona bene, il flussometro indica 10 l / min, non sembrano esserci bolle nel circuito, comunque non ne vediamo nessuna a livello del flussometro
- Il fluido del circuito solare sale bene di temperatura, ieri alle 11:30 era a 100 ° C
- La pressione nel pallone è di 1.5 bar
- La temperatura del bollitore sale molto lentamente, al punto che i collettori raggiungono una temperatura di 120 ° C che provoca lo spegnimento della pompa del circuito solare, e quindi che non avviene più scambio, mentre il bollitore ha raggiunge solo i 45 ° C.
- La pompa si riavvia al calar del sole, ovviamente non per molto ...

Quello che trovo strano:
- La differenza di temperatura del fluido del circuito solare all'ingresso e all'uscita del serbatoio (quindi dello scambiatore solare) è di soli 4 ° C o anche di 5 ° C mentre il fluido è a 100 ° C e il serbatoio a 30-40 ° C (il fluido entra a 100 ° C ed esce a 95 ° C) - è normale secondo te?
- Ho scambiato i termometri delle valvole del circuito solare per convalidare la differenza di temperatura che appunto è di 4 ° C / 5 ° C
- Abbiamo pensato che il fondo del pallone potrebbe dover essere spurgato se ci fosse, ad esempio, del fango, ma l'acqua è limpida, non carica ...
- Lo scambiatore del circuito solare sembra non svolgere il suo ruolo, potrebbe essere che sia "sporco"?

Il loro nuovo tecnico del riscaldamento (quello che ha fatto l'installazione ora è in pensione), senza sforzarsi troppo di capire e indicando di non avere familiarità con l'apparecchiatura, ha deciso di sostituire il fluido nel circuito solare. Operazione costosa ma del tutto inefficace nel risolvere il problema ...

Vedi più controlli da fare ...

Merci d'avance versare votre aiutante.

silvestre
1 x

Avatar de l'utilisateur
Macro
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3406
iscrizione: 04/12/08, 14:34
x 148

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda Macro » 18/08/20, 09:29

Lo scambio tra il tuo fluido solare e l'acqua nel pallone non è (o non è più) ... Questa installazione ha funzionato correttamente un giorno? Se è così ... Potrebbe semplicemente essere che lo scambiatore interno del pallone sia puramente e semplicemente calcificato ... Avete portelli di ispezione?
0 x
L'unico sicuro in futuro cosa. E 'che ci possono possibilità che sia conforme alle nostre aspettative ...
sylvain52220
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 20
iscrizione: 18/08/20, 09:06
x 1

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda sylvain52220 » 18/08/20, 09:38

Macro ha scritto:Lo scambio tra il tuo fluido solare e l'acqua nel pallone non è (o non è più) ... Questa installazione ha funzionato correttamente un giorno? Se è così ... Potrebbe semplicemente essere che lo scambiatore interno del pallone sia puramente e semplicemente calcificato ... Avete portelli di ispezione?


Ciao Macro e grazie per il tuo messaggio,
La documentazione dice che c'è un portello di ispezione, un disco di 18 cm di diametro che comprende appunto l'arrivo e la partenza del circuito solare.
Dovremo tagliare l'isolamento del pallone per verificare che questo portello esista sulla nostra versione del pallone (PelleAqua 800l venduta 10 anni fa).

Forse potremmo riuscire a togliere lo scambiatore di calore a piastre, giusto?

Pagina 66, https://ardante.com/wp-content/uploads/ ... okofen.pdf
0 x
Avatar de l'utilisateur
Macro
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3406
iscrizione: 04/12/08, 14:34
x 148

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda Macro » 18/08/20, 10:50

Non è uno scambiatore di calore a piastre .... è una serpentina nel pallone ...

https://www.oekofen.com/assets/download ... ktuell.pdf

Non sarai in grado di estrarlo dal palloncino ... Ma potresti anche avere uno scambiatore di calore a piastre sul lato del palloncino (il favoloso riscaldamento istantaneo ...)

Per rimuovere l'interno dello scaldabagno .... A parte 800 litri di acido cloridrico .... : Oops: : Oops: : Oops: : Oops: Non vedo troppe altre soluzioni ...

Oppure ... Se non è collegato a una caldaia .... Usa la seconda serpentina ... La tua acqua di rete è molto carica di calcare ??? perssonelement con materiale che rappresenta un investimento significativo .... Un addolcimento dell'acqua mi sembrerebbe essenziale ...
0 x
L'unico sicuro in futuro cosa. E 'che ci possono possibilità che sia conforme alle nostre aspettative ...
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4948
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 706

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda sicetaitsimple » 18/08/20, 11:03

Se le tue misure sono rappresentative della realtà (10l / min e 5 ° deltaT sul circuito solare) e questo non sbaglio, arriviamo comunque a:

4185 * 10 * 60 * 5 = 12.555.000J all'ora, ovvero una potenza scambiata di 3,5kW, il che non sembra assurdo.
Hai un modo per variare il flusso o è fisso?
0 x

sylvain52220
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 20
iscrizione: 18/08/20, 09:06
x 1

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda sylvain52220 » 18/08/20, 12:17

sicetaitsimple ha scritto:Se le tue misure sono rappresentative della realtà (10l / min e 5 ° deltaT sul circuito solare) e questo non sbaglio, arriviamo comunque a:

4185 * 10 * 60 * 5 = 12.555.000J all'ora, ovvero una potenza scambiata di 3,5kW, il che non sembra assurdo.
Hai un modo per variare il flusso o è fisso?


Sono arrivato a questo ordine di grandezza anche ~ 2800W per 4 °.
Il doc dice che la superficie dello scambiatore solare è di 3m2 (pagina 13 di (1)), che darebbe un K di 2800/3/4 = 233 W / m2 / K, è coerente? Ho letto altrove che è piuttosto 1.5-2kW / m2 / K per uno scambiatore di calore a piastre in acciaio inossidabile (Pagina 14 di (1), nel diagramma, sembra davvero uno scambiatore di calore a piastre, ma non lo sono Certo. Stessa cosa alle pagine 16 e 17.)

Posso modificare la velocità della pompa solare (Grundfos UPM3 SOLAR). Salendo o scendendo, dopo più di 5 minuti, l'effetto sulla differenza di temperatura è quasi impercettibile.

Stai pensando di scalare sul lato del fluido solare o sul lato del pallone? Quello che trovo difficile da capire è che l'acqua nel pallone è in un circuito chiuso. Non c'è rifornimento continuo di calcare, può essere introdotto solo calcare durante il primo riempimento.

(1) https://manualzz.com/doc/14270726/instr ... 0-a-1500-l
0 x
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4948
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 706

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda sicetaitsimple » 18/08/20, 12:39

sylvain52220 ha scritto:
Posso modificare la velocità della pompa solare (Grundfos UPM3 SOLAR). Salendo o scendendo, dopo più di 5 minuti, l'effetto sulla differenza di temperatura è quasi impercettibile.


È normale che non si rilevi nulla di realmente evidente sul deltaT del fluido solare, invece se ad esempio si è passati da 10l / mn a 15l / mn con lo stesso deltaT, la potenza scambiata viene moltiplicata per 1,5. Devi provare per un'intera giornata, lasciando il flusso, ad esempio, a questo aumento del 50% (o 20, o 30 ... a seconda di ciò che è possibile)

sylvain52220 ha scritto:Stai pensando di scalare sul lato del fluido solare o sul lato del pallone? Quello che trovo difficile da capire è che l'acqua nel pallone è in un circuito chiuso. Non c'è rifornimento continuo di calcare, può essere introdotto solo calcare durante il primo riempimento.


Non sto davvero pensando di scalare, perché in effetti i due circuiti che si scambiano sono circuiti chiusi, con forse alcuni contributi minimi.
Dernière édition par sicetaitsimple il 18 / 08 / 20, 12: 52, 1 modificato una volta.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 54410
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1587

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda Christophe » 18/08/20, 12:46

Idem: il circuito del fluido solare primario non può essere intasato poiché si trova in un circuito chiuso!

Controlla il tuo elettrodo di magnesio ... Se è mangiato non è un buon segno ...

Se la serpentina è davvero intasata di calcare lato sanitario (da controllare se possibile visivamente) si può pulire il calcare con qualche litro di acido cloridrico o aceto bianco ... direi il 10% della capacità del serbatoio (cioè già 80L di acido!)

L'aceto bianco durerà più a lungo ma poiché è acqua calda è preferibile.

È un sito abbastanza grande e richiede almeno 48 ore senza ACS ... tempo affinché l'azione chimica abbia luogo.

Un'altra possibile causa: il circolatore che è stanco ... è perché sta funzionando che hai il flusso di cui hai bisogno.

Al posto tuo, inizierei provando con un altro circolatore.

Inviaci le foto dell'installazione.
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 54410
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1587

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda Christophe » 18/08/20, 12:58

sicetaitsimple ha scritto:Non sto davvero pensando di scalare, perché in effetti i due circuiti che si scambiano sono circuiti chiusi, con forse alcuni contributi minimi.


Sì, ma lato sanitario è ancora un circuito aperto ... sul lato aperto si verificano incrostazioni ...

Questo serbatoio non ha uno scambiatore ACS, è un design classico ... i 2 scambiatori riscaldano il volume totale del serbatoio.
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4948
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 706

Ri: Il riscaldamento solare 12m2 fatica a fornire ACS in estate

Messaggio non luda sicetaitsimple » 18/08/20, 13:02

Christophe ha scritto:Se la serpentina è davvero intasata di calcare lato sanitario (da controllare se possibile visivamente) si può pulire il calcare con qualche litro di acido cloridrico o aceto bianco ... direi il 10% della capacità del serbatoio (cioè già 80L di acido!)


Non credo, perché se ho capito bene c'è uno scambiatore tra fluido solare e fluido "riscaldamento" (l'800l), quindi uno scambio tra fluido "riscaldamento" e "acqua calda sanitaria" tramite una serpentina incorporata nel serbatoio del fluido termovettore, nel quale circola l'acqua sanitaria.
Ma qui il problema è a priori a livello di primo scambio, la bassa temperatura dell'acqua calda sanitaria è solo conseguenza del fatto di un "fluido di riscaldamento" che non sale sufficientemente in temperatura, fino all'intervento del circuito. "fluido solare" surriscaldandosi nelle ore centrali della giornata.
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 13