Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana

Lavori su tubature o acqua sanitaria (calda, fredda, pulita o usata). Gestione, accesso e utilizzo dell'acqua in casa: perforazione, pompaggio, pozzi, rete di distribuzione, depurazione, sanificazione, recupero acque meteoriche. Processi di recupero, filtrazione, disinquinamento, stoccaggio. Riparazione di pompe dell'acqua. Gestire, utilizzare e risparmiare acqua, dissalazione e desalinizzazione, inquinamento e acqua ...
Guigui95
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 1
iscrizione: 12/04/21, 19:39

Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da Guigui95 » 12/04/21, 21:45

Ciao tutti e di ciascuno,

Sto costruendo la mia casa in Val d'Oise.
Il tetto, una volta proiettato a terra, rappresenterà una superficie di 116 mq. Siamo una famiglia di 4 persone, con un consumo annuo di 150m3. Quando ci pensi, è enorme! :shock: E questo anche se siamo visibilmente nella media ... Dovremmo quindi riuscire ad abbassare i nostri consumi anche se non siamo ancora pronti per la toilette a secco. In breve...

Ho fatto molta documentazione sull'installazione e sui principi di filtrazione, in particolare tramite il sito eautarcie e il sistema Pluvalor ... Ma sono incappato nel dimensionamento del serbatoio ...

Contando su un volume recuperabile di circa 67 litri, un consumo annuo di 860 litri e un'autonomia di 150 giorni, mi sono imbattuto in un volume del serbatoio consigliato di circa 000 m45.

In considerazione dei mesi estivi sempre più secchi, ho preferito optare per una durata della batteria di 45 giorni. Cosa ne pensi?

Inoltre mi consigliate di andare su una bombola da 10m3, in modo che trabocchi di tanto in tanto o su una bombola da 15m3 per favorire lo stoccaggio e quindi l'autonomia?

Grazie in anticipo per il vostro aiuto!

Immagine
0 x

Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3787
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 912

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da GuyGadeboisTheBack » 12/04/21, 22:10

Hai pensato all'opzione di perforazione?
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Truyphion)
Avatar de l'utilisateur
Forhorse
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2169
iscrizione: 27/10/09, 08:19
Località: Perche Ornais
x 165

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da Forhorse » 12/04/21, 22:16

dipende se è per risparmiare denaro o se è per la conservazione delle risorse.
0 x
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5798
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 819

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da sicetaitsimple » 12/04/21, 22:27

Guigui95 ha scritto:Ciao tutti e di ciascuno,

Sto costruendo la mia casa in Val d'Oise.
Il tetto, una volta proiettato a terra, rappresenterà una superficie di 116 mq. Siamo una famiglia di 4 persone, con un consumo annuo di 150m3. Quando ci pensi, è enorme! :shock: E questo anche se siamo visibilmente nella media ... Dovremmo quindi riuscire ad abbassare i nostri consumi anche se non siamo ancora pronti per la toilette a secco. In breve...

Ho fatto molta documentazione sull'installazione e sui principi di filtrazione, in particolare tramite il sito eautarcie e il sistema Pluvalor ... Ma sono incappato nel dimensionamento del serbatoio ...

Contando su un volume recuperabile di circa 67 litri, un consumo annuo di 860 litri e un'autonomia di 150 giorni, mi sono imbattuto in un volume del serbatoio consigliato di circa 000 m45.

In considerazione dei mesi estivi sempre più secchi, ho preferito optare per una durata della batteria di 45 giorni. Cosa ne pensi?

Inoltre mi consigliate di andare su una bombola da 10m3, in modo che trabocchi di tanto in tanto o su una bombola da 15m3 per favorire lo stoccaggio e quindi l'autonomia?

Grazie in anticipo per il vostro aiuto!

Immagine


Non dici cosa intendi fare con questa acqua piovana, mentre è un elemento importante per il dimensionamento:
- le più elementari, irrigare il giardino, lavare i pavimenti esterni, l'auto .....
- un po 'più sofisticato, irrigazione + sciacquone
- molto più sofisticati e rischiosi, usi di lavaggio (lavastoviglie, lavatrice, doccia, ecc.)
0 x
Avatar de l'utilisateur
Macro
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4021
iscrizione: 04/12/08, 14:34
x 320

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da Macro » 13/04/21, 07:02

Ho un 5000 litri collegato al 60% della tua stessa superficie nel centro della Francia (precipitazioni annue 680 mm) ... La mia famiglia consuma circa 110m3 all'anno questo serbatoio mi permette di risparmiare dai 35 ai 40 m3 a seconda dell'anno. .L'ho svuotato e pulito a dicembre, mi ha permesso di durare 5 settimane in autonomia ... poi le piogge erano scarse ... dovevo tornare in rete ...
0 x
L'unico sicuro in futuro cosa. E 'che ci possono possibilità che sia conforme alle nostre aspettative ...

Avatar de l'utilisateur
Macro
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 4021
iscrizione: 04/12/08, 14:34
x 320

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da Macro » 13/04/21, 14:38

Il problema più grave che devo affrontare: la filtrazione grossolana prima di far entrare l'acqua nel serbatoio .... Sbloccando costantemente ... Foglie, muschi, piume di uccelli .....
0 x
L'unico sicuro in futuro cosa. E 'che ci possono possibilità che sia conforme alle nostre aspettative ...
Avatar de l'utilisateur
Forhorse
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 2169
iscrizione: 27/10/09, 08:19
Località: Perche Ornais
x 165

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da Forhorse » 13/04/21, 22:55

Sarebbe necessario realizzare una sorta di setaccio la cui rotazione sarebbe guidata dall'acqua in ingresso nel sistema.
0 x
Avatar de l'utilisateur
GuyGadeboisTheBack
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3787
iscrizione: 10/12/20, 20:52
Località: 04
x 912

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da GuyGadeboisTheBack » 13/04/21, 23:10

Macro ha scritto:Il problema più grave che devo affrontare: la filtrazione grossolana prima di far entrare l'acqua nel serbatoio .... Sbloccando costantemente ... Foglie, muschi, piume di uccelli .....

Potresti adattare un "cestino" come per le piscine. Devi solo svuotarlo regolarmente. Non avendo visualizzato la tua installazione, è proprio quella che mi sembra la più semplice.
0 x
"È meglio mobilitare la tua intelligenza su cazzate che mobilitare le tue cazzate su cose intelligenti. La malattia più grave del cervello è pensare." (J. Rouxel)
"No ?" ©
"Per definizione la causa è il prodotto dell'effetto" .... "Non c'è assolutamente niente da fare sul clima" .... "La natura è merda". (Truyphion)
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 9968
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 1212

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da Ahmed » 13/04/21, 23:17

@ Macro: Piuttosto che un cestino, perché non un "cappello cinese" (punta in alto) o una griglia con una semplice pendenza che permetterebbe ai rifiuti di evacuare in periferia? I tratti dei mulini ad acqua sono dotati di schermi in pendenza negativa per evitare questi accumuli che ostacolano il filtraggio dell'acqua.
0 x
"Soprattutto, non credere a quello che ti dico."
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 7770
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 623
Contatto:

Oggetto: Dimensionamento del serbatoio dell'acqua piovana




da izentrop » 14/04/21, 00:00

Macro ha scritto:Il problema più grave che devo affrontare: la filtrazione grossolana prima di far entrare l'acqua nel serbatoio .... Sbloccando costantemente ... Foglie, muschi, piume di uccelli .....
Buongiorno,
Da un collettore pioggia diametro 100 e scarico a 50, ho fissato una zanzariera "tela" nella parte inferiore della grondaia con attacco al foro centrale di evacuazione, in modo che tutte le foglie e pezzi di schiuma che non passano non passino attraverso la zanzara net vengono evacuate.
Da allora non c'è più manutenzione, la zanzariera è autopulente e solo l'acqua filtrata va alle mie vasche.

Ho fatto un disegno approssimativo. La pendenza della grondaia non è mostrata.
allegati
evacuPluie.gif
evacuPluie.gif (5.64 KiB) Visto 822 volte
0 x
"I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo da Vinci


 


  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna a “Gestione dell'acqua, impianti idraulici e igienico-sanitari. Pompaggio, perforazione, filtrazione, pozzi, recupero ... "

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 9