Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....

Riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ... breve comfort termico. Isolamento, energia dal legno, le pompe di calore, ma anche di energia elettrica, gas o petrolio, VMC ... Aiuto nella scelta e implementazione, la soluzione dei problemi, ottimizzazione, consigli e trucchi ...
phil59
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 662
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 139

Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da phil59 » 02/06/22, 13:29

Ho una pompa di calore, ecco, ma acquistata in OCCAZ, che è stata sostituita anche da un'altra, anche OCCAZ.

Una scheda elettronica (o più) a priori si è rotta su quella che non gira più.... Sono 3 in totale, e io avevo preso anche lo stesso gruppo esterno, e set completo, con piccolo serbatoio di accumulo.. .. 40 €, mi sembra, scomposta, una tessera anche HS.
Provando tutte le permutazioni di carte, tra i 2 gruppi, non funziona neanche altri messaggi di errore (non ho molto in mente, è un po' vecchio).
Ma la prima installazione è ancora in atto, solo 2 tubi da ricollegare all'impianto di riscaldamento.

Voglio venire, dai, perchè non rifare tutta una gestione elettronica con arduino, vedi 2 se necessario, quando vedi i prezzi di queste "bidule".

Quindi avere un sistema di controllo "fatto in casa" completamente rifatto, dove poter alzare i piedi senza preoccuparsi della risoluzione dei problemi.

Vale a dire che anche la pompa installata e funzionante non è attualmente sufficiente.

Sono ben consapevole che sarà necessario aggiungere sensori, specifici per arduino, e anche raddoppiarli, per mettere una sicurezza....

Tutti i sensori esistenti non sono necessariamente compatibili, suppongo con l'arduino ....

Suppongo che sarà necessario apportare delle modifiche, potrebbe non essere impeccabile per alcune settimane.

Soprattutto non spengo la caldaia a gas, perché per me queste pompe non funzionano bene al di sotto dei 5°, ea 0, probabilmente controproducenti.

Ho anche la stufa a legna idro, 8.5 kW per l'aria e 7.5 per l'acqua... (in parole povere, questa è l'idea della potenza).

Tutto "parla" con un serbatoio tampone da 500 litri, probabilmente troppo piccolo per la casa, ma questa è un'altra storia.

Quindi, anche senza controllare le valvole, funziona, con perdite, ma ho poche elettrovalvole, che controllo a distanza, non abbastanza per ottimizzare tutto.

Non ancora montare il lampone che sarebbe il conduttore di tutto questo...

Tornare alla gestione della pompa di calore, vi sembra fattibile?
1 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".

Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 23559
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 4221

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da Obamot » 02/06/22, 19:28

Il primo trucco potrebbe essere contattare il produttore del controller (e non la marca della pompa).

Potrebbe dirti come fare uno stupido "reset"
0 x
— “I fallimenti potranno sempre trarre piacere dalla loro “ratitudine” (perché sono anche topi...)!” (– Cristoforo 1°) 15/06/22
phil59
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 662
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 139

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da phil59 » 02/06/22, 19:46

La "riprogrammazione" su "zero" è stata rifatta in quel momento. Non sono sicuro che sia un reset, ma sembra molto simile.

L'idea è ancora quella di guidare tutto in modo diverso.

A pensarci bene, infatti, per quanto ne so, c'è un solo cavo "220V" che va dall'unità interna all'esterno.

C'è infatti una parte gestionale sull'unità esterna e un'altra all'interno.

Ma gestendo prima solo l'esterno, dovrebbe farlo, penso.
1 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".
Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 23559
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 4221

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da Obamot » 02/06/22, 21:24

Qui, una discussione su questo argomento (forse l'avete già letto?):

https://forums.framboise314.fr/viewtopic.php?t=1543
0 x
— “I fallimenti potranno sempre trarre piacere dalla loro “ratitudine” (perché sono anche topi...)!” (– Cristoforo 1°) 15/06/22
phil59
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 662
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 139

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da phil59 » 02/06/22, 23:23

No, non l'avevo visto, ma non è proprio la stessa cosa.

Lì, se ho capito bene, è grossomodo, da sostituire il "termostato" interno che dialoga con l'unità interna, che gestisce la legge dell'acqua, ecc., ma per me c'è un solo cavo che esce dall'unità interna, è è un cavo 220V che alimenta l'unità esterna. Non sto pensando a informazioni di stile "multiplex" in questo cavo.

Qui sto parlando della gestione "interna" del gruppo esterno.
Non ho specificato, è "aria-acqua", con il gas che circola tra unità interna ed esterna...

Non ho quasi nessuna abilità in questo, ecco cosa penso di come funziona...

Quindi secondo me c'è da fare un "trucco" che controlli l'avviamento dell'impianto esterno quando si riceve la 220V dall'interno, gestisce la messa in servizio del compressore, controlla la pressione interna, il tp, controlla lo sbrinamento fasi se necessario, ecc, probabilmente ancora qualcos'altro di cui non ho idea ....
1 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 69630
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 6781

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da Christophe » 03/06/22, 09:27

Houlàlà, la centrale a gas in vista! Mi piace ! : Mrgreen:

Non dimenticarlo nella costruzione: affidabilità = semplicità!

ps: se non specifichi la marca o i produttori sarà difficile aiutare...
0 x
phil59
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 662
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 139

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da phil59 » 03/06/22, 10:30

sì, metterò i riferimenti, non li ho in mente, li completerò più tardi, è mitsu per l'esterno e yak per l'interno...

Ma stavo parlando del principio stesso, delle cose basilari da fare...

Penso che se c'è una possibilità di fare in generale, che lo sappiamo o no, se è così, c'è una possibilità che possiamo ottenere qualcosa....

Penso che tu sappia le idee "contorte" che posso avere....

Se posso fare per me qualcosa di "bevibile", non necessariamente straordinario, significa che potremmo "risparmiare" molte pompe di calore, se fosse solo l'elettronica in gioco....
0 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".
phil59
Ho inviato messaggi 500!
Ho inviato messaggi 500!
post: 662
iscrizione: 09/02/20, 10:42
x 139

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da phil59 » 03/06/22, 11:55

Quindi, ho detto una stronzata, non è il primo, e ben lungi dall'essere l'ultimo, ma sono io!

Quindi, il 220 V viene portato da un altro cavo, e dall'interno verso il gruppo esterno, c'è un grosso cavo, dovrò guardare dove atterra...

Il gruppo esterno è un MITSUBISHI FDC71VN.
0 x
Forum Econologia = Presto ex "parco giochi all'asilo".
Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 23559
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 4221

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da Obamot » 03/06/22, 12:46

Non svalutarti così! 8) Immagini?
0 x
— “I fallimenti potranno sempre trarre piacere dalla loro “ratitudine” (perché sono anche topi...)!” (– Cristoforo 1°) 15/06/22
Avatar de l'utilisateur
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 23559
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 4221

Re: Pompa di calore: necessità di ragionamento, idea possibile o no....




da Obamot » 03/06/22, 13:50

Ecco il manuale: https://mitsubishi-heavy-ind.com/files/ ... al-fdf.pdf

9.3 Installazione dell'unità esterna ............................................... .................................64
(1) Modello FDC71VNX ...
0 x
— “I fallimenti potranno sempre trarre piacere dalla loro “ratitudine” (perché sono anche topi...)!” (– Cristoforo 1°) 15/06/22


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Google [Bot] e gli ospiti 21