I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)Di Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Petrolio, gas, carbone, nucleare, PWR, EPR, fusione calda, ITER, termica, cogenerazione, trigenerazione. Peakoil, esaurimento, economia, tecnologie e strategie geopolitiche.
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3690
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 328

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda moinsdewatt » 11/03/16, 19:56

Cinque anni più tardi, Fukushima rimane una sfida enorme per il Giappone

Marzo 11 2016 Le Figaro

GRAFICA / VIDEO - La Marcia 11 2011, un potente terremoto ha colpito il Giappone, provocando uno tsunami e incidente nucleare compresa la valutazione di conseguenze non è completa. Cinque anni più tardi, centinaia di migliaia di persone rimangono esiliati e mezzi tecnici per pulire il centro e le zone irradiate rimangono da immaginare.
......................

http://www.lefigaro.fr/sciences/2016/03 ... -japon.php


Cinque anni dopo Fukushima, l'incidente è ancora in corso

Con Ludovic Dupin Usine Nouvelle marzo 11 2016

Giappone raccoglie nel quinto anniversario dello tsunami di marzo 11 2011 e incidente nucleare ha causato. Sul sito di Fukushima, il lavoro continua perché i tre reattori danneggiati sono appena sotto controllo.

La Marcia 11 2011, un terremoto e lo tsunami ha colpito il Giappone. Inondazioni nel Fukushima provoca la perdita dopo l'altro per l'alimentazione e l'approvvigionamento idrico. I cuori si stanno riscaldando, poi scoppiando in rilasciando enormi quantità di idrogeno. esplode gas, strappando tre dei sei reattori sul sito.

Da allora, l'operatore TEPCO sta lavorando per stabilizzare la situazione del sito per il suo smontaggio. "Cinque anni dopo l'incidente, gli sforzi continuano a controllare servizi in un contesto difficile legato alla conoscenza ancora limitata dello stato dei reattori ed edifici danneggiati"Giudice Istituto di protezione dalle radiazioni e la sicurezza nucleare (IRSN) in una nota informativa compilando lo stato delle conoscenze.


Ha aggiunto: "L'inquinamento delle acque sotterranee a causa del degrado delle barriere di contenimento porta sempre a diffondere emissioni radioattive nell'ambiente".

sempre di raffreddamento del combustibile

"I reattori 1, 2 3 e sono mantenuti ad una temperatura compresa tra 20 ° C e 50 ° C per iniezione di circa 5 metri cubi all'ora di acqua dolce per reattore", assicura SNRI cui si afferma che una iniezione di azoto viene mantenuta entro contenimento per evitare ulteriori rischi di esplosione.

Piscine, a loro volta, sono raffreddati da un circuito chiuso in modo da rimanere al di sotto 30 ° C. Svuotamento del combustibile esaurito che contengono avrebbe dovuto iniziare da 2015, ma Tepco dovuto rimandare queste operazioni. "Il ritiro di carburante presente nelle piscine (in dotazione) da 2017 per il pool di reattore n ° 3, 2020 da quelli per reattore n ° 1 e 2 No." riferisce IRSN.

Come per il ritiro di combustibile nei reattori degradate, si prevede che tra il 2020 e 2025. La nota afferma che tali scadenze sono da considerarsi indicativi in ​​quanto molti lavorano caratterizzazione dello stato degli impianti sono ancora necessari.

volumi di acqua contaminata di accumulare

Per cinque anni, il lavoro sulla gestione delle acque contaminate - l'acqua utilizzata per core e la fine del deflusso di raffreddamento naturale - è il primo combattimento. "Il volume di acqua accumulata nei serbatoi di stoccaggio e scantinati degli edifici per raggiungere presto 2016 900 000 nei pressi di metri cubi", IRSN riferisce, l'equivalente di piscine 300 olimpici.

Parte di questa acqua è stata trattata per estrarre il cesio e stronzio. Anche se ci sono tracce di radioattività, in primo luogo il trizio, Tepco prevede un'autorizzazione di scarico di queste acque. Secondo IRSN, Tepco oggi avrebbe una capacità di 1 milioni di metri cubi di stoccaggio.

Oltre a questi acqua immagazzinata in circa contenitori 3 000, Tepco deve gestire anche di 70 000 metri cubi d'acqua pesantemente irradiati in scantinati edifici grezzi. "Inoltre, subiscono notevoli afflussi di acqua (circa 200 m3 / giorno) dal tavolo", ha aggiunto l'IRSN.

http://www.usinenouvelle.com/article/ci ... rs.N383504
0 x

Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 48328
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 599

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Christophe » 14/03/16, 02:29

anni 5 dopo l'equilibrio spaventoso di Fukushima ...

VIDEO. Il numero delle vittime di fughe radioattive causate dal maremoto che ha colpito centrale nucleare giapponese continua a crescere.

http://www.dailymotion.com/video/x3x4irw_l-accident-nucleaire-de-fukushima-explique-en-1-minute_news

Il disastro di Fukushima, che ha avuto inizio nel marzo 11 2011, è davvero finita? Cinque anni più tardi, la perdita radioattiva causata dal maremoto che ha colpito centrale nucleare giapponese, le autorità mediche nota con sgomento che il tributo di vite umane dell'incidente continua ad aumentare. Secondo i calcoli di Tokyo Electric Power Company (Tepco), che ha operato la pianta colpita, le emissioni tossiche sarebbero stati dieci volte meno di quelli di Chernobyl, aprile 26 1986. Resta il fatto che quasi 32 milioni di giapponesi sono stati esposti allo iodio ricaduta 131, consecutiva per Runaway dei tre reattori della centrale nucleare.


http://www.lepoint.fr/monde/fukushima-5 ... 557_24.php
0 x
Ce forum ti ha aiutato o consigliato? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 48328
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 599

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Christophe » 14/03/16, 02:39

Effettuando una ricerca questo argomento qui: search.php

Ho avuto alcuni pub "divertimento":

Pub_fukushima.png


E alcuni si lamentano che l'annuncio non è mirato abbastanza bene !! Ma non è !!
In modo da avere una scelta: volo 1 2 e hotel a Fukushima per studiare la ricostruzione di una centrale nucleare !! : Cheesy: : Cheesy:

Buona senza risate sono ancora un paio di marketing che meritano schiaffi ... ovviamente questo è robotico, ma ancora ... una piccola lista nera di non destinazione ideale sarebbe il benvenuto ... funziona anche con voi Mururoa e Chernobyl pensare?
0 x
Ce forum ti ha aiutato o consigliato? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Obamot » 14/03/16, 15:55

Ma Chernobyl "La natura stessa ha ribadito, giusto?"Christophe è sicuro! : Twisted: Deve guardare il docus Arte :shock:
Si guardano tutti ...
0 x
"La cosa importante non è la strada per la felicità, la cosa importante è il modo" - Lao Tzu
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3690
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 328

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda moinsdewatt » 12/04/16, 22:02

Come la vita selvaggia a Chernobyl, la popolazione di cinghiali o cinghiali è aumentata molto rapidamente nell'area di Fukushima. Una situazione che preoccupa le autorità locali


http://www.sciencesetavenir.fr/animaux/ ... shima.html
0 x

Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Obamot » 13/04/16, 11:52

Sì, è gloriosa! Questo è uno strumento più vicino alla realtà che il reportage angelico e obsoleto ARTE Chernobyl ...!
Detto cose almeno le vie sono nel campo.

L'esplosione demografica (in enormi sofferenze) si spiega facilmente con l'accorciamento delle aspettative di vita (alto tasso di mortalità a causa di radiazioni, gli animali lo sanno) poi compensata dalla crescita del numero di piccole e cucciolate necessariamente compiti "non sani" femmine. (Si ricorda che anche nella specie umana o esplosione demografica non in tutti i paesi con alta mortalità infantile ... quando la carestia regno)

Perché l'esperienza dimostra Radon, dal momento che siamo esposti ci è stato quasi anni 5'000, non c'è stato alcun tipo di adattamento della specie umana su questo gas radioattivo, ma originale naturale. E 'sempre così mortale e dobbiamo sempre mantenere.
0 x
"La cosa importante non è la strada per la felicità, la cosa importante è il modo" - Lao Tzu
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3648
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 234
Contatto:

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda izentrop » 13/04/16, 13:21

L'autore di uno studio su questo argomento, JT Smith, aveva detto: "(La crescita delle popolazioni di fauna selvatica a Chernobyl) non vuol dire che la radioattività promuove la vita, ma attività umane (perpetuati in tempi normali; ndr) fanno più danni di quanto si possa pensare".
Va nella direzione di quello che volevo esprimere. Quando si fermerà di distorcere le mie parole :?:
Dernière édition par izentrop il 13 / 04 / 16, 13: 37, 1 modificato una volta.
0 x
"I dettagli rendono la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo da Vinci
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Obamot » 13/04/16, 13:35

Sì che ho capito lo sfondo del vostro pensiero Izentrop, ma non dovrebbe oscurare il discorso generale sulle radiazioni fasullo "resistenza" è ancora FALSE (o inaccettabili da un punto di vista umano del bilancio date le perdite che significa ... 1 milioni di morti "ha ammesso" attualmente in 70 anni, senza contare il disastro di Fukushima ...).

A proposito, non so dove tu abbia questa idea, ma riguardo agli uccelli nidificanti, la loro popolazione è quintuplicata negli anni 15:

Indice di uccelli nidificanti, uccelli Source_Station suisse.PNG
Indice di uccelli nidificanti, uccelli Source_Station suisse.PNG (4.64 KB) visto volte 1226

http://www.vogelwarte.ch/fr/station/qui-sommes-nous/

Le volpi vivono in città, nel mio giardino si avvicinano a pochi metri da noi, abbiamo potuto toccarli!

Girato a Kew Gardens a Londra 10 / 04 / 2016:

https://www.youtube.com/watch?v=9wHnodET7_I&feature=youtu.be
0 x
"La cosa importante non è la strada per la felicità, la cosa importante è il modo" - Lao Tzu
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3648
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 234
Contatto:

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda izentrop » 13/04/16, 14:06

obamot ha scritto:un tributo di vite umane inaccettabile di vista
Non so cosa vuoi dire, noi non siamo in tema destra, Fukushima è troppo fresca.
Oltre uccelli nidificanti in Svizzera non sono rappresentativi della biodiversità altrove.
Essi non vengono fermati dagli ostacoli che l'uomo infligge sulla flora e la fauna, soprattutto in montagna o l'uomo ha un impatto minore.
Si tratta per lo più animali terrestri e gli insetti che soffrono di più. Per inciso, il pesce anche.

Concretamente un esempio: Uno degli ultimi predatore francese, la lince sta scomparendo des Vosges. In mancanza di personale, non è riprodotto e quel poco che rimane è schiacciato sulle strade. Non ho trovato un link su Internet. Gli orsi dei Pirenei è sostituito da sloveni negli ultimi anni e la lobby dei cacciatori e pastori hanno la precedenza sulle ecologia.

Non voglio disastri nucleari, ma non impedisce aree in cui è vietato l'uomo sono "rifugio della biodiversità," molto più di quanto le riserve che non sono su molti punti.

Edit: La volpe come piccione si adattano molto bene per gli esseri umani, in particolare a Londra e parchi sono ovunque.
E poi la Svizzera e Londra sono rappresentativi della biodiversità in tutto il mondo?
0 x
"I dettagli rendono la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo da Vinci
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Obamot » 13/04/16, 16:18

Sì, prendo esempi molto diversi e luoghi lontani (o meno) e trovo che la natura non è poi così male, nel mio angolo ci sono scale di pesce in modo che possano salire i fiumi per la deposizione delle uova. Le strade sono costruite sotto le strade per permettere agli animali di passare ecc. Vivo anche in Francia, e dovresti uscire dal tuo buco perché la natura non va così male! In breve, non so perché, ma porti un po '"bello" forumQual è il tuo obiettivo?
0 x
"La cosa importante non è la strada per la felicità, la cosa importante è il modo" - Lao Tzu




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna "I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 2