I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)Di Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Petrolio, gas, carbone, nucleare, PWR, EPR, fusione calda, ITER, termica, cogenerazione, trigenerazione. Peakoil, esaurimento, economia, tecnologie e strategie geopolitiche.
Avatar de l'utilisateur
izentrop
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3648
iscrizione: 17/03/14, 23:42
Località: Picardie
x 234
Contatto:

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda izentrop » 13/04/16, 20:54

Obamot ha scritto: si dovrebbe andare dal tuo buco becaufe la natura non è poi così male!

Sentirsi bene con scale di pesce, mentre altrove:
Biodiversità-the-scomparsa-di-cassa-s-accelerated
Scomparsa-di-insetti-a-disastro-silenzioso
pesce-way-to-totale scomparsa

Oltre a questo, va tutto bene :|
0 x
"I dettagli rendono la perfezione e la perfezione non è un dettaglio" Leonardo da Vinci

Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Obamot » 13/04/16, 21:54

Quindi, dopo tutto quello che hai scritto, secondo voi sarebbe meglio a Chernobyl zona contaminata ... : Mrgreen: : Cheesy: : Mrgreen:

Voi sapete bene ch'taime! : Lol:
0 x
"La cosa importante non è la strada per la felicità, la cosa importante è il modo" - Lao Tzu
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3690
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 328

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda moinsdewatt » 15/04/16, 19:53

News dal '' parete di ghiaccio '' a Fukushima:

L'agenzia di regolamentazione nucleare Nippon a dato il via libera per l'utilizzo del muro di ghiaccio.
Il raffreddamento della startup inizierà presto. 3 raffreddamento che avrà mesi per la prima fase.

Il muro di ghiaccio sotterraneo di Fukushima

30 Marzo 2016

Giappone regolamento dell'Autorità nucleare (NRA) il Mercoledì ha approvato l'uso di un "muro di ghiaccio" sotterraneo presso la centrale nucleare di Fukushima distrutto per aiutare le cadute contenir di acqua contaminata nell'Oceano Pacifico.

Dopo molti ritardi, operatore dell'impianto, Tokyo Electric Power Company (Tepco), il Giovedi sarà affidabile per iniziare il processo di congelamento terreno intorno agli edifici Che ospitava il forno che sono stati più reattori colpiti dal terremoto e dallo tsunami di marzo 11, 2011.

"Questa operazione è una sfida, ed è necessario per portarlo a termine con estrema cura, e con tutti i dettagli necessari (per il follow-up)", ha detto del regolatore Presidente Shunichi Tanaka al termine di una riunione tenutasi il Mercoledì, NHK Segnalato .

NRA aveva voluto analizzare con attenzione questo progetto, originariamente cresciuto a 2013, per certificare che Tepco, qui: ha una lunga storia di abbandono, in grado di gestire correttamente il sistema, senza causare ulteriori perdite di acqua radioattiva nelle strutture.

Nel frattempo, più di 1,500 tubi-sono-stati inseriti nella terra ad una profondità di 30 metri (98 piedi) intorno alle unità del forno, per la procedura.

Attraverso i tubi tesi è una soluzione salina a temperatura di meno gradi Celsius 30 verrà iniettato per congelare il terreno in contatto con i tubi congelati e creare una barriera per impedire la prevenzione acque sotterranee di penetrare negli edifici e mescolare con il refrigerante inquinato.

L'obiettivo è quello di ridurre la quantità di acqua radioattiva che si accumula nei sotterranei degli edifici e di evitare perdite ict prevenzione nell'Oceano Pacifico.

Attualmente entre 150 e 200 tonnellate di acqua al giorno penetrare nelle strutture e questo sistema dovrebbe ammontare per ridurre gli unici tonnellate 50 a pieno regime.

Il processo di creazione del muro sarà completato in tre fasi, la prima di Qui ci vorranno tre mesi, ei suoi effetti si faranno sentire pochi giorni Circa 40.

http://www.business-standard.com/articl ... 628_1.html

4 1 aprile e la sezione prima di refrigerazione è stata attivata:

Una porzione del muro di ghiaccio è stato attivato il Giovedi, con parti aggiuntive impostato per essere attivati ​​nel corso dei prossimi mesi pochi. Tepco dice che questa è una misura precauzionale per rendere acida Essi non incorrere in strappi e può fare tutto eventuali rettifiche ', se necessario.

http://www.digitaljournal.com/news/envi ... cle/461995

E 'costato a $ 312 milioni!
0 x
Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8361
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 119

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Remundo » 24/04/16, 10:14

dove sono i sostenitori del nucleare elogiativo di dare un'occhiata a questo meravigliosamente raffreddamento per ogni senso? :Rotolo:
1 x
ImmagineImmagineImmagine
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3690
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 328

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda moinsdewatt » 24/04/16, 14:50

Fukushima: marino scarico di acqua contaminata è la soluzione preferita

aprile 20 2016, Europe1

Un appello è stato lanciato per le imprese e gli istituti di ricerca per studiare le opzioni per decidere il destino di 800.000 metri cubi di acqua decontaminata parte.

Cinque anni dopo il disastro di Fukushima, Ministero dell'Industria giapponese ha stabilito. Lo scarico è il più veloce e meno costoso per sbarazzarsi di acqua caricata con trizio memorizzato l'impianto di Fukushima danneggiata, ha concluso una commissione da parte del Ministero dell'Industria giapponese. Un appello è stato lanciato per le imprese e gli istituti di ricerca per studiare le varie opzioni per decidere il destino di 800.000 metri cubi di acqua, parte decontaminati, conservati nei serbatoi della centrale di Fukushima.

previste L'evaporazione o infiltrazioni nel terreno. Questo è l'acqua da diverse origini che è stato pompato dopo essere stata in contatto con le strutture altamente radioattivi. E 'stata purgata di alcuni radionuclidi 62 ma ancora carico di trizio, una sostanza radioattiva che non può essere filtrato con le tecniche attuali. Oltre allo scarico in mare, varie soluzioni potenziali (evaporazione, infiltrazione profonda nel suolo, solidificazione con cemento e / o altre sostanze) sono state proposte e valutate in termini di costi finanziari e di tempo richiesto per qualsiasi tipo di discarica.

Un costo stimato di 3,4 miliardi di yen. Esso dimostra che prendono sette anni e quattro mesi per sbarazzarsi di questa acqua nell'oceano dopo diluizione per un costo stimato 3,4 miliardi di yen (27 milioni di dollari), mentre le altre tecniche costerebbe dieci volte 100 a volte fino a otto anni e due mesi a tredici anni, secondo i documenti della Commissione. Questo sarà ora fissare i risultati delle sue recensioni in un rapporto da studiare dal ministero e la società TEPCO, Fukushima manager per prendere una decisione di questo autunno.

Per anni, i vari esperti del settore, l'Autorità giapponese nucleare o l'Agenzia internazionale dell'energia atomica (AIEA) raccomandano il rifiuto dell'acqua di mare, sostenendo che non è possibile la conservazione a lungo termine, è fatto in altre parti del mondo per le stazioni di servizio, e affermando che il trizio non presenta un pericolo quando è diluito.

http://www.europe1.fr/international/fuk ... ee-2725036
0 x

Avatar de l'utilisateur
Remundo
modérateur
modérateur
post: 8361
iscrizione: 15/10/07, 16:05
Località: Clermont Ferrand
x 119

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Remundo » 24/04/16, 19:23

potrebbero anche conservarlo per qualche tempo di dimezzamento di trizio ... che è 12-13 anni se la memoria non serve.

Dopo 40 anni, l'attività sarà divisa di circa 10,

Il trizio è un sporco piuttosto, ti fa T2O o acqua HTO che irradia beta - (elettroni) all'interno di esseri viventi che hanno la sfortuna di aver assorbito.

se vogliono farlo oscillare, vanno in alto mare ... la diluizione può essere l'opzione meno male, ma non una "soluzione".
0 x
ImmagineImmagineImmagine
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3690
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 328

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda moinsdewatt » 05/07/16, 13:08

Cinque anni dopo Fukushima, il Pacifico visualizza una radioattività quasi normale

Les Echos | Il 04 / 07

Secondo il comitato scientifico per la ricerca oceanica, il mare e il vicino porto della centrale di Fukushima sono tuttavia ancora altamente contaminati.

Ricordate: la Marcia 11 2011, 9 un terremoto e uno tsunami gigante ha devastato la regione di Tohoku (nord-est), lasciando quasi 19.000 morti o dispersi. Il fenomeno ha causato un grave incidente nucleare presso l'impianto di Fukushima, la fonte di uno dei più grandi inquinamento radioattivo degli oceani non si è verificato. Nei giorni che seguirono la tragedia, l'acqua di mare per il raffreddamento dei reattori è stata carted nell'oceano dei materiali nucleari, quindi disperso dalle correnti. Le sostanze radioattive erano sparsi per la costa degli Stati Uniti.


Cinque anni più tardi, una relazione del comitato scientifico per la ricerca oceanica, che riunisce esperti internazionali, ha scoperto che attraverso l'Oceano Pacifico a livelli di radioattività sono ora tornare rapidamente alla normalità. L'incrocio dei dati provenienti da una ventina di studi sulla radioattività generata dalla centrale giapponese, ha evidenziato che i livelli di radioattività nel Pacifico a tornare giù in fretta, dopo decine di milioni di volte il proprio normali dopo il disastro. "Per esempio, in 2011, quasi la metà dei campioni di pesca nelle acque costiere al largo di Fukushima conteneva livelli pericolosi di materiali radioattivi", ha detto Pere Masque, co-autore dello studio pubblicato dal revisione annuale delle scienze marine. "in 2015, il numero era sceso a meno di uno per cento al di sopra del limite." Per questo studio, i ricercatori hanno esaminato i livelli di letture cesio radioattivo al largo delle coste del Giappone e attraverso il Pacifico verso il Nord America. Cesio, che è un sottoprodotto di energia nucleare, è altamente solubile in acqua, che lo rende ideale per misurare il rilascio di materiale radioattivo nell'oceano.

Il fondale ancora fortemente contaminato

Ma lo studio ha anche riscontrato che il fondo marino e il vicino porto della centrale di Fukushima sono ancora pesantemente contaminate a seguito del peggior incidente nucleare dopo Chernobyl nel mondo 1986. "Il monitoraggio dei livelli di radioattività e la vita marina in questo settore deve continuare", ha aggiunto Maschera, professore di radiochimica ambientale presso Edith Cowan University in Australia occidentale.

http://www.lesechos.fr/industrie-servic ... 011957.php
0 x
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Obamot » 05/07/16, 15:22

moinsdewatt ha scritto:
Les Echos ha scritto:Cinque anni più tardi, un rapporto di "Comitato scientifico per la Oceanic Research ", Che riunisce esperti internazionali, ha scoperto che attraverso l'Oceano Pacifico a livelli di radioattività sono ora tornare rapidamente alla normalità.

Forse solo definire ciò che il loro ' normalità "E deve anche mantenere la parola" scientifico "!!? !!

moinsdewatt ha scritto:
Les Echos ha scritto:« Ad esempio, in 2011, quasi la metà dei campioni di pesce nelle acque costiere al largo di Fukushima conteneva livelli pericolosi di materiale radioattivo "Ha detto Pere Masque, co-autore dello studio pubblicato nel Annual Review of Marine Science." I livelli radioattivi cesio trovato al largo della costa [...] in 2015, il numero era sceso a meno di uno per cento al di sopra del limite '.

Si nakashi andare a mangiare durante i suoi anni 10 pesce pescato al largo di Fukushima : Twisted:
0 x
"La cosa importante non è la strada per la felicità, la cosa importante è il modo" - Lao Tzu
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 48327
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 599

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Christophe » 06/07/16, 17:21

moinsdewatt ha scritto:
Cinque anni dopo Fukushima, i display del Pacifico radioattività quasi normale

Les Echos | Il 04 / 07 (

(...)

I fondali ma altamente contaminati


Forti questi giornalisti :)

Quindi è quasi normale o è fortemente contaminato? Thin dovrebbe sapere che cosa!
0 x
Ce forum ti ha aiutato o consigliato? Aiutalo anche lui così può continuare a farlo! Gli articoli, analisi e download da parte editoriale del sito, pubblicare il vostro! Esaurisci (in parte) i tuoi risparmi dal sistema bancario, compra le cripto-valute!
Ahmed
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 7181
iscrizione: 25/02/08, 18:54
Località: Borgogna
x 518

Re: Fukushima Daiichi: la situazione (un anno) dopo (ASN e IRSN)

Messaggio non luda Ahmed » 06/07/16, 19:02

E 'quasi normale che contaminato! È veramente a spiegare tutto! :D
0 x
"Non credere soprattutto che ti dico."




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna "I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 4