Risparmio di carburante: generatore di turbolenza

Suggerimenti, consigli e suggerimenti per abbassare il consumo, processi o invenzioni come i motori convenzionali: il motore Stirling, per esempio. Brevetti miglioramento della combustione: trattamento al plasma iniezione di acqua, la ionizzazione del combustibile o ossidante.
Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 10

da Andre » 23/09/06, 19:04

Buongiorno,
Sapevo da dove veniva il Kalachmikov
Esiste un programma molto dettagliato su quest'arma nella stessa struttura storica, ma non insisto troppo su questi dettagli che potresti pensare che io (Germanophile) ho corretto, mentre mi interessa solo la tecnologia qualunque sia la sua origine,
Ho molte informazioni sugli aerei, è più la mia passione,
ma non è credibile che le cose usate in precedenza scomparissero e riapparissero con grande sfarzo sotto altro nome
spesso è solo una questione di guardare le date di rilascio delle innovazioni e fare un piccolo passo indietro per capire.

c'è chi crea e chi commercializza ..

Andre
Dernière édition par Andre il 24 / 09 / 06, 17: 42, 1 modificato una volta.
0 x

Avatar de l'utilisateur
wirbelwind262
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 230
iscrizione: 29/06/05, 11:58
Località: Fouras
x 24

da wirbelwind262 » 28/09/06, 16:24

Buongiorno !
Ho appena scoperto il lato della "storia industriale" forum interessante! ...
0 x
bullone
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 357
iscrizione: 01/02/06, 20:44
Località: Pas-de-Calais

da bullone » 25/11/06, 23:34

ciao André

storia di rifocalizzazione dell'argomento:
hai provato questo:
Immagine

ad ogni foro di aspirazione sulla testa del cilindro (da realizzare in lamiera sufficientemente resistente da non rompere le alette)

o, intrappolato tra il tubo di aspirazione e la testata, attraversato dai prigionieri di fissaggio del tubo di aspirazione, al posto delle guarnizioni o in aggiunta, o tra 2 guarnizioni in caso di paura di perdite (chiamare vietato su un motore a benzina)

è più lavoro da assemblare, ma è più vicino ai cilindri

ancora più fastidioso da montare se l'aspirazione è incollata allo scarico (in questo caso è necessario aggiungere lo stesso spessore per l'eco.

bullone
0 x
Avatar de l'utilisateur
binbins4
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 165
iscrizione: 27/12/04, 09:46
Località: Ginevra (Svizzera)

da binbins4 » 27/11/06, 21:38

L'ho provato, nel mio motore non ha dato nulla (fiat ducato 2,8 idtd) è già equipaggiato con il sistema sopra le valvole ma ho notato che il motore si è riscaldato meno rapidamente 9 km anziché 5 per arrivare a 60 gradi
Immagine
Immagine
Ho ottenuto buoni risparmi nel tubo di aspirazione
11 litri a temperatura normale e 8,5 litri di acetone + turbolatore il camper è di 3,3 tonnellate che dice di meglio!
questi sistemi mi mostrano con il mio expe che è specifico per ogni motore, è necessario provare
i fogli sono stati tagliati al laser
saluti a tutti
0 x
nialabert
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 257
iscrizione: 02/06/05, 22:32
Località: Ginevra

da nialabert » 27/11/06, 22:44

Bolt ha scritto:ciao André

storia di rifocalizzazione dell'argomento:
hai provato questo:
Immagine

ad ogni foro di aspirazione sulla testa del cilindro (da realizzare in lamiera sufficientemente resistente da non rompere le alette)

o, intrappolato tra il tubo di aspirazione e la testata, attraversato dai prigionieri di fissaggio del tubo di aspirazione, al posto delle guarnizioni o in aggiunta, o tra 2 guarnizioni in caso di paura di perdite (chiamare vietato su un motore a benzina)

è più lavoro da assemblare, ma è più vicino ai cilindri

ancora più fastidioso da montare se l'aspirazione è incollata allo scarico (in questo caso è necessario aggiungere lo stesso spessore per l'eco.

bullone



Ciao, ho provato questo su uno scooter 125ccm, ma non ha funzionato.

Con la prima versione ho perso così tanto alla massima velocità che ho eliminato un'ala su 2.
Quindi, non ha funzionato meglio. Sempre meno velocità massima.

Ho quindi fatto i test con un altro turbolatore bloccato nel tubo. Impallidisce in un modo, poi nell'altro. Niente di significativo.
0 x

Avatar de l'utilisateur
Cuicui
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3547
iscrizione: 26/04/05, 10:14
x 3

da Cuicui » 27/11/06, 23:09

Il turbolatore consuma meno, non aumenta la velocità massima? :shock:
0 x
nialabert
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 257
iscrizione: 02/06/05, 22:32
Località: Ginevra

da nialabert » 28/11/06, 13:18

Cuicui ha scritto:Il turbolatore consuma meno, non aumenta la velocità massima? :shock:


No, ma su uno scooter che non sta andando molto veloce dall'inizio, è fastidioso perdere altri 10 km / h di velocità massima. Soprattutto con la strada che devo fare (loooogue linea retta 8) )
0 x
Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 10

da Andre » 28/11/06, 15:46

Ciao
nialabert ha scritto:
Cuicui ha scritto:Il turbolatore consuma meno, non aumenta la velocità massima? :shock:


No, ma su uno scooter che non sta andando molto veloce dall'inizio, è fastidioso perdere altri 10 km / h di velocità massima. Soprattutto con la strada che devo fare (loooogue linea retta 8) )


Un turbuatore riduce il riempimento e ne limita la portata, quindi a piena potenza non è più disponibile.
In un motore a due tempi penso che sia più dannoso che utile, trovo difficile immaginare un vortice che passa attraverso l'involucro, nelle luci di trasferimento ed è ancora efficace nella camera di combustione, oltre al il circuito dell'aria carburato deve avere una traiettoria molto precisa per spazzare i gas bruciati. Normalmente un due tempi è specificamente progettato per funzionare con condotti sintonizzati per i soliti regimi.
Già non è sempre efficace sui motori a 4 tempi a seconda del design del collettore e soprattutto quando si passa la valvola di aspirazione (una testata con 2 valvole di aspirazione dubito dell'efficienza del turbolatore).
Andre
0 x
nialabert
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 257
iscrizione: 02/06/05, 22:32
Località: Ginevra

da nialabert » 29/11/06, 10:40

Andre ha scritto:Ciao
nialabert ha scritto:
Cuicui ha scritto:Il turbolatore consuma meno, non aumenta la velocità massima? :shock:


No, ma su uno scooter che non sta andando molto veloce dall'inizio, è fastidioso perdere altri 10 km / h di velocità massima. Soprattutto con la strada che devo fare (loooogue linea retta 8) )


Un turbuatore riduce il riempimento e ne limita la portata, quindi a piena potenza non è più disponibile.
In un motore a due tempi penso che sia più dannoso che utile, trovo difficile immaginare un vortice che passa attraverso l'involucro, nelle luci di trasferimento ed è ancora efficace nella camera di combustione, oltre al il circuito dell'aria carburato deve avere una traiettoria molto precisa per spazzare i gas bruciati. Normalmente un due tempi è specificamente progettato per funzionare con condotti sintonizzati per i soliti regimi.
Già non è sempre efficace sui motori a 4 tempi a seconda del design del collettore e soprattutto quando si passa la valvola di aspirazione (una testata con 2 valvole di aspirazione dubito dell'efficienza del turbolatore).
Andre



è stato un 125ccm 4 tempi.
0 x
Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 10

da Andre » 29/11/06, 15:41

Buongiorno,
Un turbolatore su un motore a 4 tempi con carburatore, quindi una regolazione predeterminata non consente risparmi.
serve qualcosa per ridurre la ricchezza del carburatore.
Su un'autoiniezione, la sonda lambda si prende cura di essa e il (sensore knoc) si occupa di regolare l'anticipo in modo ottimale.
quindi buona parte degli ingredienti per ottenere il massimo dal motore seguendo una variante della miscela o della combustione.
Ricco o povero in un motore è sapere di quale livello ne parla, è all'accensione che il rapporto deve essere perfetto, non all'uscita del carburatore, tra il carburatore e la fine della compressione lì ha una lunga strada da percorrere, condensa e differenze di temperatura. (un motore freddo deve diventare più ricco all'uscita del carburatore, per essere inclinato nel motore, dove è rimasto il carburante in eccesso, in grandi gocce e bloccato nel tubo che è freddo)

Andre

Andre
0 x


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "motori speciali, brevetti, la riduzione del consumo di carburante"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 11