I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)Salvare il pianeta con H2: pipì nel vaso

Petrolio, gas, carbone, nucleare, PWR, EPR, fusione calda, ITER, termica, cogenerazione, trigenerazione. Peakoil, esaurimento, economia, tecnologie e strategie geopolitiche.
Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Messaggio non luda Obamot » 13/01/13, 22:39

In aut'fil, sono persone che parlano knaki Herta: la provocazione pura, non j'réponds! Immagine
chatelot16 ha scritto:Inutile bere troppa birra a fare pipì più ... si può fare di più volume di acqua senza aumentare il volume di urea

Volume, durata ...? Volume, durata ...? :Rotolo:

Ti vedo arrivare, lei ha fatto riferimento al declino ... « boire moins pour pisser moins ! »

Sarko, se si ascolta la nostra! Immagine

: Mrgreen:
0 x

Obamot
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 11085
iscrizione: 22/08/09, 22:38
Località: regio genevesis
x 65

Messaggio non luda Obamot » 16/01/13, 05:03

Christophe ha scritto:topic Stimolo:

E non è necessariamente piacevole di cui parlare, ma è un dato di fatto spesso ignorato, l'urina ha le credenziali ecologiche interessanti. Si può anche essere considerato una fonte di energia rinnovabile, tra cui per la ricarica i gadget o computer.

In 2010, ricercatori di Heriot-Watt University, Regno Unito, hanno sviluppato un prototipo di cella a combustibile in grado di produrre energia dall'urina. Senza generare un inquinante sottoprodotto, il prototipo può convertire l'energia chimica contenuta in elettricità urea e acqua, che possono anche essere riutilizzato.

Così, l'urina può essere utilizzata per generare elettricità in sottomarini o per tribù isolate nel deserto, per esempio. I test iniziali hanno mostrato risultati positivi, producendo piccole quantità di energia, con un potenziale promettente.

urina umana è una delle fonti più ricche di azoto, fosforo e potassio per pianteE la sua assimilazione è perfetta. Dopo aver testato l'urina per l'uso in una piantagione, i ricercatori finlandesi hanno scoperto che si dimostra un ottimo fertilizzante organico, abbondante ea buon mercato.
In uno studio pubblicato nel Journal of chimica agricola ed alimentare, la crescita delle due piante di cavolo sono stati confrontati, uno viene spruzzato con l'urina. Ha dato germogli leggermente più grandi.

Questo mese, uno studio pubblicato mostra urina può essere in grado di catturare gas serra come CO2. L'autore dello studio, il professor Manuel Jiménez Aguilar, dell'Istituto di Agraria ricerca e formazione della Andalusia dice che l'urea si decompone a temperatura ambiente producendo, tra le altre sostanze, può ammoniaca legarsi a CO2 per formare bicarbonato di ammonio.
D’après le chercheur, le mélange fait à partir de l’urine pourrait permettre de diminuer les émissions globales de 1% par an. La prochaine étape est de créer des prototypes pour filtrer des pots d’échappements et des cheminées d’usines.


Fonte: http://www.neo-planete.com/2013/01/10/l ... e-energie/


Un'altra tesi di un altro British University sul tema:

— « lorsque l'urée est chauffé avec de la vapeur, un gaz de synthèse riche en hydrogène simple est formé, avec des concentrations de produits de: 60% de H2 [...] Des températures relativement douces entre 500 °C et 700 °C seraient nécessaires pour la conversion optimale de la vapeur »

Sérieusement, et récemment on en reparle ici:

Rollinson, Andrea, Università di Leeds ha scritto:Idrogeno da urea: una fonte di energia romanzo

Questa ricerca presenta una valutazione possibilità di utilizzare l'urea come vettore energetico. L'urea è attraente rispetto alle sostanze chimiche In precedenza hanno riguardato per Fornitura
idrogeno poiché è atossico, non infiammabile e stabilità a temperatura ambiente e pressione atmosferica. L'urea è a buon mercato per produrre e dispone di un'infrastruttura di produzione esistenti, mira aussi: ha un enorme risorsa naturale non sfruttata, di questo studio ha trovato qui que la conoscenza per estratto è stato tecnicamente raggiungibile. Di modellazione che ha predetto
Quando urea viene riscaldato con vapore, un singolo gas di sintesi ricco di idrogeno è formata, con concentrazioni di prodotto di ca. 60% H2, 20 2 %% CO20 e N2. temperature relativamente lievi di 500 ° C ≤ T ≤ 700 ° C sono stati previsti per la conversione di vapore ottimale e resa H2. vapore sperimentale reforming in questo intervallo di temperatura con un flusso a letto fisso reattore catalitico è stato sviluppato specificamente per il carburante acquosa di urea usando un nuovo drop-mangimi e raffreddato passivamente sistema di immissione. funzionamento a regime creato un idrogeno ricche syngas composizione con un étroitement corrispondente a quella prevista all'equilibrio. Un catalizzatore di nichel è stato trovato per essere efficace e robusto per il processo, ripetuti cicli di autorizzazione
without observed degradation. Characterisation of the catalyst revealed urea steam reforming to be clean, with no evidence of carbon formation apparent. The experimental
studio ha utilizzato la soluzione di urea nel dell'urea Steam a (S: C) Gamma di 3: 1 a 7: 1. analisi preliminare Queste miscele confermato que la carburante sarebbero influenzati dalla decomposizione e isomerizzazione reattore prima di ingresso. Ulteriore sperimentazione preliminare della cinetica confermato meccanismi che di conversione termica dell'urea solo sarebbe nel peggiore dei casi 99.9 0.5 Entro% secondi a T ≥ 500 ° C. Simultanea analisi termica Explored è superiore precedentemente riportato Range della specie evolute prodotte da termolisi di urea e urea soluzione in presenza di catalizzatore di nichel.

http://etheses.whiterose.ac.uk/2129/
0 x
porschecollec
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 13
iscrizione: 11/10/10, 15:55

elettrolisi di urina

Messaggio non luda porschecollec » 02/10/13, 17:31

per coloro che mettono in dubbio il valore del processo, il ritorno di questo articolo dare equazioni e misure:
http://www.suttonfruit.com/pics/urea_electrolysis.pdf
pas le temps de developper le sujet, trop de travail. je pense qu'ici les gens sont suffisamment eduqués pour ne pas appliquer betement un pseudo-equation de conservation de l'energie (on oublie la production interne, zut alors...) et en déduire que l'electrolyse de l'urine consomme ce que sa combustion produit.
Continuo elettrolizzatore urina in tutti i moduli candidati al sistema motorio miglioramento stiamo costruendo.
Qualsiasi discussione del soggetto o di altre attività di cracking / miglioramento della combustione fisica o chimica sono interessato.
0 x
Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 233

Messaggio non luda chatelot16 » 02/10/13, 22:04

elettrolisi di urea sì ... ma l'urina non è l'urea è in gran parte di acqua, alcuni urea e molto m .... per fallo l'elettrolizzatore
0 x
porschecollec
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 13
iscrizione: 11/10/10, 15:55

urina o di urea

Messaggio non luda porschecollec » 02/10/13, 22:36

je ne suis pas chimiste, mais les gars qui ont écrit "Urea electrolysis: direct hydrogen production from urine" n'ont pas l'air d'etre des plaisantins. Je n'ai pas encore eu le temps de lire et de vérifier l'article, juste lu en diagonale, mais ils considèrent bien l'urine. Donc c'est une piste à investiguer, en tout cas si j'intègre ce module, je regarderai de pres leur papier sans a priori sur l'urine. Si les electrodes ou l'electrolyte s'encrassent de manière genante, ils en parlent probablement. si quelqu'un a des résultats chiffrant l'encrassement et l'impact que cela a, en intensité, production de gaz, ou autre, ce serait interessant.
0 x

Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 233

Messaggio non luda chatelot16 » 02/10/13, 23:20

ci sono jolly giocando con la confusione: vero articolo scientifico sulla elettrolisi di Ure pura e tavolo d'angolo armeggiare con urina senza risultato Chifre

c'est un peu comme donner des resultat scientifique sur l'utilisation de l'alcool pur comme carburant , et mettre du vin rouge dans sa voiture parce que ça contient de l'alcool ... tu peux toujours essayer

Composizione di urina umana
Acqua: 95%
Urea: 2%

http://fr.wikipedia.org/wiki/Urine

questi 2% di urea hanno significato storico della scoperta del RUE, ma contenuto energetico trascurabile
0 x
Edenguard
Ho scoperto econologic
Ho scoperto econologic
post: 6
iscrizione: 15/08/08, 18:57
Località: Landes

Messaggio non luda Edenguard » 06/10/13, 09:25

Bonjour à vous,

Ho provato questo tipo di elettrolisi che qualche tempo fa.
Il problema che ho avuto è che si è formata una schiuma bianca spessa piuttosto rapidamente, e qui finì fuori dal elettrolizzatore.
Le bolle nella schiuma sono sì esplosivi, ma non la schiuma è l'elettrolita ...
Quindi il livello di elettroliti diminuisce a ritmo sostenuto e il bar della elettrolizzatore.
Il faudrait trouver de quoi contenir la mousse dans l'électrolyseur, peut être avec un tube assez haut ca irait, ou alors une grille très fine au dessus pour faire se recondenser la mousse, je sais pas...
Non ho potuto confrontare con l'elettrolisi normale, come è inutilizzabile in quanto è ...

A+
0 x
porschecollec
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 13
iscrizione: 11/10/10, 15:55

Messaggio non luda porschecollec » 06/10/13, 18:02

Buongiorno,
j'ai deja lu quelques commentaires de votre part sur d'autres forums. Y compris des explications fausses pour vous dissuader dans vos tentatives (toujours cette foutue pseudo conservation de qq chose) qui visiblement ne vous ont pas stoppé.
Io non sono a mio agio con i potenziali problemi (chimici o elettrici) che ti sembra di padrone, prenderò in considerazione quando sarà il momento. Per quanto riguarda il vostro punto, penso che la schiuma è la stessa cosa di quello che vedo nella mia carica della batteria o un boteille soda. Gas compresi, più o meno sciolto. IN seconda delle condizioni fisiche (ad es. L'agitazione), queste inclusioni schiena. Questo è puramente fisico, in modo da una risposta fisica dovrebbe soddisfare. Le caratteristiche dell'elettrolita sono direttamente responsabili di questa emulsione oppure no. AC in tutto, rompendo le bolle (scuotendo la batteria o la griglia come voi sospettate) si deve limitare il fenomeno. Se ciò accade, ho la sensazione che un sufficiente griglia fine si fermerà il liquido dalla schiuma e la volontà di gas, che è l'obiettivo. Con contro, un lungo tubo, non lo faccio. schiuma salita (I può essere sbagliato, tutto dipende dalle caratteristiche del liquido, la sua tensione superficiale, la forma e la posizione del tubo / gravità, ecc). Comunque, grazie per le informazioni.
Sto facendo ha un grande schema di tutti i moduli possono sytemes urine / HHO / Pantone, schema a blocchi (ad esempio, ho separare concettualmente la barra magnetica aspetto e il lato riscaldamento) per selezionare la mia squadra il modulo (o più in caso di dipendenza) e costruiremo macchina che riceverà il trattore, auto, ecc DEBROUSAILLEUSE
Cordiali saluti,
--- --- John
0 x
Avatar de l'utilisateur
chatelot16
esperto Econologue
esperto Econologue
post: 6960
iscrizione: 11/11/07, 17:33
Località: Angouleme
x 233

Messaggio non luda chatelot16 » 06/10/13, 18:48

Conservazione qualcosa ???

chaque fois que l'on fait une transformation il faut comprendre quelle est la chose qui se conserve pour calculer

dans le cas de l'electrolyse , chaque fois qu'il fasse un electron ça fait un atome d'hydrogene ... quel que soit le produit electrolysé le raport courant debit d'hydrogene est le même

l'unica cosa che cambia è la tensione

da elettrolisi dell'acqua, con idrossido di sodio o acido solforico è la tensione che ci vuole perché vi conservazione dell'energia

con l'elettrolisi di urea utilizza l'energia di urea e la tensione è molto bassa, in modo che utilizza meno energia

è visibile solo con elettrodo di grande superficie ... se l'elettrodo è ancora troppo piccolo con troppa pressione, non vediamo la differenza tra elettrolisi dell'acqua e urea elettrolisi

urina non è l'urea! esso contiene, tra gli altri, cloruri boufferont woefully anodo

sarà possibile vedere l'inizio di un'elettrolisi bassissima tensione, potenza elettrica così bassa ... ma appena il% di urea 2 verrà consumata la tensione di elettrolisi sarà tensione normale elettrolisi dell'acqua il problema della cochonerie urina più
0 x
porschecollec
Imparo econologic
Imparo econologic
post: 13
iscrizione: 11/10/10, 15:55

modello di motore

Messaggio non luda porschecollec » 10/10/13, 17:34

En premier, je suis embete car je ne trouve pas comment contacter les responsables pour leur signaler mon probleme. peut-etre est-ce du a mon navigateur, je ne sais pas. En deuxième, le probleme en question: je pose des question ou je donne des informations concernant l'utilisation d'urine dans un moteur thermique. Mais ceci n'est pour moi qu'une parmi les innombrables possibilités d'amélioration de moteurs envisagées depuis 2 siècles. je souhaiterais que le sujet sur le pipi dans le moteur soit une feuille d'un grand arbre qui serait par exemple "amélioration des moteurs thermiques", dans lequel les systèmes a réacteurs serait une branche, les HHO un autre, les modifs des composant existants (poncage, allègement) une autre, que sais-je encore. Mais je ne trouve pas de structure de ce type, donc je me balade au hasard. la suite de mon propos va se retrouver ici parce que j'ai commencé, alors qu'elle devrait peut-etre se trouver ailleurs, bref je suis perdu. Est-ce simplement de mon fait, ou la partie forum du site devrait-elle etre remaniée sous forme arborescente ?
MAIntenant le vif du sujet: en voulant comprendre le fonctionnement des moteurs thermiques, je suis tombé sur un bouquin de 1900 qui donnait (entre autre) un modèle thermodynamique de moteur. Cela m'a particulièrement interessé, car il est toujours utile de comprendre ce que l'on developpe. Malheureusement, ce modèle comporte des erreurs, ou au moins il oublie des processus qui sont fondamentaux et qui me font douter des conclusions de l'auteur. j'ai donc développé un nouveau modèle sur la base de ce qui etait deja fait. le résultat actuel est simplement l'energie fournie par le moteur, un simple formule. Les termes qui interviennent permettent de comprendre l'effet des différents paramètres inclus dans le modèle. Si des personnes sont intéressées soit pour comprendre ce que ce modèle apporte, soit pour corriger les éventuelles erreurs de calcul, j'écrirai la démonstration sur un support numérique (genre word ou autre), sinon, cela restera un brouillon dans mes documentations du projet. Bien sur, je serai probablement amené a étoffer ce modèle au fur et à mesure de mes avancées. Si quelqu'un est intéressé, il faudra m'explique comment attacher un fichier dans ce forum ou méthode équivalente.
Ultimo punto: la carta sul elettrolisi di urea ho postato qualche giorno fa di rispondere (schermo nero, niente altro), ma ho una copia cartacea (non ancora leggere in dettaglio) per fortuna. Così posso eseguire la scansione e post, se qualcuno è interessato.
--- jean ---
0 x


Torna "I combustibili fossili: petrolio, gas, carbone, nucleare (fissione e fusione)"

Chi è in linea?

Utenti che lo stanno visitando forum : Nessun utente registrato e ospite 1