Rischio di condensa durante l'installazione della barriera al vapore

Riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ... breve comfort termico. Isolamento, energia dal legno, le pompe di calore, ma anche di energia elettrica, gas o petrolio, VMC ... Aiuto nella scelta e implementazione, la soluzione dei problemi, ottimizzazione, consigli e trucchi ...
maghi
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 4
iscrizione: 08/12/20, 09:56
x 1

Rischio di condensa durante l'installazione della barriera al vapore




da maghi » 08/12/20, 10:13

Bonjour à tous,

Mi sono appena registrato su questo forum a seguito di una ricerca su Internet che mi ha portato a un argomento correlato ma che non risponde alle mie domande.

Sto costruendo la mia casa con struttura in legno.
Le pareti rispettano il seguente sistema costruttivo (int -> ext):

Cartongesso + rivestimenti in carta riciclata
Contro il telaio della parete divisoria isolato in ovatta + canapa su 45 mm
Membrana ritardante al vapore igrovariabile SD da 0,25 a 25
Lana di legno 145 mm
Piastra di rinforzo in legno oltre 16 mm
[Schermo antipioggia con elevata permeanza al vapore acqueo]
Isolamento esterno in fibra di legno da 60 mm
Intonaco di calce in 3 passaggi (due malte adesive + un intonaco di finitura)

Ho terminato l'isolamento interno poche settimane fa e sto affrontando il freno a vapore.

Rileggendo il documento del produttore ho letto questo:

"Per evitare la formazione di condensa, l'incollaggio ermetico della membrana XXXXXXX deve essere eseguito immediatamente dopo l'installazione dell'isolamento termico (in rotoli o in pannelli). Ciò vale in particolare per i lavori in inverno."

I lavori di isolamento interno si sono trascinati e alcuni pannelli sono stati installati per quasi un anno.

Qu'en pensez-vous?

Merci pour votre aiutante.
maghi
1 x

maghi
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 4
iscrizione: 08/12/20, 09:56
x 1

Oggetto: Rischio di condensa durante l'installazione della barriera al vapore




da maghi » 08/12/20, 15:23

Non avevo una risposta o un commento alle mie domande, ma penso di averlo trovato da solo.

Leggendo altra documentazione del produttore (e non del produttore come ho scritto nel post iniziale) vedo che questo è un consiglio per "appassionati di fai da te".

consiglio ai tuttofare
Installare il rallentatore di vapore insieme all'isolamento termico. Se rimane relativamente a lungo senza ritardante di vapore in inverno, c'è il rischio di condensa.


Quindi penso che sia il caso in cui la casa viene riscaldata e un nuovo isolamento installato senza barriera al vapore per troppo tempo. In questo caso, infatti, il vapore acqueo migrerà dall'interno verso l'esterno condensandosi nell'isolante.

Nel mio caso l'umidità e la temperatura all'interno e all'esterno della casa sono quasi le stesse, quindi è impossibile che il vapore acqueo si condensa nell'isolamento. Ho controllato in un simulatore online e ho chiamato il produttore che mi ha confermato che in caso di un sito non riscaldato non c'erano troppi rischi.

Quindi mi sono certamente spaventato per niente.

Sperando che possa essere utile per qualcun altro.
0 x
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 7122
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 559
Contatto:

Oggetto: Rischio di condensa durante l'installazione della barriera al vapore




da izentrop » 08/12/20, 15:53

Buongiorno,
Mages ha scritto: Ho chiamato il produttore che mi ha confermato che in caso di un sito non riscaldato non c'erano troppi rischi.
Quindi mi sono certamente spaventato per niente.
Sei rassicurato : Wink:
Per lo più ho rinnovato e non ho praticato l'ermeticità. Sicuramente è indispensabile in infissi in legno con un isolamento che rischia di degradarsi se prende umidità, tanto meno con muri in mattoni e lana di vetro.

Basta raggiungere il nucleo dell'isolamento per dirti se ha assorbito l'umidità.
Se così fosse, ci sarebbe ancora la possibilità di riscaldare l'ambiente per evacuarlo prima dell'installazione della barriera al vapore?
0 x
"I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo da Vinci
maghi
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 4
iscrizione: 08/12/20, 09:56
x 1

Oggetto: Rischio di condensa durante l'installazione della barriera al vapore




da maghi » 09/12/20, 16:21

izentrop ha scritto:Basta raggiungere il nucleo dell'isolamento per dirti se ha assorbito l'umidità.
Se così fosse, ci sarebbe ancora la possibilità di riscaldare l'ambiente per evacuarlo prima dell'installazione della barriera al vapore?

Buongiorno,

A quanto pare il test con la mano non è sufficiente. La lana può apparire perfettamente asciutta al tatto e tuttavia essere troppo bagnata per essere lavorata. E impossibile sapere quale tester usare per misurare questo tasso o il tasso di umidità da non superare.
0 x


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "riscaldamento, isolamento, ventilazione, VMC, raffreddamento ..."

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 33