Energia elettrica, elettronica e IT Hi-Tech, Internet, bricolage, illuminazione, materiali e nuoveTutte le nuove {reti 12V anziché 220V? ...}

Hi-tech apparecchiature elettroniche e computer e di Internet. Migliore utilizzo di energia elettrica, aiutare con il lavoro e le specifiche, selezione delle apparecchiature. Presentazioni infissi e piani. Onde e inquinamento elettromagnetico.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 54202
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1555

Messaggio non luda Christophe » 07/12/05, 00:09

Sì André !! Tutte le lavatrici vendute in Europa (o quasi) sono dotate di riscaldamento elettrico integrato e fornite di acqua FREDDA.

Le lavatrici fornite di acqua calda esistono ma sono classificate nel prodotto "ecobio" e sono molto più costose (un tetto più semplice)

Non ho spiegazioni per queste differenze tecnologiche ...


Andre ha scritto:Buongiorno,
Elementi riscaldanti per l'essiccatore OK
Hai elementi riscaldanti nella lavatrice?
Non l'ho mai visto qui, la lavatrice è fornita di acqua calda e fredda, eppure ho smantellato lavatrici di molte marche.
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News

Avatar de l'utilisateur
Lapin
Gran Econologue
Gran Econologue
post: 823
iscrizione: 22/07/05, 23:50
x 1

Messaggio non luda Lapin » 07/12/05, 01:37

Per le lavatrici, è già prevista la fornitura di acqua
caldo e freddo, le valvole che controllano l'approvvigionamento idrico
sono collegati ai circuiti 3. Se osserviamo i circuiti quali
fornire le valvole, notiamo che non è lo stesso
per il risciacquo che per il lavaggio. In ogni caso è il caso del mio
Honey and the AEG che lo ha preceduto 7 anni fa.
Non ho ancora apportato le modifiche perché per ora
la mia fornitura di acqua calda è elettrica, non l'ho ancora fatto
finito (oltre bugetaire) i collegamenti della mia caldaia a legna.
Passaggio di riscaldamento e acqua sanitaria fornita da una caldaia
è un'opzione davvero economica.
0 x
Avatar de l'utilisateur
pluesy
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 291
iscrizione: 26/11/04, 22:39
Località: 88 Saint Die Vosges

Messaggio non luda pluesy » 07/12/05, 08:56

se hai una lavatrice con un controllo della temperatura separato dal pulsante che influenza la temperatura di lavaggio puoi fornirla con acqua calda e risparmiare elettricità
per la fascia bassa che non ha questa funzione (la temperatura dipende direttamente dalla durata del lavaggio), è possibile aggiungere un interruttore che interrompe l'alimentazione alla resistenza in caso di fornitura di acqua calda
0 x

"Ci sono solo due cose infinite, l'universo e la stupidità umana ... ma per il mondo, non ho la certezza assoluta."
[Albert Einstein]
The Passing
x 17

Messaggio non luda The Passing » 07/12/05, 08:58

Andre ha scritto:[...] Ciò significa che quando lasci il ciclo di lavaggio devi aspettare che tutta l'acqua nel serbatoio si riscaldi? ci vuole del tempo per fare un carico, (per vedere il volume deve avere almeno 40 litri)
Tuttavia, l'acqua dello scaldabagno elettrico è normalmente intorno a 160 Farh (il termostato è in Farh) mi sembra che sia abbastanza caldo per lavarsi .. perché riscaldarlo in aggiunta.
Andre

In effetti, molto spesso questo tipo di dispositivo (lavatrice e lavastoviglie) è collegato alla rete di acqua fredda ... Ho "aperto gli occhi" a questo problema consultando il sito pensifs.com qui.

Ho una richiesta intorno a me e tutti i dispositivi di questo tipo sono in realtà collegati alla rete di acqua fredda (in famiglia, con amici, colleghi e alcuni vicini).

Questa situazione sembra molto comune in Francia apparentemente :(
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 54202
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1555

Messaggio non luda Christophe » 07/12/05, 09:35

Non solo in Francia Benoit ... In tutta Europa ... Poiché la maggior parte degli elettrodomestici venduti in Francia non sono di fabbricazione francese ...
Dernière édition par Christophe il 07 / 12 / 05, 11: 59, 1 modificato una volta.
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News

The Passing
x 17

Messaggio non luda The Passing » 07/12/05, 09:43

Ho l'impressione che siamo seriamente in ritardo in termini di riscaldamento ed elettrodomestici in Europa, rispetto ai nostri amici Kéboches o vicini dei paesi nordici :Rotolo:
Dernière édition par The Passing il 07 / 12 / 05, 12: 14, 1 modificato una volta.
0 x
geogia
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 4
iscrizione: 01/11/05, 09:59

Messaggio non luda geogia » 07/12/05, 11:45

Se hai acqua più economica rispetto a un cumulo elettrico o gas di fornitori ufficiali, puoi sempre riscaldare una lavatrice; se il programmatore è a 40 °, la resistenza non si riscalda più; il problema è per i seguenti cicli di risciacquo che usano acqua fredda ...
Nei paesi nordici c'è stato un pensiero pragmatico, sono stati messi in atto mezzi aggiuntivi: energia geotermica, riscaldamento delle abitazioni da una rete sotterranea a livello di città; Mi sembra di aver sentito parlare di tubi dell'aria calda.
In Canada fa freddo, c'è legna, ma anche idroelettricità; kwh è 40% più economico di qui.
Negli Stati Uniti, è un consumo eccessivo, a loro non importa del resto, ... e del resto del mondo (Conferenza di Montreal).
+++
Per Ex-oceano, il contatore Conrad sembra economico, ma devi aggiungere la metà dei costi di spedizione.
+++
Lau dit: «Un palloncino di 25 l. che riscalda tutta la sua acqua in meno di 10mn e che alla fine ha reso il grande scaldabagno che non uso più inutilmente! "
Che si riscaldi in 10 'o in 8h, è sempre lo stesso kw; differito, c'è una perdita di calore, ma i kwh sono scontati nelle ore non di punta.
+++
Come detto Lau : "Rotola su dispositivi autonomi a energia libera!" "
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 54202
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 1555

Messaggio non luda Christophe » 07/12/05, 12:00

Benoit- ha scritto:Ho l'impressione che siamo seriamente in ritardo in termini di riscaldamento ed elettrodomestici in Europa, rispetto ai nostri amici Kéboches o vicini dei paesi nordici :Rotolo:


Bene, cosa vuoi ... In Francia dobbiamo trarre profitto dal nostro programma di ricerca nucleare militare ... :il male:
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiutalo anche tu in modo che possa continuare ad aiutare gli altri - MIGLIORIAMO I NOSTRI SCAMBI NEL FORUM - Pubblica un articolo su Econology e Google News
Andre
ricercatore motore di Pantone
ricercatore motore di Pantone
post: 3787
iscrizione: 17/03/05, 02:35
x 10

Messaggio non luda Andre » 07/12/05, 15:39

Buongiorno,
Non sei necessariamente indietro,
ma è una questione di vendita adattata alle tue installazioni
Dove sei in anticipo sono le cucine a induzione, lo trovo un design efficiente e bello, provo a comprarne uno qui
difficile da trovare e tutti i venditori sconsigliano, quindi nessun mercato in America per questo meraviglioso processo è dove vediamo come vengono manipolate le masse.
Ora capisco un po 'di più perché devi riscaldare l'acqua nelle tue rondelle, perché le tue riserve d'acqua sono insufficienti
Lo standard in una casa 2 per le persone con acqua calda è 40 galloni (4,45litres imperiali) e l'altro modello è
Galloni 60 (ho due galloni 60 in serie perché preriscaldo uno con la pompa di calore).
Avere un grande serbatoio o un piccolo consumo e lo stesso a condizione che l'isolamento termico dei serbatoi sia di buona qualità.
Vende anche il riscaldamento elettrico istantaneo dell'acqua
lo svantaggio ci vuole una certa potenza disponibile ampere 40, dedicata proprio a questo dispositivo, ma in totale consuma lo stesso consumo per riscaldare la stessa quantità di acqua.

Andre
0 x
Avatar de l'utilisateur
L'ex Oceano
modérateur
modérateur
post: 1570
iscrizione: 04/06/05, 23:10
Località: Lorena - Francia
x 1

Messaggio non luda L'ex Oceano » 07/12/05, 22:16

Per il mio metro, risale a 1958 come a casa mia. Insomma, è vintage : Wink:

Come per 3KW, arco senza saldatura con elettrodi 2,5 e 3,2 mm.

Per coloro che hanno uno scaldabagno solare, c'è la possibilità di mettere un rubinetto termostatico per la doccia e collegarvi una lavatrice o una lavastoviglie. Devi solo impostare la valvola termostatica prima di fare il bucato e lasciare il termostato della macchina su freddo.
0 x




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Di nuovo a "Energia elettrica, elettronica e IT Hi-Tech, Internet, fai da te, l'illuminazione, i materiali, e la nuova"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 11