Écoconstruction: HQE, HPE, bioclimatica, habitat naturale, l'architettura climaticaTendenza bioclimatica ma colapso: tetto

La costruzione del habitat naturale o ecologica: pianificare, progettare, consigli, esperienza, materiali, geobiologia ...
christian5454
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 5
iscrizione: 09/02/20, 10:16
x 1

Tendenza bioclimatica ma colapso: tetto

Messaggio non luda christian5454 » 09/02/20, 10:28

Bonjour à tous,

Lo scopro forum dopo averlo conosciuto un po 'di tempo fa forum cyber tuttofare che non sembra più attivo ...
Non so se questo forum offrirà la stessa cosa ...

Per la cronaca, ho già costruito 2 case e ho creato un sito su questo argomento http://www.construire-sain.com
-Prima casa in cemento cellulare con isolamento esterno
-Secondo telaio in legno

Mentre ho intenzione di stabilirmi in un luogo più favorevole al comfort rispetto al riscaldamento globale, un nuovo progetto di costruzione è in corso nella mia testa, ma non sarà auto-costruzione, più energia e tempo ...

Idealmente sarebbe o un vecchio edificio in pietra rinnovato e isolato dall'esterno, o nuovo in mattoni con isolamento dall'esterno in lana di legno probabilmente. Ho una certa esperienza di comfort termico e la struttura in legno bof bof bof davvero.

La mia domanda dato che ho una visione un po 'colapsologica del futuro e che sta sorgendo una nuova tempesta è:

Qual è il tetto ideale per resistere allo shock di fronte alle tempeste?
Sappiamo come ancorare saldamente le travi su una muratura, ma per il resto ??
Un tetto verde è una soluzione praticabile in caso di tempesta? in questo caso come è ancorato tutto?
Comunque, qualcuno ha mai pensato alla domanda?

Il soggetto non è quello di discutere su ciò che si blocca nel nostro naso o meno, il soggetto è quello di costruire un edificio che resiste alle esplosioni future e che offra un buon comfort termico ...

Grazie a tutti, e se sbaglio forum, per favore, dimmi un altro;)
1 x

Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8748
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 210

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda Remundo » 09/02/20, 10:59

Ciao Christian,

grazie per il tuo intervento,

per resistere alle tempeste, indipendentemente dall'aspetto termico, devi avere elementi di copertura avvitati o molto pesanti e offrire poca resistenza al vento, quello che sto per citare non è molto glamour, ma ecco cosa abbiamo messo in montagna ventosa nelle Arvernes
- ancestrale: Lauses di spesso
- per alleggerire un po ': ardesia, ma meno solido e fragile
- fogli di lamiera d'acciaio avvitati sul telaio, non far sporgere troppo i pannelli del tetto
- e in un modo più moderno: "piastrelle" fotovoltaiche avvitato al telaio.

Come alternativa in qualche modo originale, alcuni costruiscono anche case sepolte, non male dal punto di vista termico (anche se un po 'cool)

Il tetto verde mi sembra poco salutare per il telaio perché è pesante, mantiene l'umidità e attira le creature. Ha altri vantaggi.
0 x
ImmagineImmagineImmagine
christian5454
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 5
iscrizione: 09/02/20, 10:16
x 1

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda christian5454 » 09/02/20, 14:12

grazie

Okay, sarò sincero, non è quel tipo di risposta che stavo aspettando ...

I primi due metodi non sono più realmente rilevanti se non per essere fortunati, e l'ardesia non impedirà a una grande tempesta di strappare un tetto
Il serbatoio in acciaio = comfort sonoro estetico e deplorevole
La piastrella fotovoltaica: ecco cosa è volata per prima durante la tempesta di xintia ...

Mi aspetto mezzi strutturali e non principi che non possono essere raggiunti, un serbatoio d'acciaio non ha mai impedito a un tetto di volare via ...
0 x
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3954
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 561

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda sicetaitsimple » 09/02/20, 15:17

christian5454 ha scritto:Okay, sarò sincero, non è quel tipo di risposta che stavo aspettando ...


Ah, dannazione ... Remundo ha sbagliato tutto.
Perché non quello allora? È probabile che il tetto non volerà via ....

blokhaus.jpg
blokhaus.jpg (11 KB) visto 398 volte

"Aspettando mezzi strutturali", sei servito!
2 x
Avatar de l'utilisateur
Forhorse
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 1917
iscrizione: 27/10/09, 08:19
Località: Perche Ornais
x 54

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda Forhorse » 09/02/20, 15:50

Fuori dal bunker, le tecniche utilizzate nel sud della Francia per le piastrelle del canale mi sembrano una buona alternativa: Hourdis + cemento armato e piastrelle in muratura, il tutto su una pendenza moderata. Pesante ma molto resistente alle tempeste.

Tetti verdi che non conosco, mi sembrano molto resistenti al vento, ma probabilmente è un apriori. Ne sto costruendo uno in prova per un box per cavalli, ma è troppo presto per trarre delle conclusioni ... Ci vuole un telaio forte e sinceramente non ho idea della durata della vita di di tenuta. Sorge una grande domanda sulla condensa sul lato inferiore ... Non ho trovato un modo per fornire ventilazione sotto la membrana impermeabilizzante.

Oggi se dovessi costruire una casa come questa penso che andrei su "terra-paglia" (tecnica ancestrale di fango) con isolamento dall'esterno e rivestimento in legno e tetto verde (a condizione che venga trovata una soluzione valida per fornire ventilazione sul lato inferiore)
0 x

Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8748
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 210

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda Remundo » 09/02/20, 17:02

sicetaitsimple ha scritto:
christian5454 ha scritto:Okay, sarò sincero, non è quel tipo di risposta che stavo aspettando ...


Ah, dannazione ... Remundo ha sbagliato tutto.
Perché non quello allora? È probabile che il tetto non volerà via ....

blokhaus.jpg
"Aspettando mezzi strutturali", sei servito!

questa è una risposta concreta! : Mrgreen:
0 x
ImmagineImmagineImmagine
Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8748
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 210

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda Remundo » 09/02/20, 17:05

christian5454 ha scritto:Mi aspetto mezzi strutturali e non principi che non possono essere raggiunti, un serbatoio d'acciaio non ha mai impedito a un tetto di volare via ...

puoi realizzare un tetto in cemento con lastre di cemento, come ... una versione ancora più resistente delle slick.
0 x
ImmagineImmagineImmagine
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3954
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 561

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda sicetaitsimple » 09/02/20, 17:12

Remundo ha scritto:questa è una risposta concreta! : Mrgreen:


Cosa vuoi quando qualcuno dice "questo non è il tipo di risposta che mi aspettavo"E"Mi aspetto mezzi strutturali e principi non irrealizzabili ", necessariamente mi mobilito! : Mrgreen:
1 x
christian5454
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 5
iscrizione: 09/02/20, 10:16
x 1

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda christian5454 » 09/02/20, 18:11

Grazie a cavallo

In effetti ho pensato a un tetto con travi a vista che pensava che fosse un'idea delirante, ma esiste davvero?

Sì, bassa pendenza imposta per il getto di calcestruzzo ...
Il vantaggio di questo tipo di copertura sarebbe quello di isolare dall'alto per motivi di inerzia, ma allora sorge la domanda del fissaggio di questo isolante.
In breve, niente è semplice, o tradizionale telaio rinforzato e molto ben fissato sulla muratura ... le piastrelle piane possono essere fissate sulle doghe ...
Mi aspettavo "battute" da bunker, ognuna la sua visione del futuro, ma, penso che questo tipo di scherzo provenga da nessuno che non ha ancora dovuto subire una tempesta quando ha sentito volare il suo tetto. .. L'ho vissuto ed erano proprio le piastrelle fotovoltaiche a emergere per prime .... quindi non vedo come questo processo sarebbe una soluzione alla domanda posta ...
0 x
sicetaitsimple
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3954
iscrizione: 31/10/16, 18:51
Località: Bassa Normandia
x 561

Ri: tendenza bioclimatica ma colapso: coperture

Messaggio non luda sicetaitsimple » 09/02/20, 18:24

christian5454 ha scritto: Mi aspettavo "battute" in stile bunker ...


È stato solo il tuo modo di rispondere a Remundo (rileggilo, è particolarmente dispregiativo per chi ha avuto il tempo di risponderti) che ha causato la mia risposta "bunker".
Ma se sai già tutto, perché vieni a fare domande?
1 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna a "écoconstruction: HQE, HPE, bioclimatica, habitat naturale, l'architettura climatica"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 6