motori speciali, brevetti, riduzione del consumo di carburantePlasma motore a vapore

Suggerimenti, consigli e suggerimenti per abbassare il consumo, processi o invenzioni come i motori convenzionali: il motore Stirling, per esempio. Brevetti miglioramento della combustione: trattamento al plasma iniezione di acqua, la ionizzazione del combustibile o ossidante.
Avatar de l'utilisateur
NLC
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2751
iscrizione: 10/11/05, 14:39
Località: Nantes

Messaggio non luda NLC » 25/11/05, 21:58

Ho rapidamente guardato il tuo link.
Non sembra essere lo stesso principio. Sul tuo collegamento, sembra essere una modifica meccanica per poter utilizzare l'idrogeno come combustibile su un motore convenzionale. L'idrogeno viene quindi portato nel cilindro da una candela speciale che funge da iniettore.
Ma quindi l'idrogeno deve essere prodotto a monte.

L'assemblaggio che sdc ci offre è ancora più semplice, sostituiamo semplicemente il carburante nel serbatoio con acqua, non modifichiamo nemmeno la candela, ma solo il sistema di accensione!

Mi lascia ancora scettico ma buono, ma sono come ANdré, non mi impedisce di essere interessato alla cosa, a differenza di alcuni che dicono che è impossibile e che non guardano oltre la fine di i loro nasi.
Soprattutto da quando in rete, riusciamo a trovare tuttofare che riescono a far esplodere l'acqua e costruire "pistole ad acqua".

Per tornare al montaggio proposto da sdc, non ho ancora esaminato seriamente la cosa. Poiché sto preparando tutto, domani con un amico faremo esperimenti sulla frequenza e / o l'elettrolisi ad alta tensione dell'acqua.

A+
Cyril
0 x

Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 10

Messaggio non luda Andre » 26/11/05, 01:00

Ciao
Per quanto riguarda il circuito elettronico, direi piuttosto elettrico
è di gran lunga la gente iniziata sul campo a progettare questo circuito, potrebbe funzionare con pochi diodi in meno
il file di massa sulla candela, non vedo l'utilità se non ho tradotto male (in Quebec non siamo tutti abili nella lingua
uomo bianco.)
Hanno ritardato l'accensione, un po 'come se fosse accesa troppo all'improvviso.
In sintesi, è sufficiente mettere da 1 a 2 kw sulla candela al momento della scintilla durante la fase di discesa del pistone 30 gradi dopo la compressione.
l'inverter, è così che la corrente alternata viene interrotta quando passa attraverso il punto zero perché se alimentassimo CC rettificato dopo aver innescato una scintilla l'arco rimarrebbe acceso la candela si scioglierebbe.
Quindi lo scarico dura mezzo ciclo per 60Hz, diventa facile calcolare l'energia inviata sulla candela.
Sarebbe più facile da fare con un relè (CRYDOM) varrebbe la pena provarlo su un motore a benzina solo per vedere la resistenza della candela.
Il mio piccolo motore sperimentale funziona facilmente con una miscela di acqua e alcool al 30%, quindi diventa complicato al 40% non è lungo il calo dei giri / min, anche la temperatura e smette di funzionare, vedremo se questa accensione mi permetterebbe di aumentare l'acqua.

Andre
0 x
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 01/12/05, 20:55

Niente di nuovo qui : Cry:
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
Sdc77
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 95
iscrizione: 22/06/05, 16:52
Località: Francia

Messaggio non luda Sdc77 » 01/12/05, 21:18

Sì, come dici tu : Cry: il soggetto non sembra scatenare passioni, tuttavia se funziona è la soluzione di motore ad acqua più semplice da implementare e la più facilmente utilizzabile in un'auto.
Attualmente sto traducendo il documento chiamato benchmarks.doc, se ci si arrabbia con l'inglese, potrebbe dare loro più voglia di scoprire il sistema.

NDC.
0 x
rpsantina
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 160
iscrizione: 17/12/04, 16:11
Località: 81 - Sud Tarn

Messaggio non luda rpsantina » 01/12/05, 21:34

:?

Non finito di scavare,

in caso contrario, ho un R5 che passerà presto ...

Penso di usare il sistema "S1R-Terro"
È di gran lunga il più semplice

Cosa usi come "inverter" ???
0 x
RPS (Dpt Tarn Sud 81)
i-Solo chi non fa nulla non sbagliano mai
ii-Tutto è possibile fino a quando un po 'di tempo è trascorso lì

Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 01/12/05, 22:33

In ogni caso, ammiro la tua motivazione sdc; elettrolizzatore di frequenza, motore al plasma ...

Continua il buon lavoro ...
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
Sdc77
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 95
iscrizione: 22/06/05, 16:52
Località: Francia

Messaggio non luda Sdc77 » 01/12/05, 22:35

Qualcosa a cui prestare attenzione, Terro ha già avuto alcune esperienze, ma fin dall'inizio hanno cercato di semplificare o modificare i diagrammi di sir9! risultato per ora niente funziona! Può certamente creare un plasma innescato dall'arco HT, ma non può far funzionare un motore in acqua. Quindi terro deve essere nell'angolo, utilizza un alimentatore da 12-220 V tranne Sir9 parla di 12-110 V (standard USA). Quindi è vero che un alimentatore 400w 12-220 e 12-110 ba ha la stessa potenza, ma sappiamo anche che alcuni effetti sono dovuti all'HT e altri all'intensità: es: elettrolizzare DC, conta solo l'intensità (U> 1,24 v tutti uguali); un arco di candele non funzionerà in 12V, hai bisogno di HT ... in breve, prima di provare a modificare o semplificare, perché non andare direttamente sui diagrammi iniziali?

NDC.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 01/12/05, 22:53

rpsantina ha scritto::?

Non finito di scavare,

in caso contrario, ho un R5 che passerà presto ...

Penso di usare il sistema "S1R-Terro"
È di gran lunga il più semplice

Cosa usi come "inverter" ???




Vuoi dire che adatterai questo sistema sulla tua R5 ...


S1R-Terro? Kesako? Non l'ho nemmeno visto nel documento .... :Rotolo:
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 01/12/05, 22:57

MisterLoXo ha scritto:
S1R-Terro? Kesako? Non l'ho nemmeno visto nel documento .... :Rotolo:



ok ho capito ... :shock:
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
rpsantina
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 160
iscrizione: 17/12/04, 16:11
Località: 81 - Sud Tarn

Messaggio non luda rpsantina » 02/12/05, 16:43

Sdc77 ha scritto:Qualcosa a cui prestare attenzione, Terro ha già avuto alcune esperienze, ma fin dall'inizio hanno cercato di semplificare o modificare i diagrammi di sir9! risultato per ora niente funziona! Può certamente creare un plasma innescato dall'arco HT, ma non può far funzionare un motore in acqua. Quindi terro deve essere nell'angolo, utilizza un alimentatore da 12-220 V tranne Sir9 parla di 12-110 V (standard USA). Quindi è vero che un alimentatore 400w 12-220 e 12-110 ba ha la stessa potenza, ma sappiamo anche che alcuni effetti sono dovuti all'HT e altri all'intensità: es: elettrolizzare DC, conta solo l'intensità (U> 1,24 v tutti uguali); un arco di candele non funzionerà in 12V, hai bisogno di HT ... in breve, prima di provare a modificare o semplificare, perché non andare direttamente sui diagrammi iniziali?

NDC.


Bene, il mio problema è questo casino di relè multivibratore ...
Non vedo dove trovarlo in Francia :?, ma sono interessato ...
Altrimenti, il primo lavoro sul suo cablaggio è riprenderlo in modo che diventi leggibile ... troppi crossover non necessari ...
0 x
RPS (Dpt Tarn Sud 81)

i-Solo chi non fa nulla non sbagliano mai

ii-Tutto è possibile fino a quando un po 'di tempo è trascorso lì




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "motori speciali, brevetti, la riduzione del consumo di carburante"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 3