I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)Olio e sabbie in Canada. inviato speciale

Petrolio, gas, carbone, nucleare, PWR, EPR, fusione calda, ITER, termica, cogenerazione, trigenerazione. Peakoil, esaurimento, economia, tecnologie e strategie geopolitiche.
moinsdewatt
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3815
iscrizione: 28/09/09, 17:35
Località: Isére
x 340

Messaggio non luda moinsdewatt » 28/04/12, 12:21

Canada: un potenziale fornitore "globale" di idrocarburi

Aprile 19 2012 Enerzine

La provincia canadese di Alberta è attualmente classificata XNUM n. 10 al mondo in termini di riserve petrolifere; Alcimed, una società di consulenza e decisione, esamina la produzione di petrolio dalle sabbie bituminose in Canada.

sabbia è una miscela di bitume prime, sabbia, argilla minerale e acqua, il cui aspetto è quasi solida nel suo stato naturale. Per recuperare l'idrocarburo, l'operatore deve liquefare il bitume intrappolate nella roccia, riscaldandolo. Poi si perfeziona bitume (upgrading) per ottenere un idrocarburo sintetico (greggio sintetico) che sarà poi commerciabile.

In 2010, le riserve di petrolio dell'Alberta sono stati pari a 170 miliardo di bariliO 96% delle riserve del Canada e 12% delle riserve mondiali, ponendo la regione al terzo posto, dietro l'Arabia Saudita (260 miliardi di barili) e Venezuela (210 miliardi di barili). Degli 170 miliardi di barili di riserve in Alberta, oltre il 99% sono riserve di sabbie bituminose 1.

Secondo il Canadian Energy Research Institute, le operazioni sulle sabbie bituminose richiederebbero investimenti superiori a 250 miliardi di dollari USA da parte di 2030 e creerebbero posti di lavoro 800 000 nello stesso periodo.

Una delle principali sfide di sabbie bituminose "in situ" o "ex situ" è l'impatto ambientale.

80% di queste riserve sono stimate essere recuperabili mediante metodi noti come "in situ" contro 20% recuperabile con metodi "ex situ".

"Ex situ" estrazione: l'operatore pulito foresta per scavare una miniera a cielo aperto e raccogliere la sabbia, che viene poi portato in laboratori di estrazione bitume. Fine 2011, 663 km2 di terreno sono stati colpiti dalla estrazione di attività di sabbie bituminose "ex situ", circa 1,75% delle foreste settentrionali di Alberta. Questa tecnica è ampiamente dibattuto oggi, sia all'interno del paese (degrado del paesaggio e della fauna selvatica, inquinamento, etc.) e al di fuori. Il 23 febbraio la Commissione europea ha votato su un disegno di legge che deve indicare che l'olio prodotto dalle sabbie bituminose è più inquinante di tutte le altre forme di petrolio: secondo il progetto di legge, la produzione di petrolio da catrame prodotto sabbia 107 grammi di carbonio per megajoule, molto superiore agli comunemente accettati 87,5 grammi per olio conventionnel2.

Estrazione "in situ" è utilizzato per azionare i depositi più profondamente sepolto e che l'estrazione non sarebbe economicamente vantaggioso: separa il bitume sabbia direttamente nel serbatoio. L'iniezione di vapore (circa 300 ° C) ad alta pressione (100 bar) 3 provoca una diminuzione della viscosità del bitume, che possono poi essere facilmente pompabili.

Due tecniche possono essere utilizzate: CSS (Cyclic stimolazione vapore) utilizzando lo stesso pozzo di iniezione alternate vapore e recupero di bitume, o (vapore SAGD Assisted Gravity Drainage) operatore orizzontale pozzi associati a coppie - pozzo sopra iniettati vapore, mentre il ben al di sotto raccoglie l'acqua e bitume.

Una sfida importante: l'impatto ambientale

Queste tecniche consumano entrambe grandi volumi di acqua in una regione dove esistono già tensioni attorno a questa risorsa. Secondo il governo canadese per 7,5 10 barili di acqua sono necessari per produrre 1 barile di bitume in un Estrazione "ex situ" e di botti 2,5 4 sono necessari nel caso dell'estrazione in situ.

Oggi l'industria è alla ricerca di tecnologie più pulite e più efficienti dal punto di vista idrico. I progressi sono stati fatti: l'utilizzo delle risorse idriche per l'estrazione a cielo aperto continua a diminuire mentre la produzione di sabbie bituminose attraverso questo processo è in aumento. In parallelo, molti progetti "in-situ" riciclano fino al 90% dell'acqua utilizzata nelle loro operazioni, o addirittura 95% con tecniche di evaporazione come quella di General Electric.

Inoltre, l'industria tende ad utilizzare il più presto possibile l'acqua da falde profonde, idonei al consumo diretto, piuttosto che acqua di superficie. Quindi, se si crede il governo di Alberta, con un tasso di riciclaggio di 40 al 70% per la tecnica "ex situ" e un tasso di 70 al 90% per la tecnica "in situ", solo 3 botti acqua 4,5 0,5 e barili di acqua rispettivamente dovrà produrre un barile di bitume4.

Per ridurre il consumo di acqua del SAGD, la tecnica più utilizzata oggi, è stato sviluppato un nuovo processo: il SAGD-ES. Questa tecnica include nell'iniezione di vapore l'aggiunta di un solvente (miscela di idrocarburi leggeri), che riduce la necessità di vapore e aumenta il recupero. Questo processo è più costoso del tradizionale SAGD e un calo dei prezzi del petrolio comporterebbe l'arresto di questo tipo di operazione 5.

Il Canada sceglie di rivolgersi alla Cina per acquisire nuovi clienti per le sue sabbie bituminose.

Oggi, gli unici e unici importatori di petrolio da sabbie bituminose sono gli Stati Uniti. Si prevede che questa risorsa energetica diventa la fonte primaria delle importazioni di petrolio dagli Stati Uniti durante l'anno 2012, lo stesso livello delle importazioni combinate da Arabia Saudita e il Kuwait, e le importazioni che superano convenzionale canadien6 olio.

"In verità, in 2010, Canada ha esportato circa 2 milioni di barili di petrolio al giorno per gli Stati Uniti, tra cui 1,4 milioni da Alberta. Le sabbie bituminose hanno quindi permesso agli Stati membri di garantire 7% delle loro esigenze in pétrole7 ", ha detto Cecile Marion, consulente all'interno della Energy & Environment Alcimed.

Alla ricerca di nuovi clienti in Occidente ...

Grazie alle sabbie bituminose, Canada spera di diventare un fornitore globale di petrolio e di ridurre la sua dipendenza dagli Stati Uniti, in particolare in quanto quest'ultimo ha respinto il progetto di costruzione di un oleodotto tra Alberta e costa del Texas nel mese di gennaio dernier8. Inoltre, data la stigmatizzazione sociale della transazione Commissione europea con le sabbie bituminose, è improbabile che la costruzione di una conduttura lunga da Alberta in Canada orientale di essere redditizia (in per l'esportazione verso l'Europa).

Invece, costruire un oleodotto da Alberta alla costa occidentale di energia esportazione verso la Cina, sembra più interessante. gli investitori cinesi sono attratti da sabbie bituminose canadesi fino al punto di aver investito più di 15 miliardi nei mesi 18 (2010-2011). La maggior parte dei recenti investimenti sono stati fatti da società cinesi che acquistano quote di progetti esistenti, come ad esempio 2,1 miliardi di euro investiti dalla CNOOC nel progetto Long Lake Alberta9 a novembre 2011.

"In effetti, per la Cina, il Canada rappresenta un'alternativa interessante ai paesi in conflitto dal quale si approvvigiona oggi come Iran, Sudan e Iraq. Il Canada è politicamente stabile e relativamente vicino geograficamente. Le discussioni sono in corso: il primo ministro canadese è andato a trascorrere quattro giorni in Cina all'inizio di febbraio, con Shell Canada, Enbridge e canadesi di sabbie bituminose per discutere di un potenziale partnership ", conclude Jean-Philippe Tridant Bel Business Manager Energy & Environment Alcimed.

Governo 1 di Alberta: QUI
2 Reuters: QUI
3 "Introduzione alla sviluppo in Alberta Oil Sands", Università di Alberta
4 Nota: QUI
5 CNRS: QUI
6 NY Times: QUI
7 http://www.energy.gov.ab.ca/OilSands/791.asp
8 http://www.bbc.co.uk/news/world-us-canada-16621398
9 http://www.chron.com/business/article/C ... 176114.php


http://www.enerzine.com/10/13845+canada ... ures+.html
0 x

Avatar de l'utilisateur
sen-no-sen
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 5910
iscrizione: 11/06/09, 13:08
Località: Alta Beaujolais.
x 306

Messaggio non luda sen-no-sen » 28/04/12, 12:52

Per quanto riguarda le sue sabbie petrolifere, si è parlato qualche anno fa per costruire una centrale nucleare (Areva partnership a totale!) Che produce vapore per estrarre le sue famose scisti, fortunatamente abbandonati progetto di ... tempo!
0 x
"Genius talvolta si compone di sapere quando smettere" Charles De Gaulle.
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 48648
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 654

Messaggio non luda Christophe » 30/07/13, 15:32

Smettere di sabbie bituminose - Andiamo a bloccare le sabbie bituminose

http://vimeo.com/70880413
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiuta anche il sito e condividi le migliori pagine sui tuoi social network. un Suggerimento per Econology - Articoli, analisi e download - Pubblica un articolo su Google News
Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 233

Re: petrolio e olio sabbie in Canada. inviato speciale

Messaggio non luda chatelot16 » 30/07/13, 17:44

Flytox ha scritto:Mio cugino lavora a totale e ha lavorato solo per la ...

Nella conversazione, mi ha chiesto che cosa immagine che avevo di Total. Ho risposto che si trattava di un uccello oliato su una spiaggia oliata, sembrava scioccato dal fatto che io non parlo con lui alla stazione di servizio. : Mrgreen:


che acquista la benzina nella stazione di gas? è davvero di essere vicino ad asciugarsi, e non essere in grado di fare la deviazione per un supermercato

se dobbiamo cercare un'immagine una stazione di servizio, piuttosto si tratta la memoria del loro annuncio per la loro stazione di servizio "non sarà venuto qui per caso", ha detto ...

quindi azzerare ovunque in cattiva luce per la produzione, cattiva immagine per la vendita!
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 48648
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 654

Re: petrolio e olio sabbie in Canada. inviato speciale

Messaggio non luda Christophe » 30/07/13, 18:26

chatelot16 ha scritto:che acquista la benzina nella stazione di gas? è davvero di essere vicino ad asciugarsi, e non essere in grado di fare la deviazione per un supermercato


Perché si pensa che il supermercato ha raffinerie e pozzi di petrolio?

Mi riferisco alla benzina super mercato deriva dalle stesse raffinerie come le stazioni del petrolio: TotalFinaElf, Esso, Shell ...

Sono gli additivi che sarebbe "un po '" diverso ...
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiuta anche il sito e condividi le migliori pagine sui tuoi social network. un Suggerimento per Econology - Articoli, analisi e download - Pubblica un articolo su Google News

Alain G
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 3044
iscrizione: 03/10/08, 04:24
x 1

Messaggio non luda Alain G » 30/07/13, 20:01

0 x
Facendo un passo indietro a volte può rafforzare l'amicizia.
La critica è buono, se aggiunto a qualche complimento.
Alain
Avatar de l'utilisateur
yannko
buona Éconologue!
buona Éconologue!
post: 286
iscrizione: 24/11/08, 22:44
Località: Praga, Repubblica Ceca

Re: petrolio e olio sabbie in Canada. inviato speciale

Messaggio non luda yannko » 30/07/13, 21:07

Christophe ha scritto:
chatelot16 ha scritto:che acquista la benzina nella stazione di gas? è davvero di essere vicino ad asciugarsi, e non essere in grado di fare la deviazione per un supermercato


Perché si pensa che il supermercato ha raffinerie e pozzi di petrolio?

Mi riferisco alla benzina super mercato deriva dalle stesse raffinerie come le stazioni del petrolio: TotalFinaElf, Esso, Shell ...

Sono gli additivi che sarebbe "un po '" diverso ...


confermano macro, ma ca, peraltro in generale questi combustibili sono meno detergenti con la mancanza di additivi aggressivi, ed i motori sono in esecuzione più : Mrgreen: .
0 x
Avatar de l'utilisateur
Christophe
modérateur
modérateur
post: 48648
iscrizione: 10/02/03, 14:06
Località: pianeta Serre
x 654

Messaggio non luda Christophe » 30/07/13, 21:12

Alain G ha scritto:Ecco ciò che il petrolio e il nostro governo federale in Canada delle tende farci credere


Coluche: "Non si può dire la verità in TV, troppe persone lo stanno guardando"
0 x
Ce forum ti ha aiutato? Aiuta anche il sito e condividi le migliori pagine sui tuoi social network. un Suggerimento per Econology - Articoli, analisi e download - Pubblica un articolo su Google News




  • argomenti simili
    réponses
    Visto
    messaggio dernier

Torna "I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 1