motori speciali, brevetti, riduzione del consumo di carburantePlasma motore a vapore

Suggerimenti, consigli e suggerimenti per abbassare il consumo, processi o invenzioni come i motori convenzionali: il motore Stirling, per esempio. Brevetti miglioramento della combustione: trattamento al plasma iniezione di acqua, la ionizzazione del combustibile o ossidante.
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 02/12/05, 20:29

Sdc77 ha scritto:Qualcosa a cui prestare attenzione, Terro ha già avuto alcune esperienze, ma fin dall'inizio hanno cercato di semplificare o modificare i diagrammi di sir9! risultato per ora niente funziona! Può certamente creare un plasma innescato dall'arco HT, ma non può far funzionare un motore in acqua. Quindi terro deve essere nell'angolo, utilizza un alimentatore da 12-220 V tranne Sir9 parla di 12-110 V (standard USA). Quindi è vero che un alimentatore 400w 12-220 e 12-110 ba ha la stessa potenza, ma sappiamo anche che alcuni effetti sono dovuti all'HT e altri all'intensità: es: elettrolizzare DC, conta solo l'intensità (U> 1,24 v tutti uguali); un arco di candele non funzionerà in 12V, hai bisogno di HT ... in breve, prima di provare a modificare o semplificare, perché non andare direttamente sui diagrammi iniziali?

NDC.


Hai ragione. Non riuscendo a capire tutto, per il momento dobbiamo solo provare a riprodurre. Successivamente possiamo non migliorare (finalmente tu).
Fare il contrario è mettere il carro davanti al cavallo.

Credo che se riuscirai a riprodurre, sarò tentato dall'acquisto di una macchina a benzina ...
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo

Avatar de l'utilisateur
gegyx
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3720
iscrizione: 21/01/05, 11:59
x 132

Messaggio non luda gegyx » 02/12/05, 22:53

Misterloxo ha scritto:
MisterLoXo ha scritto:
S1R-Terro? Kesako? Non l'ho nemmeno visto nel documento .... :Rotolo:



ok ho capito ... :shock:


Io, non ancora per due pagine.
0 x
Avatar de l'utilisateur
L'ex Oceano
modérateur
modérateur
post: 1570
iscrizione: 04/06/05, 23:10
Località: Lorena - Francia
x 1

Messaggio non luda L'ex Oceano » 02/12/05, 23:07

È nel documento 01 tradotto dal primo messaggio soggetto.

Hai verso l'ultimo terzo una discussione tra SR1 e Terro e uno schema elettrico. Ecco di cosa si tratta. : Wink:
0 x
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 02/12/05, 23:39

Sì, questo è il diagramma modificato da Tero:

Immagine
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 10

Messaggio non luda Andre » 03/12/05, 02:12

Buongiorno,
I diagrammi sono semplici, ma hanno due carenze
Diodo B quello in alta tensione abbastanza facile da trovare
Il diodo A quello sulla bassa tensione in cui è necessario far passare istantaneamente tutta la scarica del condensatore quindi a 15 o 20 ampere fino a quando ciò va, ma è necessario che resista in non conduzione per una tensione di 20000volts dell'accensione .
quindi un diodo abbastanza solido, difficile da trovare commercialmente.
Un altro problema è che quando un motore gira a 3000 giri / min, il tempo di ricarica del condensatore elettrolitico diventa un po 'breve.
soprattutto che la maggior parte dei motori monocilindrici esiste un
scintilla ogni volta che il pistone è sollevato.
in realtà è un mezzo ciclo di bassa tensione che deve essere inviato alla candela,
Appoggiati al sistema ad alta tensione ad alta tensione per colpire l'arco delle saldatrici TIG in alluminio in cui ceniamo in modo molto semplice l'alta tensione e la bassa tensione, il montaggio è tutto fatto e è esattamente quello che fa (una piccola scintilla pilota per avviare la corrente alternata nella sfera di tungsteno, tutti i saldatori lo sanno),
Esaminare vedere il circuito della piccola macchina a 110 volt AC per tagliare il foglio con il plasma è lo stesso principio.
Vende candele al plasma, alimentate a bassa tensione, vedi il sito Smart plug

Andre
0 x

Sdc77
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 95
iscrizione: 22/06/05, 16:52
Località: Francia

Messaggio non luda Sdc77 » 03/12/05, 20:46

Pensavo di aver visto anche una riflessione sulla durata del plasma e la limitazione di un tale sistema a livello di regime del motore !! Con contro il condominio non esiste nello schema di Sir9, è esattamente quello di cui stavo parlando: Tero ha sperimentato direttamente il suo approccio al sistema piuttosto che cercare di riprodurre quello di Sir9. Inoltre utilizza un alimentatore da 12-220 V e non 12-110 V (quindi un'intensità inferiore a quella di Sir9 per un alimentatore della stessa potenza). Inoltre Sir9 specifica che sarebbe difficile vedere impossibile far funzionare un tale sistema su un singolo cilindro di piccola cilindrata !! Una volta che ho finito di tradurre i documenti e ho cercato di approfondire la questione, ho intenzione di testare lo scarico del plasma su un piccolo motore da motocicletta 4t 125cm³ solo per verificare l'effetto dell'aria. accendo la candela e poi monto la cosa sul V6 da 3,8 litri con carburatore a doppia canna (e senza elettronica) dalla barca di mio padre, in modo che saremo riparati, perché grande cilindrata e multicilindrici : Wink:

Ps: Grazie Misterloxo per il tuo incoraggiamento 8)

NDC.
0 x
Avatar de l'utilisateur
Misterloxo
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 480
iscrizione: 10/02/03, 15:28
x 1

Messaggio non luda Misterloxo » 03/12/05, 21:50

Sdc77 ha scritto:
Ps: Grazie Misterloxo per il tuo incoraggiamento 8)

NDC.


Di niente ! Seguo le vostre indagini con interesse qui e su "frequenciel". Oltre a pochi movimenti dal tempo qq per l'elettrolizzatore di frequenza.

In ogni caso, ciò che apprezzo è il tuo approccio: anche se non padroneggi tutte queste storie elettroniche ... ti lanci persino e condividi con gli altri.

Quindi per me e per il momento è un po 'per procura ... perché attualmente ho pochissimo tempo e accesso a determinate strutture materiali (strumenti, materiali - acciaio inossidabile - ...)

vala
0 x
Imparare la disobbedienza è un processo lungo. Ci vuole una vita per raggiungere la perfezione. "Maurice Rajsfus
Pensare è dire di no. "Alain, filosofo
rafpantone
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 44
iscrizione: 30/11/04, 21:00
x 1

Messaggio non luda rafpantone » 03/12/05, 22:12

il file di massa sulla candela, non vedo l'utilità se non ho tradotto male

è forse avere un percorso di ritorno molto breve così veloce?
0 x
rafpantone
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 44
iscrizione: 30/11/04, 21:00
x 1

Messaggio non luda rafpantone » 03/12/05, 22:28

Andre ha scritto:Appoggiati al sistema ad alta tensione ad alta tensione per colpire l'arco delle saldatrici TIG in alluminio in cui ceniamo in modo molto semplice l'alta tensione e la bassa tensione, il montaggio è tutto fatto e è esattamente quello che fa (una piccola scintilla pilota per avviare la corrente alternata nella sfera di tungsteno, tutti i saldatori lo sanno),
Esaminare vedere il circuito della piccola macchina a 110 volt AC per tagliare il foglio con il plasma è lo stesso principio.
Vende candele al plasma, alimentate a bassa tensione, vedi il sito Smart plug

Andre


Mi viene in mente un'idea, perché non presentare una torcia tig nel foro della candela di un tosaerba il cui cilindro è stato precedentemente riempito d'acqua, avendo cura di tagliare l'azoto dalla torcia?
0 x
rpsantina
Capisco econologic
Capisco econologic
post: 160
iscrizione: 17/12/04, 16:11
Località: 81 - Sud Tarn

Messaggio non luda rpsantina » 03/12/05, 22:44

Ecco,

Ho rielaborato il cablaggio,

Immagine

ma ancora non capisco come funziona la scatola ...
soprattutto per iniziare

Quali sono i contatti stabiliti senza tensione ovunque ???
0 x
RPS (Dpt Tarn Sud 81)
i-Solo chi non fa nulla non sbagliano mai
ii-Tutto è possibile fino a quando un po 'di tempo è trascorso lì




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "motori speciali, brevetti, la riduzione del consumo di carburante"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 5